Prima esperienza: Juwel Rio 180

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 8781
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Re: Prima esperienza: Juwel Rio 180

Messaggio di BollaPaciuli » 25/08/2016, 10:11

iPol85 ha scritto: In che senso mi esce l'acqua dalla vasca!?
Penso si riferisca all'immagine che è sotto sopra =))
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
iPol85
star3
Messaggi: 561
Iscritto il: 21/08/16, 15:37

Re: Prima esperienza: Juwel Rio 180

Messaggio di iPol85 » 25/08/2016, 18:34

Buahahaha maledetto, mi stavo anche preoccupando e cercando quale fosse la soluzione Fisica :D

Avatar utente
iPol85
star3
Messaggi: 561
Iscritto il: 21/08/16, 15:37

Re: Prima esperienza: Juwel Rio 180

Messaggio di iPol85 » 26/08/2016, 14:36

Il negoziante ancora non ha disponibile il ghiaino ceramizzato. A questo punto pensavo di fare una cosa se riesco: lunedì gli porto indietro il fondo attivo, dicendogli che nel frattempo ho scoperto che in collega che tiene acquari avrebbe già un fondo, e nel caso se può farmi permuta per quando prendo appunto ghiaino.

In molti mi avevate sconsigliato quel fondo fertile attivo, con cosa dovrei sostituirlo in caso?

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2592
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Prima esperienza: Juwel Rio 180

Messaggio di giosu2003 » 26/08/2016, 14:43

iPol85 ha scritto:con cosa dovrei sostituirlo in caso?
Metti semplicemente dei pezzetti di stick NPK sotto le radici delle piante più esigenti.

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Prima esperienza: Juwel Rio 180

Messaggio di FedericoF » 26/08/2016, 14:49

iPol85 ha scritto: In molti mi avevate sconsigliato quel fondo fertile attivo, con cosa dovrei sostituirlo in caso?
Non ti abbiamo sconsigliato quel fondo fertile. Ti abbiamo sconsigliato stratificazioni del fondo.
Quindi un fondo inerte (solo un inerte) va benissimo.

Potresti provare il lapillo, lo trovi nei negozi da giardinaggio, ma deve essere granulometria fine (3 max 5 mm) altrimenti vai male a piantumare.
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
iPol85
star3
Messaggi: 561
Iscritto il: 21/08/16, 15:37

Re: Prima esperienza: Juwel Rio 180

Messaggio di iPol85 » 27/08/2016, 8:16

Oggi provo a sentire il negoziante cosa mi dice.
Il ghiaino ceramizzato che gli arriva è come granulometria 3-4mm, dunque dovrei mettere solo quello senza fare altri strati giusto? E poi quando metto piante utilizzerei gli Stick?

Quanto inerte mi servirebbe secondo voi se non metto fondo attivo?

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 8781
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Re: Prima esperienza: Juwel Rio 180

Messaggio di BollaPaciuli » 27/08/2016, 11:02

Noi abbiamo usato circa 25kg
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30005
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Prima esperienza: Juwel Rio 180

Messaggio di cicerchia80 » 27/08/2016, 11:24

iPol85 ha scritto:Quanto inerte mi servirebbe secondo voi se non metto fondo attivo?
Lunghezza x profondità x altezza ed hai i litri che ti servono :)
Io essendo negato nel piantumare li faccio di almeno 6cm
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
iPol85
star3
Messaggi: 561
Iscritto il: 21/08/16, 15:37

Re: Prima esperienza: Juwel Rio 180

Messaggio di iPol85 » 27/08/2016, 13:39

Si per 6 cm sono effettivamente 25kg circa, ottimo!!

Ma poi quando piantumate che prodotto utilizzate e in che modo?

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2592
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Prima esperienza: Juwel Rio 180

Messaggio di giosu2003 » 27/08/2016, 13:41

iPol85 ha scritto:Ma poi quando piantumate che prodotto utilizzate e in che modo?
Io uso uno strumento molto sofisticato, il dito! :D

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: KS34, pirafabri e 4 ospiti