Il mio primo acquario

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
Michele09
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/04/16, 17:19
Profilo Completo
Contatta:

Re: Il mio primo acquario

  • Cita

Messaggio di Michele09 » 21/06/2016, 17:20

Mah la questione provenienza lascia il tempo che trova, c'è a chi piace chi no, purché i pesci abbinati abbiano caratteristiche comportamenti e valori dell'acqua sovrapponibili, cosa che in questo caso non si verifica. In questo caso il problema non è solo compatibilità ma spazio: gli scalare crescono molto, 20 cm di altezza e 15 di lunghezza ovviamente in quello spazio non può crescere e muore, idem l'anci
Le piante finte occupano solo spazio e sono anti-estetiche, quelle vere si, occupano spazio, ma per una buona causa: producono ossigeno e assorbono inquinati, in alcuni casi se ben gestire riescono anche a sostituire il filtro. Ci sono tante piante stra-facili ad esempio potresti mettere molte Anubias (che peró sono quasi solo estetica) + galleggianti come il cerato che cresce a qualsiasi luce ed assorbe inquinati ad un livello folle. Già così sarebbe moolto facile nè richiedono CO2 nè molta luce.
Parlare di "Pesci" trovo non abbia senso, è un po' come parlare di cani, senza considerare che esistono diverse specie, Barboncini, volpini, pastori tedeschi... direste che hanno tutte le stesse esigenze?

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2587
Iscritto il: 24/03/16, 15:52
Profilo Completo

Re: Il mio primo acquario

  • Cita

Messaggio di giosu2003 » 21/06/2016, 17:22

DaniloB27 ha scritto:Gli P. scalare esteticamente mi piacciono tanto ma il loro carattere no.
Dato che le misure dell' acquario non fanno per loro dalli via.

Prima di decidere la popolazione pensa anche alle piante. Ci sono pesci che vorresti tenere?
DaniloB27 ha scritto:Uso acqua di rubinetto
Allora cerca le analisi e postale qui, così vediamo se è utilizzabile.

Per la scelta delle piante prendi in condiderazione che quelle che aiutano di più in fatto di depurare e mangiare inquinanti sono quelle a crescita veloce come egeria densa. Ti consiglio questo articolo per vedere se ci sono allelopatie tra quelle che sceglierai Allelopatia tra le piante d'acquario
Ultima modifica di giosu2003 il 21/06/2016, 17:28, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Michele09
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/04/16, 17:19
Profilo Completo
Contatta:

Re: Il mio primo acquario

  • Cita

Messaggio di Michele09 » 21/06/2016, 17:25

Se è acqua di rubinetto punterei su

- platy
- guppy
- molly

Se vuoi acidificare beh allora è molto ampia la scelta
Parlare di "Pesci" trovo non abbia senso, è un po' come parlare di cani, senza considerare che esistono diverse specie, Barboncini, volpini, pastori tedeschi... direste che hanno tutte le stesse esigenze?

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2587
Iscritto il: 24/03/16, 15:52
Profilo Completo

Re: Il mio primo acquario

  • Cita

Messaggio di giosu2003 » 21/06/2016, 17:32

Michele09 ha scritto:Se è acqua di rubinetto punterei su

- platy
- guppy
- molly
Non sempre l' acqua di rubinetto è dura, ma la maggior parte delle volte si, quindi potresti optare per fare un acquario dedicato ai poecilidi, come ha detto Michele, che già hai. Ma prima di tutto vediamo la quantità di sodio che deve essere sotto i 10 mg/l per non creare problemi alle piante (che ricordo che sono importanti)

Avatar utente
Michele09
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/04/16, 17:19
Profilo Completo
Contatta:

Re: Il mio primo acquario

  • Cita

Messaggio di Michele09 » 21/06/2016, 17:41

Eh infatti. Ma comunque al 90% è a dir poco dura, poi sta la gente che ha acqua osmotica al posto di quella normale 0_0
Parlare di "Pesci" trovo non abbia senso, è un po' come parlare di cani, senza considerare che esistono diverse specie, Barboncini, volpini, pastori tedeschi... direste che hanno tutte le stesse esigenze?

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 15846
Iscritto il: 27/11/15, 14:57
Profilo Completo

Re: Il mio primo acquario

  • Cita

Messaggio di fernando89 » 21/06/2016, 19:00

ciao danilo benvenuto

passa in salotto a presentarti

leggi qui per inserire foto ecc
Istruzioni sulle funzioni del forum

infine sposto il topic in primo acquario ;)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

DaniloB27
star3
Messaggi: 257
Iscritto il: 21/06/16, 15:46
Profilo Completo

Re: Il mio primo acquario

  • Cita

Messaggio di DaniloB27 » 21/06/2016, 20:18

Questi sono i valori del mio comune
Durezza 32
Conducibilita 324
Calcio 43
Cloro <0,1
Nitrati 2
Nitriti <0,05

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 15846
Iscritto il: 27/11/15, 14:57
Profilo Completo

Re: Il mio primo acquario

  • Cita

Messaggio di fernando89 » 21/06/2016, 20:20

DaniloB27 ha scritto:Questi sono i valori del mio comune
Durezza 32
Conducibilita 324
Calcio 43
Cloro <0,1
Nitrati 2
Nitriti <0,05
dacci i valori completi, conducibilità sodio ecc ecc

puoi fare una foto o uno screen e postarceli ;)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2587
Iscritto il: 24/03/16, 15:52
Profilo Completo

Re: Il mio primo acquario

  • Cita

Messaggio di giosu2003 » 21/06/2016, 20:20

Devi trovare le analisi complete, sodio, calcio, magnesio, bicarbonati...

Avatar utente
Michele09
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/04/16, 17:19
Profilo Completo
Contatta:

Re: Il mio primo acquario

  • Cita

Messaggio di Michele09 » 21/06/2016, 20:26

Più che altro l'importante è il sodio e le conducibilità il resto per ora è relativo
Parlare di "Pesci" trovo non abbia senso, è un po' come parlare di cani, senza considerare che esistono diverse specie, Barboncini, volpini, pastori tedeschi... direste che hanno tutte le stesse esigenze?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti