ho salvato 2 tartarughe... datemi una mano...

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
cristianoroma
Ex-moderatore
Messaggi: 1103
Iscritto il: 11/09/14, 15:22
Profilo Completo

ho salvato 2 tartarughe... datemi una mano...

  • Cita

Messaggio di cristianoroma » 29/11/2014, 2:05

Salve a tutti, scusate la tarda ora...
mi trovo qui a chiedervi un enorme aiuto, so che non si tratta di pesci, però si tratta comunque di 2 tartarughe ACQUATICHE ... non so se la sezione è giusta però non sapevo dove postare per ricevere aiuto..

la situazione è la seguente, ho appena salvato 2 tartarughe dal locale di due miei amici... perchè dico salvato... erano in condizione PESSIME.
acqua lurida, nel vero senso della parola, puzzava di fogna, nera. Piena di escrementi, residuo di cibo e quant'altro! Filtro intasato, termostato spento... bè.. fate un pò voi...
in tutto ciò la vaschetta è di 40cm di lunghezza, e gli esemplari dentro saranno grandi 6-7 cm! ah... sempre a luce spenta, vivevano con la luce del locale che veniva accesa ovviamente in tarda serata per qualche ora...
sono riuscito a convincerli e me le sono prese io...

Mi piacerebbe prendermene cura, non so di che specie si tratta, domani vi posterò alcune foto, magari saprete essermi più d aiuto..

mi sono messo sta notte a pulire bene la vasca e il filtro. Purtroppo non ho un posto più grande dove metterle attualmente, ma ora mi mobilito.
la vaschetta è la classica cialtronata di vetro con il rialzo all angolo dove sotto c è il filtro...almeno per sta notte dovranno stare li...( in compenso credo che la vaschetta la convertirò in una vasca per l accrescimento degli avanotti del 60litri :ymdevil: )
ora ho riattivato il termostato impostato a 23 gradi e messo della lana di perlon dove sta il filtro giusto per tenere l acqua un pò più pulita. Ho messo delle rocce per fornire alle tartarughe un rialzo emerso.

Iniziamo con le inevitabili domande... attualmente non ho molto da spendere per una vasca in vetro, però ho letto in rete che una vasca in plastica dell ikea va più che bene, pensavo di prenderla 80x40x30...per il filtro dovrò per forza comprarne uno interno, perchè quelli esterni dicono facciano più rumore e io metterò la vasca nella mia camera, l unica dove attualmente ho posto...
per la lampada invece' servono lampade particolari o vanno bene le classiche a basso consumo che usiamo anche per l acquario? magari a gradazione Kelvin diversa...
per l allestimento mi è rimasta della ghiaia nera di 3 mm, se posso uso quella.

qualche altro consiglio? qualcosa importante da sapere?

grazie.

EDIT: avevo trovato questa guida dove spiega come tenerle in maniera TEMPORANEA, proprio come voglio fare io prima di prendere un acquario di vetro!
http://www.tartaweb.it/tartarughe-acqua ... raneo.html

Avatar utente
4colpialquorum
star3
Messaggi: 288
Iscritto il: 26/10/14, 19:42
Profilo Completo
Contatta:

Re: ho salvato 2 tartarughe... datemi una mano...

  • Cita

Messaggio di 4colpialquorum » 29/11/2014, 7:51

Avendo avuto delle tartarughe in passato, mi permetto di dirti qualcosa... allora, innanzitutto la temperatura va alzata almeno a 25 gradi, è una cosa importantissima, soprattutto d'inverno, la tartaruga rischia di morire e non te ne renderai conto finché non finisce il periodo di letargo (se la temperatura è adeguata non andrà in letargo) o finché non puzzerà di discarica abusiva :D
A proposito di puzza... la tartaruga, anche se tenuta benissimo, non ha un buon odore... ma comunque la colpa maggiore è del cibo, quindi consiglio di dare da mangiare fuori dalla vasca in cui le terrai... dedica un quarto d'ora al giorno a questa cosa, le togli dalla vasca e le metti da qualche parte (anche in quelle vaschette piccole o a terra) a mangiare... alla fine gli fai una bella doccetta ad entrambe (senza cuocerle, né gelarle, né utilizzare un getto da pompiere) e le rimetti in vasca... a proposito di odore, potrebbe essere utile il carbone attivo nel filtro, mentre, a proposito di cibo, i gamberetti non sono affatto un alimento adeguato, anche se a loro piace. È addirittura meglio quello che dai ai pesci, piuttosto che semplici gamberetti... anche verdure e ortaggi vanno bene.. come al solito deve essere una dieta abbastanza completa... non dimenticare le carote, prevengono un diffusissimo problema agli occhi che le porterebbe alla morte perché non si nutrirebbero più... inoltre, se hanno passato troppo tempo al freddo, controlla che ogni tanto non allunghino il collo e spalanchino la bocca... è segno di problemi di respirazione che vanno curati con una specie di sciroppo (non uno qualunque, solo che ora non lo ricordo)...
Personalmente eviterei di tenerle in stanza, per il discorso dell'odore, ma dipende anche dai consigli che ti ho dato finora e dai cambi d'acqua, che comunque saranno un po ' più frequenti rispetto all'acquario di pesci, con frequenza inversamente proporzionale alla quantità di acqua in vasca... la parte emersadeve essere ben raggiungibile e riscaldata da lampade del tipo per rettili (dovrebbero essere lampade UV), che riproducono raggi solari importantissimi per lo sviluppo e la "manutenzione" del guscio, altrimenti il guscio sarà molliccio e opaco... d'estate puoi metterla direttamente al sole, magari quando la fai mangiare (però poi un quarto d'ora non basta) stando attento a eventuali gatti/cani/uccelli...
Per quanto riguarda l'acqua, non deve essere eccessiva, la tartaruga dovrebbe riuscire a portare la testa fuori se si alza sulle zampe posteriori, ma deve permetterle di fare delle belle nuotate... se quando nuota o galleggia in acqua la vedi inclinata sa un lato, potrebbe essere sintomo di quei problemi di respirazione di cui ti parlavo, quindi dovrai agire col medicinale... credo che sia tutto quello che so... se ricordo altro ti faccio sapere ;)

"Tre cose sono infinite: l'universo, la stupidità umana e i bug di tapatalk. E della prima non sono sicuro."
Questi utenti hanno ringraziato 4colpialquorum per il messaggio:
Rob75 (29/11/2014, 10:11)

Avatar utente
GiuseppeA
Ex-moderatore
Messaggi: 8643
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Profilo Completo
Contatta:

Re: ho salvato 2 tartarughe... datemi una mano...

  • Cita

Messaggio di GiuseppeA » 29/11/2014, 7:58

Non so se commetto qualche crimine ma ti consiglio questo forum "tartarugando.it"...troverai la sezione acquatiche..io sono iscritto perché ne ho 2 di terra..si puó dire che sono gli eretici delle tartarughe :-):-)
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
Fabio
star3
Messaggi: 16
Iscritto il: 13/07/14, 15:10
Profilo Completo

Re: ho salvato 2 tartarughe... datemi una mano...

  • Cita

Messaggio di Fabio » 29/11/2014, 10:38

Partendo dal presupposto che siano Trachemys scripta (che sono le più diffuse, ma anche quelle che diventano più grandi), la soluzione ideale sarebbe un bel laghetto. La vasca va bene finché sono piccole ma sporcano da morire, quindi ci vuole un filtraggio meccanico molto potente. Importante una luce UV, per fissare il calcio nel carapace, su una zona emersa ove possano fare basking (i bagnetti di sole) , la dieta deve essere specifica e non a base di soli gamberetti e integrata con calcio. Un osso di seppia macinato è perfetto: una spolveratina ogni tanto sul cibo. Piante non se ne parla proprio.
Sono passato al lato oscuro dell'acquariofilia

Avatar utente
cristianoroma
Ex-moderatore
Messaggi: 1103
Iscritto il: 11/09/14, 15:22
Profilo Completo

Re: ho salvato 2 tartarughe... datemi una mano...

  • Cita

Messaggio di cristianoroma » 29/11/2014, 12:23

mmm sono abbastanza impegnative vedo.. a tenerle mi piacerebbe l ammetto, però ora che mi dite che starebbero meglio in un laghetto e soprattutto all aperto nei mesi estivi con il sole mi fa dispiacere tenerle in una vasca... anche se la prendessi di 1 metro comunque avrebbero spazio limitato per il nuoto... anche perchè sono esemplari già belli grandi, li ho misurati sono 8 cm e sicuramente cresceranno di più... e se per un singolo pesce di 8 cm servono almeno 50 litri mi immagino per le tartarughe...
francamente sono tentato di potarle in qualche centro di recupero, sicuramente vivrebbero meglio..anche perchè come ho detto, non avrei possibilità a comprare una bella vasca da 100-150 litri che credo sarebbe il minimo...
grazie a tutti per i consigli, credo però sia la scelta più giusta da fare per farle vivere meglio, e se lo meritano visto le condizioni in cui stavano...
EDIT: vedo prima se ci sono a roma, non è così scontato, e come funziona e tutto.. perchè da quel che mi dicono, possono chiedere anche fino a 100 euro a tartaruga... (a quel punto veramente mi compro un vascone e le tengo io :D )

Avatar utente
cristianoroma
Ex-moderatore
Messaggi: 1103
Iscritto il: 11/09/14, 15:22
Profilo Completo

Re: ho salvato 2 tartarughe... datemi una mano...

  • Cita

Messaggio di cristianoroma » 29/11/2014, 13:05

Ho trovato un posto a roma centro, ho chiamato, spiegato la situazione e hanno detto che le prendono loro senza problemi, magari con una piccola donazione essendo un centro che non riceve soldi pubblici.
Starebbero insieme agli esemplari della stessa specie in laghetti fatti apposta.
tra lun e merc le porto ;)
grazie a tutti comunque! :)

Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09
Profilo Completo

Re: ho salvato 2 tartarughe... datemi una mano...

  • Cita

Messaggio di WilliamWollace » 29/11/2014, 13:20

Oh diavolo!!!! Ho visto che questa conversazione ha pochi messaggi e credevo di potere essere d'aiuto velocemente. Dopo averla aperta però vedo che ci sono messaggi lunghissimi....e non posso leggere tutto ora e anche rispondere in modo decente, quindi ci sentiamo dopo...
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti