valori acqua

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Avatar utente
Marco79
star3
Messaggi: 428
Iscritto il: 14/03/16, 12:47

valori acqua

Messaggio di Marco79 » 27/04/2016, 19:56

ecco, vi starete dicendo, hai sbagliato sezione!
e invece no :)) il mio vuole essere un discorso generico per sentire i vostri pareri, proprio "da salotto" :)

girovagando in rete ho trovato una interessante testimonianza di una commerciante (di pesci ovviamente), ve la riporto:

Tempo fa, quando ancora mi facevo arrivare i pesci tramite corriere (sebbene assicurandomi che non facessero più di 12 ore in sacchetto), feci una prova.
Presi un campione d'acqua da ognuno dei 27 sacchetti che mi arrivarono, e che comprendevano ognuno diverse specie fra cui:
cardinali, neon, petitelle, P. scalare, nigrofasciatum, kriptoterus, carinotetraodon, trichogaster, xiphophorus, platy, guppy, ramirezi, brachidanio, betta, botia, Caridina.Altri non me ne ricordo, purtroppo.
Comunque, prelevati questi campioni feci un analisi del KH, GH, e pH.
Quasi tutti i valori erano simili, con alcune differenze di pochissimo, variazioni direi sulla sinfonia.
Così, per pura curiosità, cercai e contattai degli allevatori, italiani e tedeschi. Chiesi loro lume.
La loro risposta è stata abbastanza univoca, cioè che queste specie più diffuse erano ormai prevalentemente di allevamento, e da generazioni venivano allevate in valori simili a quelli della mia ricerca.
Da qui il dubbio, che tutt'ora non ho sciolto, su quale sia la migliore gestione in vasca privata, poi. Perchè per quanto si cerchi di portare il pesce a valori più coerenti con quelli naturali, lui è nato e cresciuti in altri valori. Che poi diventano anche valori compatibili nei vari "fritti misti"....

l'ho trovata una cosa molto interessante. Quindi anche quando storciamo il naso di fronte a fritti misti epocali in realtà non tutto il male potrebbe venire per nuocere? quali sono le vostre idee in merito?
Discussione tra colleghi:
-ma cos'è questa lumachina che ho in acquario?
-è una melanoides tubercolata
-ma se è tubercolata vuol dire che sta male?

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 17120
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: valori acqua

Messaggio di fernando89 » 27/04/2016, 20:38

la mia idea è molto semplice e concisa:

nonostante ci siano decenni di allevamento a valori da rubinetto o comunque tutti uguali questo non può di certo eliminare migliaia di anni di evoluzione ed adattamento di quella specie ai valori della sua zona d origine ;)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 32503
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: valori acqua

Messaggio di cicerchia80 » 27/04/2016, 20:46

fernando89 ha scritto:la mia idea è molto semplice e concisa:

nonostante ci siano decenni di allevamento a valori da rubinetto o comunque tutti uguali questo non può di certo eliminare migliaia di anni di evoluzione ed adattamento di quella specie ai valori della sua zona d origine ;)
:- :- :-
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Marco79
star3
Messaggi: 428
Iscritto il: 14/03/16, 12:47

Re: valori acqua

Messaggio di Marco79 » 27/04/2016, 20:57

fernando89 ha scritto:nonostante ci siano decenni di allevamento a valori da rubinetto o comunque tutti uguali questo non può di certo eliminare migliaia di anni di evoluzione ed adattamento di quella specie ai valori della sua zona d origine
intendiamoci, non sto pensando di fare un fritto misto, mi sembrava solo un'ottimo spunto per una chiaccherata con chi ne sa più di me :)
Discussione tra colleghi:
-ma cos'è questa lumachina che ho in acquario?
-è una melanoides tubercolata
-ma se è tubercolata vuol dire che sta male?

Avatar utente
For
Ex-moderatore
Messaggi: 4138
Iscritto il: 06/02/16, 1:44

Re: valori acqua

Messaggio di For » 27/04/2016, 21:28

Mentre leggevo pensavo proprio quello che ha scritto fernando ;)
È il commercio bellezza... Non rivolto a nessuno eh, citavo ènfri bogart o come diavolo si scrive :))
Da piccolo avevo un acquario, ma nonostante cambiassi l'acqua tutti i giorni i criceti continuavano a morire 8-|

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: valori acqua

Messaggio di FedericoF » 27/04/2016, 21:33

fernando89 ha scritto:la mia idea è molto semplice e concisa:

nonostante ci siano decenni di allevamento a valori da rubinetto o comunque tutti uguali questo non può di certo eliminare migliaia di anni di evoluzione ed adattamento di quella specie ai valori della sua zona d origine ;)
Sono proprio quelle migliaia di anni di evoluzione ad aver permesso loro di adattarsi ad altri valori, ecco perché non muoiono subito se li metti in un'acqua non naturale.
Poi è ovvio che stanno meglio nella loro abituale, il paradosso è che se è troppo diversa da quella in cui sono stati allora li devi adattare alla loro natura.
Il fatto che molte specie si riproducano solo nelle migliori condizioni la dice lunga sul fatto che stiano bene o meno. I guppy non fanno testo, loro si riproducono ovunque, ma perché la pensano come i greci
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 17120
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: valori acqua

Messaggio di fernando89 » 27/04/2016, 22:30

Marco79 ha scritto:
fernando89 ha scritto:nonostante ci siano decenni di allevamento a valori da rubinetto o comunque tutti uguali questo non può di certo eliminare migliaia di anni di evoluzione ed adattamento di quella specie ai valori della sua zona d origine
intendiamoci, non sto pensando di fare un fritto misto, mi sembrava solo un'ottimo spunto per una chiaccherata con chi ne sa più di me :)
scusami marco se sono sembrato troppo duro ma ero di fretta

aspetta ti metto due faccine :D :-? :ymparty: 8-|
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
For
Ex-moderatore
Messaggi: 4138
Iscritto il: 06/02/16, 1:44

Re: valori acqua

Messaggio di For » 27/04/2016, 22:36

C'è anche da dire che i millenni di evoluzione hanno creato anche la capacità di adattamento alla variabilità dei valori in natura. Che cambiano ad ogni inondazione, siccità, caduta di un albero in acqua ecc. È quell'adattamento che non li fa morire subito in acque diverse. Ma sicuramente si indeboliscono alla lunga...
Da piccolo avevo un acquario, ma nonostante cambiassi l'acqua tutti i giorni i criceti continuavano a morire 8-|

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: valori acqua

Messaggio di Shadow » 27/04/2016, 23:35

L'ho letta quella discussione :D purtroppo guidavo (spero non legga Pietro) e non l'ho più ritrovata :)

Comunque dimentichiamo fattori importanti:
-come sono i pesci in negozio e come sono in vasca? Uguali?
-quante volte li troviamo malati o troviamo cadaveri sul fondo?
-quanto tempo restano dai rivenditori? Ti assicuro che nelle serre non stanno in acqua di rubinetto ;)
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: valori acqua

Messaggio di alessio0504 » 28/04/2016, 1:22

Shadow ha scritto:quanto tempo restano dai rivenditori? Ti assicuro che nelle serre non stanno in acqua di rubinetto
A quanto pare dalla testimonianza del commerciante tengono tutte le specie agli stessi valori, siano da acqua di rubinetto o no...

Per quella che è la mia esigua esperienza coi pesci (la mia vasca è ancora vuota =)) =))) il commerciante che mi ha venduto i primi pesci mi ha dato i valori a cui li tiene:
KH 4, pH 7 e 26°C circa.
Ovviamente mi ha detto che per specie wild (quindi suppongo o di cattura o comunque F1,F2) si può tranquillamente portare la vasca a valori "più estremi". Non che mi abbia detto che sia meglio (come crediamo noi a quanto pare) ma mi ha detto che "va bene".

P.S. I pesci in questione sono Hyphessobrycon Erythrostigma! ;)
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti