Neofita: Riuscirò a ricreare un Iwagumi con rocce laviche?

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Bloccato
Avatar utente
Carghaez
star3
Messaggi: 601
Iscritto il: 10/10/16, 19:16
Profilo Completo

Neofita: Riuscirò a ricreare un Iwagumi con rocce laviche?

Messaggio di Carghaez » 10/10/2016, 19:57

Salve a tutti! Dopo essermi presentato nell'apposita sezione passo subito a descrivere la mia situazione attuale :)
Ho un'acquario Set Ocean 100 da 117L munito di 1 neon di dotazione bianco da 25Watt a cui sto abbinando un ulteriore neon, sul rosa, da 25Watt specifico per le piante.
Il mio obiettivo attuale è quello di ricreare un'ambientazione in stile iwagumi utilizzando rocce laviche (nere e rosse), lapilli porosi, ghiaia di quarzo rosa e sabbia bianca come fondale, il successivo sarà la piantumazione di piante di primo e secondo piano (successivamente: la scelta dei pesci ideali!).

Ecco di cosa dispongo attualmente: (link per vedere le foto: https://goo.gl/photos/G2QWZNbfm7kVDyyW7 )
  • Acquario Set Ocean 100 da 117L munito di impianto di illuminazione (neon F25W/30 / 133 - T8) - Pompa (400Lt), Filtro biologico interno e termoriscaldatore (100W) Immagine
    Immagine
  • Un ulteriore Neon 25W (colore rosato) Tropical Sunlight per piante (per un totale di 50W di illuminazione)
    Immagine
  • 1 pacco di cannolicchi Biofilter plus della also, 1 pacco di cannolicchi della sera
    Immagine
  • 1 pacco di JBL AquaBasis plus (fertilizzante\concime per piante) 5L
    Immagine
  • 1 pacco di Sabbia Bianca Arena Line
    Immagine
  • 4 pacchi di Aqua Sand Nature (Quarzo rosa) da 3L cadauno
    Immagine
  • Filter Wool di sera (filtraggio meccanico)
    Immagine
  • 1 Cable heater (serpentina da fondo per riscaldare il terreno alle piante)
    Immagine
  • 1 Sifone Tetra GC40
    Immagine
  • 1 Bio nitrivec, 1 Filter Biostart, 1 pacco di Quick Test (tutto Sera)
    Immagine
  • Pietre laviche rosse e nere di varia pezzatura (sono state lavate con l'idropompa e successivamente bollite)
    Immagine
    Immagine
    Immagine
    Immagine
  • Una vaschetta di lapilli vulcanici porosi di colore nero (sono quelli dentro la vasca verde)
    Immagine
  • Termometro analogico interno
Il mio Goal attuale è quello di ricreare un fondale nello stile iwagumi che possa apparire il più naturale possibile e al contempo risultare gradevole e rilassante alla vista (un grosso obiettivo per un neofita xD)

Ovviamente i successivi Goal saranno la piantumazione di piante di primo e secondo piano e poi la scelta dei pesci

Avete dei consigli da darmi sui vari step da seguire per raggiungere il mio attuale Goal? Come dovrei procedere per posizionare i vari strati/substrati di elementi a mia disposizione? Mi manca forse qualcosa?

PS: per quanto riguarda l'acqua, ho già preso 100L di acqua da un torrente sotterraneo sull'Etna, l'ho fatta analizzare ed ha il pH neutro (7) con 0 presenza di nitrati/nitriti, è un'acqua un po' dura.

Sono tutto vostro :D
Ultima modifica di Carghaez il 10/10/2016, 20:22, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39
Profilo Completo

Re: Neofita: Riuscirò a ricreare un Iwagumi con rocce lavich

Messaggio di Diego » 10/10/2016, 20:02

Carghaez ha scritto:Ho un'acquario Set Ocean 100 da 117L munito di 1 neon di dotazione bianco da 25Watt a cui sto abbinando un ulteriore neon, sul rosa, da 25Watt specifico per le piante.
Passi in Tecnica? Questa soluzione va forse rivista
Carghaez ha scritto:1 Cable heater (serpentina da fondo per riscaldare il terreno alle piante)
1 Sifone Tetra GC40
1 Bio nitrivec, 1 Filter Biostart, 1 pacco di Quick Test (tutto Sera)
Il cavo sottosabbia non serve, anzi, può fare guai.
Il fondo non andrebbe sifonato, altrimenti aspiri i batteri utili lì insediati.
Gli attivatori batterici non servono: rallentano l'avvio.
Carghaez ha scritto:Il mio Goal attuale è quello di ricreare un fondale nello stile iwagumi
Purtroppo gli acquari di quello stile in foto durano molto poco con quell'aspetto. Se vuoi un qualcosa di naturale e duraturo, probabilmente dovremo allontanarci un po' da quelle foto.
Carghaez ha scritto:AquaBasis
Fondi fertili spesso danno problemi.

Ora passiamo alla fase costruttiva :)

Ci metti le analisi dell'acqua di rete? Magari non serve ricorrere a torrenti sotterranei di cui non sappiamo durezze, salinità etc

Ci dici che pesci e piante vuoi mettere? Anche solo una specie attorno a cui costruire il resto

Hai letto gli articoli per iniziare? Articoli per cominciare
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39
Profilo Completo

Re: Neofita: Riuscirò a ricreare un Iwagumi con rocce lavich

Messaggio di Diego » 10/10/2016, 20:03

Carghaez ha scritto:ink per vedere le foto
Le foto puoi caricarle qui nel forum, per cortesia?
Se cancelli le foto, non saranno più visibili. Grazie
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Carghaez
star3
Messaggi: 601
Iscritto il: 10/10/16, 19:16
Profilo Completo

Re: Neofita: Riuscirò a ricreare un Iwagumi con rocce lavich

Messaggio di Carghaez » 10/10/2016, 20:09

Ciao Diego! Grazie per avermi risposto!
Ho aggiunto le informazioni per quanto riguarda l'acqua, mentre per quanto riguarda piante e pesci non ho particolari preferenze, vorrei più che altro che fossero ideali per l'ambiente che sto creando, magari piante che vanno bene per l'illuminazione e il fondo che ho :) sono tutto vostro e accetto qualsiasi suggerimento al riguardo!
Passi in Tecnica? Questa soluzione va forse rivista
Cosa intendi? Non capisco il significato della prima frase :( scusa l'ignoranza...
Il cavo sottosabbia non serve, anzi, può fare guai.
Avevo questo presentimento, per questo motivo ho preso un cavo per un acquario da 60L (sottobilanciato) per evitare che il termoriscaldatore fosse di troppo
Il fondo non andrebbe sifonato, altrimenti aspiri i batteri utili lì insediati.
Qui intendi per quando dovrò effettuare le pulizie? Se non uso il sifone come faccio a pulire il fondale?
Gli attivatori batterici non servono: rallentano l'avvio.
Come mai rallentano?
Fondi fertili spesso danno problemi.
Che problemi?

Grazie delle risposte! :)

Avatar utente
Carghaez
star3
Messaggi: 601
Iscritto il: 10/10/16, 19:16
Profilo Completo

Re: Neofita: Riuscirò a ricreare un Iwagumi con rocce lavich

Messaggio di Carghaez » 10/10/2016, 20:14

Ci metti le analisi dell'acqua di rete? Magari non serve ricorrere a torrenti sotterranei di cui non sappiamo durezze, salinità etc
Scusami, sono stato poco chiaro in effetti! L'acqua di cui parlo è l'acqua potabile che noi beviamo a casa quotidianamente e ho fatto il test della durezza che è risultato 7.6

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39
Profilo Completo

Re: Neofita: Riuscirò a ricreare un Iwagumi con rocce lavich

Messaggio di Diego » 10/10/2016, 20:22

Carghaez ha scritto:Ho aggiunto
Integra sotto, non modificare i post sopra. Altrimenti chi legge da zero si confonde
Carghaez ha scritto:Cosa intendi?
Apri una discussione in Tecnica, che è una sezione del forum
Carghaez ha scritto: Se non uso il sifone come faccio a pulire il fondale
Se la gestione è corretta, il fondo non si sporca. Un po'di sporcizia, comunque, è gradita e benefica (concime per piante).
Carghaez ha scritto: Come mai rallentano
Perché inseriscono batteri in competizione con quelli che comunque vinceranno. Ti recupero a breve un link dove è spiegato meglio
Carghaez ha scritto:Che problemi
Rilascio di nutrienti a caso in vasca.
Qui puntiamo a fertilizzare avendo pieno controllo di quanto inserito.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Carghaez
star3
Messaggi: 601
Iscritto il: 10/10/16, 19:16
Profilo Completo

Re: Neofita: Riuscirò a ricreare un Iwagumi con rocce lavich

Messaggio di Carghaez » 10/10/2016, 20:26

Scusami se ti sto tartassando di domande ma per essere sicuro di ciò che sto per fare:
Mi stai suggerendo di ricopiare il post in Tecnica o di aprirne un altro dove linko questo?

Ho capito che dobbiamo continuare la discussione in Tecnica, ma non mi è chiaro come devo operare nell'apertura del nuovo topic :-?

Avatar utente
Michele09
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/04/16, 17:19
Profilo Completo
Contatta:

Re: Neofita: Riuscirò a ricreare un Iwagumi con rocce lavich

Messaggio di Michele09 » 10/10/2016, 20:28

Carghaez ha scritto:Ciao Diego! Grazie per avermi risposto!
Ho aggiunto le informazioni per quanto riguarda l'acqua, mentre per quanto riguarda piante e pesci non ho particolari preferenze, vorrei più che altro che fossero ideali per l'ambiente che sto creando, magari piante che vanno bene per l'illuminazione e il fondo che ho :) sono tutto vostro e accetto qualsiasi suggerimento al riguardo!
Passi in Tecnica? Questa soluzione va forse rivista
Cosa intendi? Non capisco il significato della prima frase :( scusa l'ignoranza...
Il cavo sottosabbia non serve, anzi, può fare guai.
Avevo questo presentimento, per questo motivo ho preso un cavo per un acquario da 60L (sottobilanciato) per evitare che il termoriscaldatore fosse di troppo
Il fondo non andrebbe sifonato, altrimenti aspiri i batteri utili lì insediati.
Qui intendi per quando dovrò effettuare le pulizie? Se non uso il sifone come faccio a pulire il fondale?
Gli attivatori batterici non servono: rallentano l'avvio.
Come mai rallentano?
Fondi fertili spesso danno problemi.
Che problemi?

Grazie delle risposte! :)

Allora ..preciso io! :)
"Passa in Tecnica" significa vai nella sezione del forum che...indovina...si chiama Tecnica Ahahaha

"Se non uso il sifone come faccio a pulire il fondale" ...semplice..non lo fai che tanto non serve farlo :) ..una cosa che pochi sanno è che i batteri "buoni" non si limitano a colonizzare il filtro, ma dopo alcuni mesi o anni tutto l'acquario, il che aiuta l'intero "Sistema" a funzionare!

"Come mai rallentano?" I batteri contenuti nei flaconi sono creati in laboratorio e sonl diversi da quelli che si formano spontaneamente sebbene assolvano alla stessa funzione. Se introdotti comunque si formano quelli naturali, che combattono...per farla breve alla fine prevalgono i naturali, tuttavia questa competizione alimentare rallenta inevitabilmente entrambi i ceppi.

"Perché i fondi fertili danno problemi?" Possano rilasciare nutrienti che possono provocare proliferazione algare.
Parlare di "Pesci" trovo non abbia senso, è un po' come parlare di cani, senza considerare che esistono diverse specie, Barboncini, volpini, pastori tedeschi... direste che hanno tutte le stesse esigenze?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39
Profilo Completo

Re: Neofita: Riuscirò a ricreare un Iwagumi con rocce lavich

Messaggio di Diego » 10/10/2016, 20:30

Carghaez ha scritto:aprirne un altro dove linko questo?
Esatto.
Qui proseguiamo con l'allestimento.
In Tecnica sistemiamo solo le luci e poi torni qui.

Poi puoi farlo con altre domande nelle varie sezioni (Pesci, Alghe, Piante, Bricolage...)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Carghaez
star3
Messaggi: 601
Iscritto il: 10/10/16, 19:16
Profilo Completo

Re: Neofita: Riuscirò a ricreare un Iwagumi con rocce lavich

Messaggio di Carghaez » 10/10/2016, 20:35

Ho creato il topic come da te suggerito!
http://www.acquariofiliafacile.it/tecni ... 20735.html

:D

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti