Nanoreef marino

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Nanoreef marino

Messaggio di FedericoF » 19/07/2016, 20:21

Per colpa di @Monica mi è venuta un'idea....... Quella di un nanoreef.
Problema? Non so quasi nulla di marino.
Vorrei sapere un po' tutto, apparecchiatura, come gestirlo, i cambi, ecc ecc
Io sarei orientato in un minicubo nanoreef, ma se i costi son simili allora mi sposterei in litraggi più elevati.
So circa i costi del marino, speravo che un nanoreef con una roccia viva, sabbia e qualche sps costasse "poco", magari con un paguro o un crostaceo...

Che cosa serve?
Vasca, pompa di movimento, riscaldatore, poi?

Ah, ho letto che ci sono organismi che contrastano le alghe, ecco, lì come funziona? Di certo non posso metterci un myriophyllum =))

Poi, maturazione? Esiste?
Luci?
Come mi oriento?

Dimenticavo... @Emix questo topic è un po' anche colpa tua, quindi insieme a monica dovrete pensare a trovarmi una nuova casa nel caso venga cacciato :D :D
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 15176
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Re: Nanoreef marino

Messaggio di Monica » 19/07/2016, 20:31

Ne sò zero ma al bisogno ti ospito volentieri :-bd
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Nanoreef marino

Messaggio di FedericoF » 19/07/2016, 20:35

Monica ha scritto:Ne sò zero ma al bisogno ti ospito volentieri
Saremo io, il 320 litri, il 30 litri con betta, il 30 litri aperto, una samla da 60 litri, e un eventuale nanoreef =))
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 15176
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Re: Nanoreef marino

Messaggio di Monica » 19/07/2016, 20:37

Il garage è grande ;) ti seguo non sì sà mai un domani :-
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
Emix
Ex-moderatore
Messaggi: 1577
Iscritto il: 23/11/13, 15:53

Re: Nanoreef marino

Messaggio di Emix » 19/07/2016, 20:39

FedericoF ha scritto:Poi, maturazione? Esiste?
La maturazione è anche più lunga di un dolce, si parla di 5/6 mesi minimo, per avere un sistema equilibrato... vuoi che continuo? o ti convinci a lasciar perdere? :ymdevil: :ymdevil: =)) =))
FedericoF ha scritto:Dimenticavo... @Emix questo topic è un po' anche colpa tua, quindi insieme a monica dovrete pensare a trovarmi una nuova casa nel caso venga cacciato
Ho un giardino grande con 2 divani se ti può andare bene, di più non posso, mi spiace :)) :))
"Non sono più né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"
Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE...
Emix Barbel&Carp Hunter

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Nanoreef marino

Messaggio di FedericoF » 19/07/2016, 20:42

Emix ha scritto:La maturazione è anche più lunga di un dolce, si parla di 5/6 mesi minimo, per avere un sistema equilibrato... vuoi che continuo? o ti convinci a lasciar perdere?
Vai vai continua... Ho sempre avuto il pallino del marino....
A parte gli scherzi mi servirebbero parecchie informazioni, l'aspettare la maturazione non è un problema (ho aspettato 2 mesi per l'acquario grande, 5 per un acquario che poi ho rifatto da zero)

Che cosa mi serve? Come funziona? E c'è una gestione "naturale"?
Mi serve una sump anche per un acquario così piccolo?
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Nanoreef marino

Messaggio di darioc » 19/07/2016, 21:32

FedericoF ha scritto:ma se i costi son simili allora mi sposterei in litraggi più elevati.
I costi sono elevati...
Già i pesci i crostacei, i coralli e le rocce vive costano parecchio.
FedericoF ha scritto:Che cosa mi serve? Come funziona? E c'è una gestione "naturale"?
Mi serve una sump anche per un acquario così piccolo?
Di sicuro ti servono uno schiumatoio e un refrigeratore.... roba che non costa poco...
per il resto seguo con interesse. Piacerebbe pure a me un marino, magari mediterraneo. :)
FedericoF ha scritto:E c'è una gestione "naturale"?
non proprio una gestione naturale... direi piuttosto una gestione eretica, ma comunque non troppo naturale.
Fertilizzazione dei coralli coi cifo, cibo per i polipi corallini fai da te con molluschi vari, cambi con acqua i mare sterilizzata per chi ha il mare vicino, fondo spesso per creare zone in cui avviene la denitrificazione...
Però comunque questo incide sulle spese più che altro... comunque la gestione come tempi richiesti ho sempre sentito dire che il onerosa. Il problema è che il mare è grande e ci ci sono sistemi di compensazione che in acquario è impossibile ricreare. Per l'acqua dolce anche in natura esistono pozze i poche centinaia di litri in cui si instaura un equilibrio praticamente perfetto... per il salato no, o almeno non ci si formano dentro le barriere coralline. :D
FedericoF ha scritto:Ah, ho letto che ci sono organismi che contrastano le alghe, ecco, lì come funziona? Di certo non posso metterci un myriophyllum
Sono molto curioso su questo.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Nanoreef marino

Messaggio di FedericoF » 19/07/2016, 21:37

darioc ha scritto:Però comunque questo incide sulle spese più che altro... comunque la gestione come tempi richiesti ho sempre sentito dire che il onerosa. Il problema è che il mare è grande e ci ci sono sistemi di compensazione che in acquario è impossibile ricreare. Per l'acqua dolce anche in natura esistono pozze i poche centinaia di litri in cui si instaura un equilibrio praticamente perfetto... per il salato no, o almeno non ci si formano dentro le barriere coralline.
Eh questo lo so purtroppo.
Mi stavo leggendo qualcosa sui nanoreef. Finiti gli esami mi informo meglio.

So bene i prezzi, ma ciò che mi preoccupa è l'attrezzatura iniziale..
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Nanoreef marino

Messaggio di darioc » 19/07/2016, 22:14

FedericoF ha scritto:So bene i prezzi, ma ciò che mi preoccupa è l'attrezzatura iniziale..
Boh, forse c'è qualche soluzione fai da te... ad esempio un ex-mod passato al marino aveva costruito un refrigeratore con un frigo bar...
Ma non so di preciso. Tutto quel che so lo devo ad un amico che ha un marino meraviglioso di 700 litri... :- e lui ha preso tutta l'attrezzatura usata. Niente fai da te.
Lui ha anche un reattore per sciogliere carbonato calcio in acqua. Prima di comprarlo dosava cifo calcio in modo giornaliero. x_x
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
MatteoR
Ex-moderatore
Messaggi: 2726
Iscritto il: 29/05/16, 10:18
Contatta:

Re: Nanoreef marino

Messaggio di MatteoR » 19/07/2016, 22:55

FedericoF ha scritto:Problema? Non so quasi nulla di marino.
Federico, il problema non è questo. Per "sapere" qualcosa di marino, basta leggere qualche articolo, chiedere un paio di spiegazioni e via così.
Il problema è... l'illusione. :ymdevil: Tu non stai creando un ecosistema marino, ma solo l'illusione di uno scorcio di barriera. Quello che vai a fare non è che inserire in un contenitore di vetro sabbia o rocce e degli animali. Mantieni vivo il tutto con una mostruosa parte tecnica, insostituibile. @-)
Non arriverai a fare una bella vaschetta quasi autonoma, che esplode di vita con solo qualche pizzico di mangime e un po' di luce dalla finestra. [-x

Nulla da criticare, ma se con la gestione dolce AF si hanno risultati grandiosi, non esiste una gestione marina AF.

Quello che esiste, invece, è uno psuedo acquario marino tradizionale. Si tratta della pozza di marea! O, al limite, l'acquario marino MED.

La pozza di marea è un ambiente "clonabile". Ne esistono migliaia, tutte diverse, temporanee, assolutamente instabili (più di tanti ambienti dolci).
Quindi, possiamo ricrearla con scarsa parte tecnica: sostanzialmente, qualcosa per muovere l'acqua, ad esempio un grosso aeratore e della luce. Secondo me vanno bene anche la CFL da acquario dolce. La luce che arriva sul fondo della pozzanghera salata è la circa stessa che giunge nello stagno di @cuttlebone .

Poi possiamo chiacchierare sul MED, sulle pozza filtrate ad alghe o invertebrati, etc etc etc

Ti assicuro che un discreto effetto estitico lo hanno anche loro, immaginati un Malawi con chiazze di pomodori di mare qua e là e qualche bella alga strutturata colorata.
(esempio inesatto, ma per capirci).

Se ti interessa questo "progetto", perfetto, ne abbiamo da scrivere...!!

Se vuoi un picoreef (cioè sui 10-20 litri) troverai lo stesso molte informazioni, un po' sul forum e un po' sul web. Idem per acquari più grandi.
“Se gettassi su di un piatto della bilancia tutto ciò che ho imparato a comprendere in quelle ore di meditazione di fronte all'acquario, e sull'altro tutto ciò che ho ricavato dai libri, come rimarrebbe leggero il secondo!”
Konrad Lorenz

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti