Ricominciare?

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
dalturion
star3
Messaggi: 268
Iscritto il: 20/11/17, 17:46

Ricominciare?

Messaggio di dalturion » 20/11/2017, 17:48

Buonasera a tutti. Mi trovo, dopo anni di pausa, a voler rimettere in funzione l'acquario (120L). L'ultima esperienza che feci fu quella di voler principalmente coltivare piante e lumachine (quelle rosse, di cui non ricordo il nome). La cosa funzionò per almeno 1 anno, poi per motivi di studio e lavoro la cosa si portò "avanti da sola", nel senso che per almeno altri 6 mesi la situazione rimase stabile, per poi precipitare irrimediabilmente verso la fine. Svuotai la vasca e non ci provai più, perchè nonostante le soddisfazioni, non avevo tempo per prendermene cura.
Ora mi trovo con più tempo a disposizione e vorrei ricominciare con qualcosa di simile, ma pensavo a piante di facile gestione e Caridina. So poco di entrambe le cose!
La cosa di cui so meno in assoluto è la chimica dell'acqua. Ho sempre usato solo acqua di rubinetto decantata (qui il motivo principale è il dio denaro) e concimato, poco, con le nutriballs.
I valori della mia acqua, distribuiti dal gestore della rete idrica sono i seguenti :
pH 7.6
Residuo fisso 276
durezza 21
Conducibilità 393
Ca 64
Mg 12
Ammonio <0,05
Cloruri 10
Solfati 26
Potassio 1
Sodio 6
Arsenico <1
Bicarbonati 204
Cloro residuo 0.1
Fluoruri <0,10
Nitrati 20
Nitriti <0,05
Manganese <1

E' possibile con questi valori creare un caridinaio?

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30503
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Ricominciare?

Messaggio di cicerchia80 » 20/11/2017, 21:16

Per le red sarebbero perfetti :)
Ma perchè un caridinaio in tutti questi litri scusa?
Noi siamo sostanzialmente atei al Dio denaro....il fondatore è Ligure =))

.....pensaci un attimo..
Ciò che ti propongo é un acquario quasi autosostenibile,cambi diradati nel tempo,pochi test e fertilizzanti da giardino che con 30-40 Euro ci tiri avanti per anni

Posted with AF APP
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
dalturion
star3
Messaggi: 268
Iscritto il: 20/11/17, 17:46

Ricominciare?

Messaggio di dalturion » 20/11/2017, 21:31

cicerchia80 ha scritto: Per le red sarebbero perfetti :)
Ma perchè un caridinaio in tutti questi litri scusa?
Noi siamo sostanzialmente atei al Dio denaro....il fondatore è Ligure =))

.....pensaci un attimo..
Ciò che ti propongo é un acquario quasi autosostenibile,cambi diradati nel tempo,pochi test e fertilizzanti da giardino che con 30-40 Euro ci tiri avanti per anni
Come ho spiegato ero riuscito a trovare un equilibrio in vasca e la cosa mi piaceva assai! Non avevo mai cambiato l'acqua regolarmente (2 o 3 volte massimo), ma solo riportato a livello quella che evaporava, con acqua di rubinetto. Creare qualcosa di autosostenibile mi piacerebbe veramente tanto e infatti mi sono appena letto la guida sul metodo Walstad, che non conoscevo!

Ho pensato solo alle Caridina perchè quei valori di acqua mi sono sembrati veramente eccessivi per quasi tutte le specie che ho guardato sui vari siti specializzati. Un dubbio che mi sono posto, dopo aver letto anche il metodo PMDD è: come fa un principiante come me a valutare la quantità di fertilizzante da usare? Non sarebbe meglio, nel mio caso ovviamente, usare gli stick?

Ad ogni modo sono aperto ad ogni tipo di proposta, ma ho bisogno di essere seguito passo passo perchè sono veramente poco informato!

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30503
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Ricominciare?

Messaggio di cicerchia80 » 20/11/2017, 21:52

dalturion ha scritto: Ad ogni modo sono aperto ad ogni tipo di proposta, ma ho bisogno di essere seguito passo passo perchè sono veramente poco informato!
Siamo un forum.... figurati,questo è l'ultimo dei problemi :-bd
dalturion ha scritto: solo riportato a livello quella che evaporava, con acqua di rubinetto.
Ecco.... questo é un errore,i rabbocchi si fanno con osmosi(o demineralizzata)
dalturion ha scritto: Ho pensato solo alle Caridina perchè quei valori di acqua mi sono sembrati veramente eccessivi per quasi tutte le specie che ho guardato sui vari siti specializzati.
No perchè???
Hai GH 10 KH 9

Dimmi solo se saresti disposto a tagliarla o vuoi usarla così.....
Ma ripeto,se vuoi un caridinaio no problem,ma sono diversi litri cavoli....è un peccato
Ci daresti le misure?
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
dalturion
star3
Messaggi: 268
Iscritto il: 20/11/17, 17:46

Ricominciare?

Messaggio di dalturion » 20/11/2017, 22:01

L'acqua di osmosi come faccio a mantenerla in casa? Lasciandola nel contenitore di plastica non si "inquina"? Le misure, escludendo già le dimensioni del filtro interno e dello spessore del vetro sono: 73x35x40 in altezza.
Dimenticavo, come illuminazione usavo 2 neon da 18w, quelli da 59 cm mi pare.

Sarei anche disposto a tagliarla. magari con acqua in bottiglia? Sarebbe infinitamente più comodo!

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14966
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Ricominciare?

Messaggio di roby70 » 20/11/2017, 22:21

L’acqua di osmosi si conserva senza problemi basta tenerla nelle taniche e comunque si può usare anche questa demineralizzata del supermercato per i ferri da stiro (basta che non sia profumata) :))

Anche l’acqua in bottiglia va bene basta trovare quella giusta e soprattutto che costi poco :D
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30503
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Ricominciare?

Messaggio di cicerchia80 » 20/11/2017, 22:26

dalturion ha scritto: L'acqua di osmosi come faccio a mantenerla in casa? Lasciandola nel contenitore di plastica non si "inquina"? Le misure, escludendo già le dimensioni del filtro interno e dello spessore del vetro sono: 73x35x40 in altezza.
Dimenticavo, come illuminazione usavo 2 neon da 18w, quelli da 59 cm mi pare.

Sarei anche disposto a tagliarla. magari con acqua in bottiglia? Sarebbe infinitamente più comodo!
Dalturion.... intanto leggi questo!!!
Acqua di rubinetto: va bene o no per l'acquario?

Più per altro per farti capire che và bene la dem del supermercato...
Scegliamo una specie.....poi vediamo come muoverci
Ora come ora,senza toccarla le possibilità sono:
  • Poecilidi
    • Guppy,platy,Endler
    • Danio rerio e qualche barbo pacifico,con delle japonica sul fondo
    • Monospecifico di barbus tetrazona
    • Raimbowfish tipo Pseudomugil gertrudae e caridina
Così su 2 piedi.....se poi la puoi tagliare ti si apre un mondo :D
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
dalturion
star3
Messaggi: 268
Iscritto il: 20/11/17, 17:46

Ricominciare?

Messaggio di dalturion » 20/11/2017, 22:33

cicerchia80 ha scritto: No perchè???
Hai GH 10 KH 9
Qui sul forum ho letto che per calcolare i valori dalle analisi dell'acqua bisogna fare : durezza (°F) /1.8 per avere il GH e a me risulta 11.6, mentre per il KH bisogna fare Bicarbonati /21.8 e mi risulta 9.35. Sbaglio qualcosa ??
roby70 ha scritto: L’acqua di osmosi si conserva senza problemi basta tenerla nelle taniche e comunque si può usare anche questa demineralizzata del supermercato per i ferri da stiro (basta che non sia profumata) :))

Anche l’acqua in bottiglia va bene basta trovare quella giusta e soprattutto che costi poco :D
Vada per la demineralizzata allora! Ma mettendo acqua che non contiene nulla a livello chimico. non c'è il rischio di diminuire troppo le concentrazioni dei sali presenti in vasca?
cicerchia80 ha scritto:
dalturion ha scritto: L'acqua di osmosi come faccio a mantenerla in casa? Lasciandola nel contenitore di plastica non si "inquina"? Le misure, escludendo già le dimensioni del filtro interno e dello spessore del vetro sono: 73x35x40 in altezza.
Dimenticavo, come illuminazione usavo 2 neon da 18w, quelli da 59 cm mi pare.

Sarei anche disposto a tagliarla. magari con acqua in bottiglia? Sarebbe infinitamente più comodo!
Dalturion.... intanto leggi questo!!!
Acqua di rubinetto: va bene o no per l'acquario?

Più per altro per farti capire che và bene la dem del supermercato...
Scegliamo una specie.....poi vediamo come muoverci
Ora come ora,senza toccarla le possibilità sono:
  • Poecilidi
    • Guppy,platy,Endler
    • Danio rerio e qualche barbo pacifico,con delle japonica sul fondo
    • Monospecifico di barbus tetrazona
    • Raimbowfish tipo Pseudomugil gertrudae e caridina
Così su 2 piedi.....se poi la puoi tagliare ti si apre un mondo :D
L'ho letto poco fa, però i dubbi restano! Più che altro la paura di far casini!!

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30503
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Ricominciare?

Messaggio di cicerchia80 » 20/11/2017, 22:38

dalturion ha scritto: Sbaglio qualcosa ??
...no ho fatto i conti ad occhio e di GH volevo scrivere dodici....sorry
dalturion ha scritto: Ma mettendo acqua che non contiene nulla a livello chimico. non c'è il rischio di diminuire troppo le concentrazioni dei sali presenti in vasca?
Nel caso in cui vuoi intenerire la tua aqua di rete
dalturion ha scritto: Più che altro la paura di far casini!!
Casini per cosa?
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
dalturion
star3
Messaggi: 268
Iscritto il: 20/11/17, 17:46

Ricominciare?

Messaggio di dalturion » 20/11/2017, 22:47

Nessun problema, figurati! Ma se non voglio intenerirla e devo rabboccare cosa uso? Casini da principiante. Ho qualche anno alle spalle, ma di acqua, chimica e tutto ciò che le gira intorno ne so veramente poco!

Per quanto riguarda le specie da inserire non ho troppe pretese, basta che siano più o meno nel loro habitat tipico. Per questo pensavo alle Caridina che da ciò che ho letto mi sembravano quelle che più si avvicinavano ai valori della mia acqua di rete...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti