Il mio primo marino: si farà?

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
Paolo81
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 07/04/15, 13:29

Re: Il mio primo marino: si farà?

Messaggio di Paolo81 » 03/09/2016, 0:20

Effettivamente è un bell'investimento, anche se alla fine verrà ripagato ampiamente....

Poveri coralli, dal mare della Sardegna a quello di Civitavecchia.... #-o trovagli una casa degna della loro bellezza e del loro habitat!!!! :- :- :- :-
:)) :)) :))

A lavoro è ancora peggio di casa... ~x( ~x( ~x(
Non c’è libertà se siete imprigionati da muri di disciplina

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Il mio primo marino: si farà?

Messaggio di darioc » 03/09/2016, 10:00

Paolo81 ha scritto:Poveri coralli, dal mare della Sardegna a quello di Civitavecchia.... trovagli una casa degna della loro bellezza e del loro habitat!!!!
Sarebbero finiti male. :D
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Il mio primo marino: si farà?

Messaggio di darioc » 09/09/2016, 14:59

Oggi sono andato a prendere la sacca con tutte le rocce vive, le piante e le alghe... ma me la hanno fregata.
Dentro c'erano anche due sacchetti di plastica aperti con dentro le rocce vive con le spugne. Li ho trovati sugli scogli uno dentro l'altro, quindi qualcuno si è portato via tutto. Dentro c'era ancora la roccia con la chondrilla nucula, e una era ancora viva, quindi deve essere stato al massimo ieri. :(( :(( :(( :((

Difficilmente riuscirò a procurarmi rocce vive prima dell'anno prossimo. :(
Ora be ho un po da parte di rocce vive-morte, potrei fare un nano reef ma mi attira molto meno. :-?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Paolo81
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 07/04/15, 13:29

Re: Il mio primo marino: si farà?

Messaggio di Paolo81 » 09/09/2016, 15:44

X( X( X( X( X( X(
Non c’è libertà se siete imprigionati da muri di disciplina

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Il mio primo marino: si farà?

Messaggio di darioc » 17/09/2016, 13:48

Eccomi qui per nuovi aggiornamenti. :-bd
Oggi ho comprato 1,5 kg di rocce vive da aggiungere al kg circa di morte che sono riuscito a reperire lungo la spiaggia e nel posto dei pescatori e che si sono salvate al disastro della sacca visto che tanto sono morte e le ho lasciate al secco.
In più ho preso un aggeggio per misurare la salinità. 35 euro. $-)
In più ci vorranno 25 euro di test calcio e magnesio.
Poi la roba dei coralli e i coralli, e qua saranno bestemmie se non trovo una soluzione in stile AF. ~x(
60 euro per il cibo più i coralli stessi. Una colonia di zoanthus di un bel colore viene 30 euro, quelli marroni credo meno, i discosoma non ho ancora chiest per evitare il temuto "infarto al portafoglio". :)) Ma ridendo e scherzando se ne andranno 100 euri abbondanti se voglio un minimo di varietà.
Appena torno a casa posto una foto.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Il mio primo marino: si farà?

Messaggio di darioc » 17/09/2016, 13:49

Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Paolo81
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 07/04/15, 13:29

Re: Il mio primo marino: si farà?

Messaggio di Paolo81 » 17/09/2016, 15:27

@darioc , sei passato alla Findomestic?
=)) =)) =)) =))
Battute a parte, ora mi informo su come attivare la modalità AF sul marino, effettivamente stavo vedendo anche x me ma i costi se vai sul commerciale lievitano a dismisura e mia moglie già mi ha detto che mi spazza via di casa nel cassonetto della differenziata.... e non mi sembra il caso (per ora :ymdevil: :ymdevil: :ymdevil: )....
La tecnica credo sia impossibile da evitare, ma almeno il vivo evitare di spendere 15€/kg di rocce vive e fantastilioni di € in coralli credi sia d'obbligo.... tocca cercare qualcuno a cui piaccia fare immersioni e a cui la capitaneria dia il consenso di prelevare qualcosa dai fondali in piccola quantità, sennó si va in bancarotta!!!! Anche se meno belli dei reef tropicali, ci sono anche nel nostro mare i coralli!!!!
Non c’è libertà se siete imprigionati da muri di disciplina

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Il mio primo marino: si farà?

Messaggio di FedericoF » 17/09/2016, 15:35

Darioc, sai vero che si trova qualcosa? Non a jesolo, ma già in sicilia e nelle eolie c'è parecchio.
Anche a Trieste mi sembra..
Invece la gestione AF è fattibile nel marino, son andato a leggere un po' in giro, partendo dal forum che mi indicavi, c'è gente che tiene bellissimi acquari senza tanta tecnica, gente anche senza schiumatoi.
Molti però han il reattore di calcio, all'inizio puoi integrare con il cifo calcio per esempio, ma a lungo andare è ingestibile.
Ovviamente la fauna deve essere limitata :-bd

Seguo perché molto interessato
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Il mio primo marino: si farà?

Messaggio di darioc » 17/09/2016, 16:00

FedericoF ha scritto:nvece la gestione AF è fattibile nel marino, son andato a leggere un po' in giro, partendo dal forum che mi indicavi, c'è gente che tiene bellissimi acquari senza tanta tecnica, gente anche senza schiumatoi.
Molti però han il reattore di calcio, all'inizio puoi integrare con il cifo calcio per esempio, ma a lungo andare è ingestibile.
i
Si, ma bisogna trovare prodotti adatti...
Di tecnica io ne ho messa pochissima. Sto realizzando un marino tropicale per coralli molli quindi calcio ne assorbono solo le alghe coralline. Per reintegrarlo dovrebbero bastare cambi nell'ordine del 30 % al mese.
Non metterò pesci quindi neanche lo schiumatoio.
FedericoF ha scritto:Darioc, sai vero che si trova qualcosa? Non a jesolo, ma già in sicilia e nelle eolie c'è parecchio.
Anche a Trieste mi sembra..
Guarda Federico, non dirmelo che ero riuscito a procurarmi una quantità di roba mediterranea tra cui anche dei coralli ma poi ho perso tutto. Mi brucia ancora X(
Paolo81 ha scritto:La tecnica credo sia impossibile da evitare
Molto meno di quel che si tende a pensare... Coke una volta si pensava del filtro nel dolce. :ymdevil:
Chiaramente però come il filtro nel dolce la tecnica aiuta aiutare per vasche fino ad un centinaio di litri ho il trovato io una serie di trucchi che permettono di avere quasi tutta la tecnica tradizionalmente prevista con poche decine di euro.
Paolo81 ha scritto: almeno il vivo evitare di spendere 15€/kg di rocce vive e fantastilioni di € in coralli credi sia d'obbligo.... tocca cercare qualcuno a cui piaccia fare immersioni e a cui la capitaneria dia il consenso di prelevare qualcosa dai fondali in piccola quantità, sennó si va in bancarotta!!!!
per le rocce vive se si ha a disposizione un bel mare trovarle è molto facile. Poi se si vuole fare tropicale vanno bene lo stesso, basta bollirle e comprare qualche chilo come inoculo di microfauna.
La spesa grossa rimangono comunque i coralli e il loro cibo...
Se si vuole fare mediterraneo se ne trovano anche con la maschera dove ci sono, ma ci sono solo in alcune zone ristrette. Poi non so se sia possibile avere un'autorizzazione al prelievo.
Per il tropicali che crescono rapidamente si possono scambiare le talee conoscendo qualcuno che baia un reef, crescono molto molto rapidamente quindi è cosa perfettamente fattibile, ma bisogna conoscere qualcuno è l'unico che conosco io sta in Lazio.
Comunque mi sono appena accorto che è casualmente arrivata una colonia di zoanthus con le rocce vive passata inosservata a mè e al negoziante. \:D/
se sopravvive son 30 euri in meno. :ymdevil: tanto costa una colonia. Sono più grandi quelle che vende ma spero che anche questa cresca. Prima si stava aprendo. :x
Rimane il problema dell'alimentazione.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Il mio primo marino: si farà?

Messaggio di darioc » 17/09/2016, 16:02

darioc ha scritto:
FedericoF ha scritto:nvece la gestione AF è fattibile nel marino, son andato a leggere un po' in giro, partendo dal forum che mi indicavi, c'è gente che tiene bellissimi acquari senza tanta tecnica, gente anche senza schiumatoi.
Molti però han il reattore di calcio, all'inizio puoi integrare con il cifo calcio per esempio, ma a lungo andare è ingestibile.
i
Si, ma bisogna trovare prodotti adatti...
Di tecnica io ne ho messa pochissima. Sto realizzando un marino tropicale per coralli molli quindi calcio ne assorbono solo le alghe coralline. Per reintegrarlo dovrebbero bastare cambi nell'ordine del 30 % al mese.
Non metterò pesci quindi neanche lo schiumatoio.
FedericoF ha scritto:Darioc, sai vero che si trova qualcosa? Non a jesolo, ma già in sicilia e nelle eolie c'è parecchio.
Anche a Trieste mi sembra..
Guarda Federico, non dirmelo che ero riuscito a procurarmi una quantità di roba mediterranea tra cui anche dei coralli ma poi ho perso tutto. Mi brucia ancora X(
Paolo81 ha scritto:La tecnica credo sia impossibile da evitare
Molto meno di quel che si tende a pensare... Coke una volta si pensava del filtro nel dolce. :ymdevil:
Chiaramente però come il filtro nel dolce la tecnica aiuta aiutare per vasche fino ad un centinaio di litri ho il trovato io una serie di trucchi che permettono di avere quasi tutta la tecnica tradizionalmente prevista con poche decine di euro.
Paolo81 ha scritto: almeno il vivo evitare di spendere 15€/kg di rocce vive e fantastilioni di € in coralli credi sia d'obbligo.... tocca cercare qualcuno a cui piaccia fare immersioni e a cui la capitaneria dia il consenso di prelevare qualcosa dai fondali in piccola quantità, sennó si va in bancarotta!!!!
per le rocce vive se si ha a disposizione un bel mare trovarle è molto facile. Poi se si vuole fare tropicale vanno bene lo stesso, basta bollirle e comprare qualche chilo come inoculo di microfauna.
La spesa grossa rimangono comunque i coralli e il loro cibo...
Se si vuole fare mediterraneo se ne trovano anche con la maschera dove ci sono, ma ci sono solo in alcune zone ristrette. Poi non so se sia possibile avere un'autorizzazione al prelievo.
Per il tropicali che crescono rapidamente si possono scambiare le talee conoscendo qualcuno che baia un reef, crescono molto molto rapidamente quindi è cosa perfettamente fattibile, ma bisogna conoscere qualcuno è l'unico che conosco io sta in Lazio.
Comunque mi sono appena accorto che è casualmente arrivata una colonia di zoanthus con le rocce vive passata inosservata a mè e al negoziante. \:D/
se sopravvive son 30 euri in meno. :ymdevil: tanto costa una colonia. Sono più grandi quelle che vende ma spero che anche questa cresca. Prima si stava aprendo. :x
Rimane il problema dell'alimentazione.
@Paolo81 , se ti interessano le soluzioni che ho trovato apri un Topic in bricolage che te le spiego. :-bd
Questi utenti hanno ringraziato darioc per il messaggio:
Paolo81 (17/09/2016, 23:23)
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti