Nuovo acquario da 240lt

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 2082
Iscritto il: 17/03/16, 12:23
Profilo Completo

Re: Nuovo acquario da 240lt

  • Cita

Messaggio di GiovAcquaPazza » 17/12/2016, 12:19

hantermatty ha scritto:
GiovAcquaPazza ha scritto:Se hai il vecchio avviato e in equilibrio, metti lì i pesci perché sta vasca non l'hai fatta maturar. Ci vuole un mese senza cambi d'acqua
Perché un mese senza cambi d'acqua?

Se li lascio quali sarebbero le conseguenze, e se facessi dei cambi d'acqua settimanali?
Vorrei evitare di spostarli visto che ne sono tanti evito in quello vecchio dentro ho solo il terriccio. Ormai é passato quasi un mese.
Per maturare serve un mese ma la vasca non la devi manco guardare! Se hai fatto cambi d'acqua la maturazione non si è ancora conclusa e lo dimostrano i nitriti che misuri
Tra vent'anni non sarete delusi delle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.
Mark Twain

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14292
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Re: Nuovo acquario da 240lt

  • Cita

Messaggio di roby70 » 17/12/2016, 12:20

hantermatty ha scritto:Un altro punto ho un acquario da 240lt con 60w T8 6500kelvin...; avendo fatto esperienza con quello da 54lt con 45w credo che siano pochissimi... cosa ne pensate?
Si, sono pochi sei intorno ai 3 w/l: se hai dei dubbi per costruire la barra a LED apri un topic.
hantermatty ha scritto:Sto facendo cambi d'acqua del 20-30% ogni domenica altrimenti i valori mi si alzano di brutto.
[-x
Stai bloccando la maturazione: ma perchè fai i cambi d'acqua? Quali valori ti si alzano di brutto? Chi ti ha consigliato di cambiare l'acqua durante la maturazione?
Questo lo hai letto? Ciclo dell'azoto e filtro biologico in acquario
hantermatty ha scritto:Non chiedetemi le bolle a minuto della CO2 perché in poco tempo si svuota dell'acqua e resta solo aria dentro e non posso contare le bolle; mi affido semplicemente al test che puntualmente ogni settimana rigenero.
Se hai problemi con l'erogazione passa in tecnica che vediamo...ma contare le bolle effettivamente non serve: basta misurare pH e KH ed incrociarli
Tabelle pH - KH per calcolo CO2 in acquario

Ci dici i valori del nuovo acquario? Sul test dell'amtra non so risponderti ma secondo me è andato: puoi fare una prova a misurare quello dell'acqua demineralizzata e vedere cosa ti da o in alternativa di un'acqua di cui lo conosci (es. minerale o rete).

Come ha detto Giov non spostare i pesci: se l'acquario non è maturo rischi il picco di nitriti e di perdere i pesci.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
hantermatty
star3
Messaggi: 637
Iscritto il: 27/05/16, 18:50
Profilo Completo
Contatta:

Re: Nuovo acquario da 240lt

  • Cita

Messaggio di hantermatty » 17/12/2016, 12:33

Allora, calma un attimo che si sta creando un po di confusione.
L'acquario il 20 fa un mese che è stato avviato; appena lo avviai pensai subito di passare piante e CO2 per dargli un buon sprint, però mi resti conto che i pesci che avevano erano troppo stressato così dopo 10-15 gg decisi di passarli al nuovo acquario. L'unico problema che mi sembra di avere è il valore di nitriti che sale massimo a 0.6mg/l (il che non è catastrofico), però il fatto che si formassero le alghe nere mi ha infastidito così ho pensato di fare dei cambi parziali.
Direte voi giustamente di non farli i cambi altrimenti blocco il processo di formazione batterica; avete ragione e su questo ci siamo visto che non intendo fare altri cambi.

Il punto è che se ora rimetto i pesci nella vasca da 54lt nuda di tutto, non credo di fare una cosa buona. Se andate sul mio profilo vedrete la fauna di cosa è composta...

FAUNA:
3 Betta M+F
2 Otocinclus M
8 Inpaichthys kerri
Planorbis
1 Hyphessobrycon hornatus
1 Discus

Avatar utente
hantermatty
star3
Messaggi: 637
Iscritto il: 27/05/16, 18:50
Profilo Completo
Contatta:

Re: Nuovo acquario da 240lt

  • Cita

Messaggio di hantermatty » 17/12/2016, 12:46

roby70 ha scritto: Si, sono pochi sei intorno ai 3 w/l: se hai dei dubbi per costruire la barra a LED apri un topic.
Scusa ma 60w in 240lt non son 0.25w/l mi sembra che hai sbagliato a fare i conti no?!?
roby70 ha scritto:Ci dici i valori del nuovo acquario? Sul test dell'amtra non so risponderti ma secondo me è andato: puoi fare una prova a misurare quello dell'acqua demineralizzata e vedere cosa ti da o in alternativa di un'acqua di cui lo conosci (es. minerale o rete).
Per il test del GH sto aspettando che arrivino quelli nuovi della Sera così inizio a fare dei test più precisi... per il momento faccio come hai detto su con una prova con acqua RO e vediamo cosa ne esce...
roby70 ha scritto:Come ha detto Giov non spostare i pesci: se l'acquario non è maturo rischi il picco di nitriti e di perdere i pesci.
questa frase non mi è chiara...

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14292
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Re: Nuovo acquario da 240lt

  • Cita

Messaggio di roby70 » 17/12/2016, 12:50

Quindi ricapitolando:
1) hai messo i pesci nel nuovo acquario dopo 15 giorni senza aspettare la maturazione
2) hai i nitriti a 0,6 e pensi non sia un problema
3) hai le alghe e per queste fai i cambi
4) hai un fritto misto di pesci

Io avrei lasciato stare i pesci nel vecchio acquario per far finire la maturazione ed intanto pensato a darne via qualcuno.
Adesso con i nitriti che si alzano non vedo altre alternative a fare continui cambi d'acqua o forse a mettere un aereatore (che ovviamente ti disperderà CO2). Puoi magari vedere come stanno i pesci: se salgono a boccheggiare allora la situazione diventa urgente.
Vediamo se qualcuno ha qualche idea migliore....

Mentre rispondevo ho visto la tua risposta: per i pesci avevo capito come Giov che erano ancora nel vecchio acquario.

[quota]Scusa ma 60w in 240lt non son 0.25w/l mi sembra che hai sbagliato a fare i conti no?!?[/quota]
Qui non ho capito io :-?

60 w/240 l = 0,25 w/l.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
hantermatty
star3
Messaggi: 637
Iscritto il: 27/05/16, 18:50
Profilo Completo
Contatta:

Re: Nuovo acquario da 240lt

  • Cita

Messaggio di hantermatty » 17/12/2016, 12:59

roby70 ha scritto:Quindi ricapitolando:
1) hai messo i pesci nel nuovo acquario dopo 15 giorni senza aspettare la maturazione
2) hai i nitriti a 0,6 e pensi non sia un problema
3) hai le alghe e per queste fai i cambi
4) hai un fritto misto di pesci

Io avrei lasciato stare i pesci nel vecchio acquario per far finire la maturazione ed intanto pensato a darne via qualcuno.
Adesso con i nitriti che si alzano non vedo altre alternative a fare continui cambi d'acqua o forse a mettere un aereatore (che ovviamente ti disperderà CO2). Puoi magari vedere come stanno i pesci: se salgono a boccheggiare allora la situazione diventa urgente.
Vediamo se qualcuno ha qualche idea migliore....

Mentre rispondevo ho visto la tua risposta: per i pesci avevo capito come Giov che erano ancora nel vecchio acquario.

[quota]Scusa ma 60w in 240lt non son 0.25w/l mi sembra che hai sbagliato a fare i conti no?!?[/quota]
Qui non ho capito io :-?

60 w/240 l = 0,25 w/l.
Se la matematica non è un opinione e ho io le idee confuse fammi capire tu come sto messo a wattaggio...

I pesci non salgono mai dal primo giorno se non raramente.

I nitriti salivano prima a 0.6, l'ultimo test l'ho fatto ieri pomeriggio e stavano a 0. Per il momento non sembrano espandersi più le alghe quindi non vedo il motivo di fare altri cambi d'acqua, poi se noto che noto che i nitriti continuano a salire allora un po alla volta faccio qualche cambio fino a che non arriva a maturazione.
Per il fritto misto credo mi piaccia averne di questo tipo visto che a discapito di valori che non combaciano del tutto vedo che tante persone ne hanno di abbinamenti simili e ne muoiono e ne si ammazzano.

Comunque ho aperto un nuovo topic in tecnica come mi avevi accennato :-bd

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14292
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Re: Nuovo acquario da 240lt

  • Cita

Messaggio di roby70 » 17/12/2016, 13:47

hantermatty ha scritto:Se la matematica non è un opinione e ho io le idee confuse fammi capire tu come sto messo a wattaggio...
Ripeto... magari non ho capito o sto sbagliando ma secondo te quanti watt/litro hai?
hantermatty ha scritto:Per il fritto misto credo mi piaccia averne di questo tipo
Era solo una considerazione.. pesci ed acquario sono tuoi :-bd
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29468
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Nuovo acquario da 240lt

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 17/12/2016, 14:25

roby70 ha scritto:Ripeto... magari non ho capito o sto sbagliando ma secondo te quanti watt/litro hai?
vabbhé sta diatriba ve la risolvo io pochi :))

comunque 0.25 W a litro

Partiamo dal male minore...alghe;probabilmente chlorococcum,solitamente dovute a qualche squilibrio di fertilizzazione,quasi sempre sono fosfati/ferro

Pesci...per carita,nemmeno io sono fans del biotopo :-??
Ma stai giocando sul filo del rasoio...

Betta vive in acque eutrofiche e alle temperature dei discus ci va solo in ripro,ed é piú da pH subneutro

Gli imperatori sono di acqua piú fresca anche loro..26 27 gradi sarebbe il limite massimo

I tetra ornato come sopra,e non li metterei sotto il 6.5 di pH,sensa contare che hanno alte richieste di ossigeno,se l'acqua non é movimentata é facile vederli boccheggiare
E mal tollerano i nitriti,per molti pesci 0.2 mg/l sono mortali,io seguirei la via di metterli separati,far maturare la vasca ed inserirli gradualmente
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
hantermatty
star3
Messaggi: 637
Iscritto il: 27/05/16, 18:50
Profilo Completo
Contatta:

Re: Nuovo acquario da 240lt

  • Cita

Messaggio di hantermatty » 17/12/2016, 14:52

Per i watt anche io avevo fatto quel conto e ci troviamo con 0.25w/l, nel caso in cui riesca a piantumalo almeno almeno 60% della vasca quanti ne servono?
Vorrei progettare i LED sotto al coperchio, di che colore mi consigliate? Avevo pensato a tre strisce da 1mt due bianche e una gialla.

Per le alghe forse avrò esagerato con il ferro chelato senza accorgermene, ne ho messo 4mg in 240lt solo due volte in questi 20gg

Avatar utente
hantermatty
star3
Messaggi: 637
Iscritto il: 27/05/16, 18:50
Profilo Completo
Contatta:

Re: Nuovo acquario da 240lt

  • Cita

Messaggio di hantermatty » 17/12/2016, 14:58

cicerchia80 ha scritto: Betta vive in acque eutrofiche e alle temperature dei discus ci va solo in ripro,ed é piú da pH subneutro

Gli imperatori sono di acqua piú fresca anche loro..26 27 gradi sarebbe il limite massimo

I tetra ornato come sopra,e non li metterei sotto il 6.5 di pH,sensa contare che hanno alte richieste di ossigeno,se l'acqua non é movimentata é facile vederli boccheggiare
E mal tollerano i nitriti,per molti pesci 0.2 mg/l sono mortali,io seguirei la via di metterli separati,far maturare la vasca ed inserirli gradualmente
Al momento in acquario ho acqua ben movimentata, appena posso vi faccio vedere alcune foto, con un pH a 7 e temp. A 27° NO2- assenti.
Secondo voi non è un discreto compromesso per tutti???
I discus sono di allevamenti italiani e non tailandesi e mi hanno garantito che hanno caratteristiche di adeguamento diverse da quelli che abbiamo sempre visto, infatti l'ho pagato 20€ perché non ci sono molti costi vicino

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: BollaPaciuli, lufox84, massimomar e 3 ospiti