Consigli allestimento 450 litri (ex marino)

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
gaetano
star3
Messaggi: 225
Iscritto il: 23/03/16, 9:27
Profilo Completo

Consigli allestimento 450 litri (ex marino)

  • Cita

Messaggio di gaetano » 24/03/2016, 11:16

Salve stò cercando di allestire un acquario di acqua dolce di comunità con piccoli pesci (numerosi, mi piacciono i banchi) vengo dal marino, quindi ho una vasca dismessa di circa 450 lt e una sump di 160. la sump vorrei mantenerla, premesso che posso cambiare gli scomparti a piacimento (sump libera 80 x 40 x 45h). la mia prima domanda è se qualcuno mi può aiutare nel ripartire la sump inserendo tutti i materiali di filtraggio e in che modo nei vari vani divisori che mi proporrete. L'aquario sarà anche ben piantumato e diversi tronchi, (sto ancora progettando l'aquascape che andrò ad inserire. grazie anticipatamente dei consigli che mi darete,

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2634
Iscritto il: 15/03/16, 11:06
Profilo Completo

Re: consigli

  • Cita

Messaggio di stefano94 » 24/03/2016, 11:35

Ciao. Non conosco bene il funzionamento della sump ma credo non sia differente da un filtro esterno. Quindi direi di fare un 3 vani con spugne e lana nel primo vano (dove entra l'acqua), materiale per la filtrazione biologica nel secondo vano (ideali cannolicchi o lapillo vulcanico) e per finire la pompa nel vano finale.
Ti parlo però anche di un'altra possibilità, che sul forum è la più seguita, ovvero l'acquario low tech, senza nessun tipo di filtraggio artificiale. Il tutto viene lasciato in mano alle piante a crescita rapida, che hanno capacità filtranti eccezionali http://www.acquariofiliafacile.it/artic ... iltri.html
Visti i tuoi gusti e le grosse dimensioni della vasca, mi muoverei su un asiatico o un amazzonico. Nel primo si potrebbero inserire 2-3 specie di pacifici ciprinidi in grossi banchi, magari a fare da cornice ad un quartetto di pesci protagonisti tipo i t. leeri. Nel secondo biotopo invece potresti inserire 2-3 specie di caracidi accompagnati da un harem di ciclidi nani o da un gruppo di pesci più grossi tipo gli P. scalare, o semplicemente con dei pesci da fondo come i corydoras e gli ancystrus. Come allestimento per gusto personale cercherei di fare qualcosa di simile ad un biotopo, che in entrambi i casi vedrebbe una molti legni e piante galleggianti, con acqua ambrata (poca corrente nell'asiatico, un po' di più nell'amazzonico. Ovviamente l'amazzonico può cambiare in base alle specie scelte visto che si tratta di un'area enorme e lo stesso vale per l'asiatico.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29570
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: consigli

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 24/03/2016, 13:53

E dopo il suggerimento di Ste...aspetto l'evolversi

Oggi n'ciò voglia :- :))
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
gaetano
star3
Messaggi: 225
Iscritto il: 23/03/16, 9:27
Profilo Completo

Re: consigli

  • Cita

Messaggio di gaetano » 24/03/2016, 14:54

grazie stefano
come attrezzatura da mettere in sump ho anche l'impianto di CO2 con bombola da 4 kg, lo schiumatoio che penso non serva, pompa di risalita potente elettronica ma regolabile con un minimo di 800lt, pompa di movimento ma non dovrebbe servire, l'impianto di rabocco automatico con vaschetta di circa 40 lt, (per marino il materiale sopra citato d'obbligo) poi facendo un po di giri sul web ho visto che alcuni mettono la lampada uv, cosa mi consigliate posso inserire qualcosa o tutto libero?

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10651
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Profilo Completo
Contatta:

Re: consigli

  • Cita

Messaggio di Luca.s » 24/03/2016, 14:58

Voglio aggiungere una cosa, l'acqua che useresti, di che natura è? Parliamo di acqua di rete o osmosi?

Per quanto riguarda la rete, online sul sito del tuo distributore dell'acqua, dovresti trovare le analisi chimiche.

Una volta trovate postacele così valutiamo quest'acqua e vediamo se può essere usata o meno! :-bd

Tu hai già qualche preferenza per i pesci? Te ne piacciono alcuni più che altri?

Onestamente usare una vasca per filtrare il vascone, non mi piace molto come idea. Molto meglio un filtro interno che oltre ad essere funzionale lo si può nascondere con piante e radici.

Quelli vasca la lasciamo magari per qualche altro allestimento!! :- :-

Tornando in tema vasca, te hai qualche idea già al riguardo?
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 15873
Iscritto il: 27/11/15, 14:57
Profilo Completo

Re: consigli

  • Cita

Messaggio di fernando89 » 24/03/2016, 15:13

aggiungo

grazie qui lo diciamo così ;) La funzione "Grazie"

e appena puoi passa in salotto a presentarti
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2634
Iscritto il: 15/03/16, 11:06
Profilo Completo

Re: consigli

  • Cita

Messaggio di stefano94 » 24/03/2016, 15:21

sono d'accordo con Luca sul filtraggio, o un'interno oppure lo eviti proprio, non è essenziale. la sump è forse eccessiva per un dolce. La lampada UV è dannosa, si usa solo in casi speciali, tipo grosse infestazioni batteriche o di alghe particolari. Inoltre avendo a disposizione una vasca aperta puoi anche coltivare piante in idroponica che hanno grandi qualità filtranti, il pothos ad esempio, quindi la qualità dell'acqua te la garantiscono le piante, il filtro ti potrà essere utile per rendere più rapida la maturazione iniziale, niente di più.

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10651
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Profilo Completo
Contatta:

Re: consigli

  • Cita

Messaggio di Luca.s » 24/03/2016, 16:09

stefano94 ha scritto:il filtro ti potrà essere utile per rendere più rapida la maturazione iniziale, niente di più.
Il filtro è un paracadute. La sua utilità ce l'ha! Una vasca ampiamente piantumata però può basarsi quasi solamente sulle piante per quanti riguarda la filtrazione.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
gaetano
star3
Messaggi: 225
Iscritto il: 23/03/16, 9:27
Profilo Completo

Re: consigli

  • Cita

Messaggio di gaetano » 24/03/2016, 16:15

;) (spero di aver cliccato la emotion giusta)
per quanto riguarda l'acqua ho un impianto di osmosi quindi posso tagliarla, per quanto riguarda il filtro preferisco la sump visto che ormai la ho, per la pulizia dei materiali filtranti mi sembra la cosa giusta, non mi va di spendere per un filtro, la sump è autocostruita in pvc bianco posta dentro un mobile a fianco dell'acquario, per quanto riguarda l'impianto di CO2 ?
mi piacciono banchi di piccoli pesci colorati, possibilmente numerosi visto la grandezza della vasca, preferibilmente 3/4 specie diverse (a voi consigli)

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2634
Iscritto il: 15/03/16, 11:06
Profilo Completo

Re: consigli

  • Cita

Messaggio di stefano94 » 24/03/2016, 16:57

gaetano ha scritto: per quanto riguarda l'impianto di CO2 ?
mi piacciono banchi di piccoli pesci colorati, possibilmente numerosi visto la grandezza della vasca, preferibilmente 3/4 specie diverse (a voi consigli)
La CO2 è utile per le piante, quindi usala. Come pesci io suggerirei un gruppo di amandae (o altri hypessobricon), un gruppo di cardinali, poi 10 otocinclus e un gruppetto di corydoras (almeno 15).
Tutti amazzonici e con esigenze simili. pH leggermente acido (6,5), GH e KH sotto i 10 gradi e temperatura tra i 25 e i 30.
Se apri un post nella sezione cardinali sapranno sicuramente consigliarti qualche altra bella specie, sono davvero tanti (petitelle, gymnocorimbus, pristella...).

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti