Nuovo acquario Askoll Pure XL

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2592
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Nuovo acquario Askoll Pure XL

Messaggio di giosu2003 » 14/11/2016, 23:45

KillerStar ha scritto:primo é capire quante ore di luce possono essere congrue,
Normalmente si parte da 4 ore e si aumenta di mezz'ora a settimana.
KillerStar ha scritto:quand'é che capisco che é arrivato il momento di fare un cambio? E in che misura?
I motivi possono essere tanti, malattia in vasca, conducibilità alta, alcuni valori pericolosi alti (NO2-), un eccesso di qualche elemento...
La percentuale può dipendere dal caso, se si preferisce fare piccoli cambi uno dopo l' altro, o solo uno ma più grande. Dipende anche dal motivo, di solito si fa un 20/30%

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30504
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Nuovo acquario Askoll Pure XL

Messaggio di cicerchia80 » 14/11/2016, 23:48

KillerStar ha scritto:il primo é capire quante ore di luce possono essere congrue
dipende,ma solitamente bastano 8-9 ore per completare la fotosintesi
KillerStar ha scritto:restando sulla linea di non cambiare l'acqua troppo spesso, quand'é che capisco che é arrivato il momento di fare un cambio? E in che misura?
Intanto se hai un telefono Android ti suggerisco di scaricare la nostra App dal Playstore(Acquariofiliafacile)troverai diverse utiliti per gestire la vasca,regolarsi sui valori ecc

Il momento di fare un cambio di acqua solitamente ce lo dice il conduttivimetro...arnese che ti suggerisco vivamente di acquistare
Utilizzo del conduttivimetro in acquario oppure quando si ha qualche problema in vasca,l'importante è farli se servono,non perchè è la fine del mese

Anticipato da Giosué :)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
KillerStar
star3
Messaggi: 99
Iscritto il: 13/11/16, 16:19

Re: Nuovo acquario Askoll Pure XL

Messaggio di KillerStar » 15/11/2016, 13:03

Ottimo siete stati chiarissimi, solo che purtroppo ho un iPhone e quindi quella app non la posso scaricare, ne conosciete qualcuna che possa essere valida per iPhone o iPad?

Preso atto che il primo versamento totale di acqua vada fatto con un 50 osmosi 50 rubinetto da questo punto in avanti quali sono i valori che devo tenere sott'occhio? Con che frequenza?
E soprattutto, quali sono i miei valori di base "corretti" sul quale mi dovrei basare?
Il conduttivimetro lo prendo di sicuro... ma qual'è il dato base corretto? (se ne esiste uno).

Vi ringrazio per la pazienza ma non voglio sbagliare sto giro!! :D
La vita è troppo breve per portare rancore con le persone che amiamo!!! :-bd

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30504
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Nuovo acquario Askoll Pure XL

Messaggio di cicerchia80 » 15/11/2016, 13:24

KillerStar ha scritto:Ottimo siete stati chiarissimi, solo che purtroppo ho un iPhone e quindi quella app non la posso scaricare, ne conosciete qualcuna che possa essere valida per iPhone o iPad?
sul nostro portale c'è comunque il calcolatore CO2 e fertilizzanti...per il resto odiamo gli iphone :))
KillerStar ha scritto:quali sono i valori che devo tenere sott'occhio? Con che frequenza?
goditelo!

Osserva le piante e bo!tanto devi tenere le mani in tasca
KillerStar ha scritto:base "corretti" sul quale mi dovrei basare?
Il conduttivimetro lo prendo di sicuro... ma qual'è il dato base corretto? (se ne esiste uno).
ottima domanda :ymapplause: in realta non c'è un dato base corretto....per esempio puoi fare che sei tipo a 700 µS E con un cambio del 30% ti riporti ai valori di origine...ecco,questo è un motivo per fare un cambio

Riflessioni su GH, KH, pH ed EC
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2592
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Nuovo acquario Askoll Pure XL

Messaggio di giosu2003 » 15/11/2016, 13:32

KillerStar ha scritto:quali sono i valori che devo tenere sott'occhio? Con che frequenza?
Per ora non è necessario misurare valori, solo i NO2- ogni 5/7 giorni per vedere se becchi il picco, ma potresti anche non rilevare niente.
Poi quando inizierai a fertilizzare allora sarà necessario misurare anche altri valori, ma per quello potrai aprire un topic in fertilizzazione.
KillerStar ha scritto:Il conduttivimetro lo prendo di sicuro... ma qual'è il dato base corretto? (se ne esiste uno).
Piccola premessa: il conduttivimetro deve misurare in EC e deve avere la compensazione della temperature (ATC).
Un valore ideale non esiste, ci interessa invece l' andamento, per fertilizzare per esempio. Metti potassio, la conducibilità si alza, dopo qualche giorno si riabbassa e forse è il momento di aggiungerlo nuovamente. :)

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 15251
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Nuovo acquario Askoll Pure XL

Messaggio di Sini » 15/11/2016, 13:38

KillerStar ha scritto:purtroppo ho un iPhone
x_x
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
KillerStar
star3
Messaggi: 99
Iscritto il: 13/11/16, 16:19

Re: Nuovo acquario Askoll Pure XL

Messaggio di KillerStar » 15/11/2016, 16:53

Sini ha scritto:
KillerStar ha scritto:purtroppo ho un iPhone
x_x
Purtroppo perchè non posso scaricare l'app, per il resto sono contentissimo (è il terzo di fila). :D

Scusate l'off topic...

Tornando a noi, sostanzialmente mi sembra d'aver capito che non ci devo diventar matto a misurare valori e affidarmi alla divina provvidenza :D , il conduttivimetro dove mi consigliato di prenderlo? Avete un modello che usate in particolare?

Dopo quanto tempo devo iniziare a fertilizzare?

Grazie ancora!! :-bd
La vita è troppo breve per portare rancore con le persone che amiamo!!! :-bd

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9254
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Nuovo acquario Askoll Pure XL

Messaggio di GiuseppeA » 15/11/2016, 17:02

KillerStar ha scritto:il conduttivimetro dove mi consigliato di prenderlo? Avete un modello che usate in particolare?
Ebay o Amazon. In genere arrivano dalla cina e costano una decina di euro. Controlla solo che misuri in EC e che abbia la compensazione della temperatura.

KillerStar ha scritto:Dopo quanto tempo devo iniziare a fertilizzare?
Quando le piante inizieranno a crescere...prima è inutile. ;)
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
KillerStar
star3
Messaggi: 99
Iscritto il: 13/11/16, 16:19

Re: Nuovo acquario Askoll Pure XL

Messaggio di KillerStar » 16/11/2016, 16:51

Ieri sera ho ordinato il conduttivimetro su ebay e questa sera passo in negozio a ritirare l'acquario...
Chiaramente farò l'allestimento e il primo riempimento sabato pomeriggio con calma, volevo chiedervi;
che prodotti (se servono) devo tenere in casa sin da subito? e che "utensili" mi consigliate di avere pronto uso dal primo allestimento?
La vita è troppo breve per portare rancore con le persone che amiamo!!! :-bd

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14967
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Nuovo acquario Askoll Pure XL

Messaggio di roby70 » 16/11/2016, 17:24

KillerStar ha scritto:che prodotti (se servono) devo tenere in casa sin da subito?
Quelli che cercerà di venderti il negoziante assieme all'acquario non servono :D Di solito cercano di darti biocondizionatore, attivatore batterico e magari qualche boccetta di fertilizzante. Non prenderli e se hai dei dubbi chiedi prima qui.

Non mi sembra che te li abbiamo già postati ma intanto puoi dare una lettura al metodo di fertilizzazione che usiamo in molti qui
Fertilizzazione in acquario e protocollo PMDD
PMDD - Protocollo avanzato

Oltre al conduttivimetro è utile il pH-metro (lo trovi sempre su ebay o amazon intorno ai 10€) ed i test principali: GH, KH, NO2-, NO3-, PO43-. Per i primi 4 ci sono anche le striscette, per l'ultimo, i fosfati, esiste solo a reagente.
Altre cose particolari non servono; se ti piace il fai da te qualcosa puoi costruirtelo Attrezzi fai da te per acquario
Questi utenti hanno ringraziato roby70 per il messaggio:
KillerStar (16/11/2016, 17:33)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], GrimAngus e 9 ospiti