Ricominciamo: 120 litri biotopo asiatico

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
track2285
star3
Messaggi: 118
Iscritto il: 27/04/17, 11:46

Ricominciamo: 120 litri biotopo asiatico

Messaggio di track2285 » 31/05/2017, 8:02

Ciao a tutti!

A causa di pesanti errori di fertilizzazione e di un'idea di partenza che non era mia, ho deciso di rifare il 120 litri.
Soprattutto grazie a questo forum ho imparato molti concetti nuovi sul PMDD, per cui difficilmente sbaglierò ancora; avevo però bisogno di ricominciare.

Ieri sera mi sono sbizzarrito a definire " a secco" una struttura di partenza.
L'idea è quello di realizzare centralmente un groviglio di legni; sotto a tale groviglio andrò a posizionare qualche anubias e microsorum; a destra della struttura centrale troveranno posto 3 ninfee che, crescendo e arrivando in superficie dovrebbero formare degli archi sopra alla struttura; a sinistra della struttura, invece, vorrei inserire della Vallisneria che a sua volta, crescendo ed arrivando in superficie, dovrebbe incontrarsi con le foglie delle ninfee e chiudere l'arco sulla struttura centrale.

Il fondo è inerte, colore marrone, senza substrato fertile ad eccezione delle zone destra e sinistra, dove invece sarà presente anche sottofondo fertile.

Galleggiante: Hygroryza aristata.
Torba nel filtro (già presente da Marzo), pigne di ontano per scurire un pò l'acqua.

Cosa ne pensate? Grazie

Immagine
Immagine

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2669
Iscritto il: 15/03/16, 11:06

Ricominciamo: 120 litri biotopo asiatico

Messaggio di stefano94 » 31/05/2017, 10:11

Ciao. Chiariamo, vuoi fare un qualcosa che si avvicini ad un biotopo asiatico o solo inserire pesci asiatici?
Perché in caso di biotopo dovremmo fare alcune precisazioni, ad esempio definire di che biotopo si parla, risaia o stagno del sud Est? Torrente montano? Torrente forestale boliviano? Di biotopi asiatici ce ne sono molti. Un modo per individuare il biotopo di riferimento è la scelta del pesce principale che sarà ospitato

Avatar utente
track2285
star3
Messaggi: 118
Iscritto il: 27/04/17, 11:46

Ricominciamo: 120 litri biotopo asiatico

Messaggio di track2285 » 31/05/2017, 10:46

stefano94 ha scritto: Ciao. Chiariamo, vuoi fare un qualcosa che si avvicini ad un biotopo asiatico o solo inserire pesci asiatici?
Perché in caso di biotopo dovremmo fare alcune precisazioni, ad esempio definire di che biotopo si parla, risaia o stagno del sud Est? Torrente montano? Torrente forestale boliviano? Di biotopi asiatici ce ne sono molti. Un modo per individuare il biotopo di riferimento è la scelta del pesce principale che sarà ospitato
Grazie mille per la risposta. Hai perfettamente ragione, sono stato poco chiaro: i pesci saranno rasbore e betta smaragdina.

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2669
Iscritto il: 15/03/16, 11:06

Ricominciamo: 120 litri biotopo asiatico

Messaggio di stefano94 » 31/05/2017, 11:13

track2285 ha scritto:
stefano94 ha scritto: Ciao. Chiariamo, vuoi fare un qualcosa che si avvicini ad un biotopo asiatico o solo inserire pesci asiatici?
Perché in caso di biotopo dovremmo fare alcune precisazioni, ad esempio definire di che biotopo si parla, risaia o stagno del sud Est? Torrente montano? Torrente forestale boliviano? Di biotopi asiatici ce ne sono molti. Un modo per individuare il biotopo di riferimento è la scelta del pesce principale che sarà ospitato
Grazie mille per la risposta. Hai perfettamente ragione, sono stato poco chiaro: i pesci saranno rasbore e betta smaragdina.
Betta wild, bello. Anche se trovarne di puro non è molto semplice, a quanto pare tutti quelli del complesso splendens sono solitamente ibridati. Comunque, dovresti riprodurre un canale o ruscello forestale a corso lento. Come piante togli le anubias che con il biotopo non c'entrano nulla. Fai un fondo sabbioso color ambra coperto da un po' di foglie secche di catappa, quercia, castagno, nespolo... Legni, acqua ambrata, corrente leggera. Come piante, creotocorine a volontà sul fondale, bucephalandra, muschi acquatici e microsorum tra i legni. Se vuoi piante alte, ottime hygrophila e limnophila da mettere sul retro o ai lati, Pistia galleggiante
Lascerei perdere il fondo fertile che nei biotopi e spesso inutile. Ok il pmdd ma leggero, le piante sono tutte semplici

Avatar utente
track2285
star3
Messaggi: 118
Iscritto il: 27/04/17, 11:46

Ricominciamo: 120 litri biotopo asiatico

Messaggio di track2285 » 31/05/2017, 11:39

stefano94 ha scritto:
track2285 ha scritto:
stefano94 ha scritto: Ciao. Chiariamo, vuoi fare un qualcosa che si avvicini ad un biotopo asiatico o solo inserire pesci asiatici?
Perché in caso di biotopo dovremmo fare alcune precisazioni, ad esempio definire di che biotopo si parla, risaia o stagno del sud Est? Torrente montano? Torrente forestale boliviano? Di biotopi asiatici ce ne sono molti. Un modo per individuare il biotopo di riferimento è la scelta del pesce principale che sarà ospitato
Grazie mille per la risposta. Hai perfettamente ragione, sono stato poco chiaro: i pesci saranno rasbore e betta smaragdina.
Betta wild, bello. Anche se trovarne di puro non è molto semplice, a quanto pare tutti quelli del complesso splendens sono solitamente ibridati. Comunque, dovresti riprodurre un canale o ruscello forestale a corso lento. Come piante togli le anubias che con il biotopo non c'entrano nulla. Fai un fondo sabbioso color ambra coperto da un po' di foglie secche di catappa, quercia, castagno, nespolo... Legni, acqua ambrata, corrente leggera. Come piante, creotocorine a volontà sul fondale, bucephalandra, muschi acquatici e microsorum tra i legni. Se vuoi piante alte, ottime hygrophila e limnophila da mettere sul retro o ai lati, Pistia galleggiante
Lascerei perdere il fondo fertile che nei biotopi e spesso inutile. Ok il pmdd ma leggero, le piante sono tutte semplici
Di legni come vedi ne ho a volontà ;)
Volevo mettere anche alcune rocce sul fondo, ho molte "dragon stone". Dici che possono andare?
La mia idea è di fare una cosa come questa:

Immagine

rocce sul fondo (quasi tutto) + foglie secche + ninfee che spuntano tra le rocce ed i legni e arrivano sempre in superficie + microsorum tra rocce
La vallisneria pensi non sia adatta allora?

grazie ancora

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2669
Iscritto il: 15/03/16, 11:06

Ricominciamo: 120 litri biotopo asiatico

Messaggio di stefano94 » 31/05/2017, 12:37

Molto bello, qualche roccia in meno magari e qualche Cryptocoryne in più. La valli va in competizione con molte piante per via radicale e nel biotopo non si trova spesso.


Questi sono più o meno gli ambienti naturali nei quali ritrovi i betta.

Avatar utente
track2285
star3
Messaggi: 118
Iscritto il: 27/04/17, 11:46

Ricominciamo: 120 litri biotopo asiatico

Messaggio di track2285 » 31/05/2017, 14:25

stefano94 ha scritto: Molto bello, qualche roccia in meno magari e qualche Cryptocoryne in più. La valli va in competizione con molte piante per via radicale e nel biotopo non si trova spesso.


Questi sono più o meno gli ambienti naturali nei quali ritrovi i betta.
Le crypto riescono a stare anche senza fondo fertile?
FANTASTICI i tuoi video, meravigliosi!!

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2669
Iscritto il: 15/03/16, 11:06

Ricominciamo: 120 litri biotopo asiatico

Messaggio di stefano94 » 31/05/2017, 15:01

track2285 ha scritto: Le crypto riescono a stare anche senza fondo fertile?
FANTASTICI i tuoi video, meravigliosi!!
Hai visto quelli dei trichopsis?
Si le Cryptocoryne non necessitano di fondo fertile, personalmente non uso neanche le tabaccherie, ma se ne metti qualcuna di tanto in tanto di sicuro gli dai una spinta in più. Un ottimo fondo lo fai con un paio di cm di lapillo vulcanico coperto da 3-4cm di sabbia.

Avatar utente
track2285
star3
Messaggi: 118
Iscritto il: 27/04/17, 11:46

Ricominciamo: 120 litri biotopo asiatico

Messaggio di track2285 » 31/05/2017, 15:48

stefano94 ha scritto:
track2285 ha scritto: Le crypto riescono a stare anche senza fondo fertile?
FANTASTICI i tuoi video, meravigliosi!!
Hai visto quelli dei trichopsis?
Si le Cryptocoryne non necessitano di fondo fertile, personalmente non uso neanche le tabaccherie, ma se ne metti qualcuna di tanto in tanto di sicuro gli dai una spinta in più. Un ottimo fondo lo fai con un paio di cm di lapillo vulcanico coperto da 3-4cm di sabbia.
stefano94 ha scritto:
track2285 ha scritto: Le crypto riescono a stare anche senza fondo fertile?
FANTASTICI i tuoi video, meravigliosi!!
Hai visto quelli dei trichopsis?
Si le Cryptocoryne non necessitano di fondo fertile, personalmente non uso neanche le tabaccherie, ma se ne metti qualcuna di tanto in tanto di sicuro gli dai una spinta in più. Un ottimo fondo lo fai con un paio di cm di lapillo vulcanico coperto da 3-4cm di sabbia.
Non ho avuto ancora il piacere di vederlo, stasera lo cerco!
Per le ninfee invece, me le bocci a prescindere? mi piace molto l'effetto che fanno e mi sono sempre venute fuori una meraviglia

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2669
Iscritto il: 15/03/16, 11:06

Ricominciamo: 120 litri biotopo asiatico

Messaggio di stefano94 » 31/05/2017, 15:56

track2285 ha scritto: Non ho avuto ancora il piacere di vederlo, stasera lo cerco!
Per le ninfee invece, me le bocci a prescindere? mi piace molto l'effetto che fanno e mi sono sempre venute fuori una meraviglia
Ah ok, quelli che ho messo non sono miei però, ti consiglio di iscriverti a quel canale, ci sono un sacco di video di luoghi naturali, specialmente gli habitat di pesci e piante asiatici.
Si le ninphe vanno bene, non so che esigenze abbiano però

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alessia.98, ChiaGRB, Dandano, Ginixeddu, GrimAngus e 11 ospiti