Ricomincio: nuovo Juwel 125 litri

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14927
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Ricomincio

Messaggio di roby70 » 24/03/2017, 18:13

Maria ha scritto:per il momento sistemo l' acquario...
Maria,
ho letto velocemente il topic che hai aperto in ciclidi; ti hanno consigliato prima di sceglierli (senza comprarli) e poi di sistemare l'acquario: ognuno ha le sue necessità che sono differenti, non tutto va bene per tutti.
Quindi ti consiglio vivamente prima di scegliere i pesci che vuoi e poi chiedere come sistemarlo per loro: non fare il contrario.
Se non riesce a procurarti quelli che vuoi il tuo negoziante puoi vedere di trovarli da un'altra parte; oppure assicurati di cosa riesce a procurare.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30431
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Ricomincio

Messaggio di cicerchia80 » 24/03/2017, 23:33

Ragazzi vi dispiace se intervengo anche io? ;)

Maria

Fossi in te farei cosi
  • 1 cambione del 50% di acqua

    Come?

    Tutta acqua demineralizzata
    Svuoti mezzo acquario e metti 5 litri di acqua al giorno...anche 10 cosi elimini parte dell'Excele fai in modo che i pesci si abituino gradualmente alle durezze che vai a raggiungere alle quali devono stare i tetra ornati che ti consiglio di tenere :)
  • 2 acquisto dipiante vere

    Le cosidette piante rapide che ti aiuteranno nello smaltimento degli inquinanti

    Se hai tempo leggi quì
    Piante vs. filtri (traduzione da Diana Walstad)

    Io trà queste piante miracolose non mi farei mancare...Egeria densa: un regalo della Natura
    Pur se non stupenda come pianta è un ottimo segnalatore di gestione per i motivi che leggerai nell'articolo
    E poi ragioniamo sulle altre...puoi anche mettere solo galleggianti e anubias per dire,oppure anche se la tua luce è poca dell'Hydrocotyle leucephala e della Bacopa caroliniana riesci a coltivarla...se vorresti potenziare la luce allora si discute il tutto
  • 3 acquisto di test mancanti

    Potresti in linea di massima continuare ad usare le striscette...in linea di massima un valore te lo danno,ma non mi farei mancare un conduttivimetro ed un pHmetro elettronico acquistabile online per pochi euro

    Utilizzo del conduttivimetro in acquario

    Ed un test dei fosfati che ti servirà per la fertilizzazione

    Del PMDD te ne hanno parlato...io ci penserei,minima slesa,massima resa ed hai tutto un forum ad aiutarti a capire le esigenze della tua vasca :)
    E deciderei anche se voler erogare o no CO2,se si abbiamo diversi metodi artigianali per erogarla ed oltre a dare una botta di vita alle piante ti aiuta anche a tener basso il pH :-bd

    Per utilizzare al meglio le striscette ti rimando a questo articolo
    Test per acquario
    E per cabire bene cosa sono tutti i valori che si misurano in vasca
    Termini scientifici in acquariofilia
    Riflessioni su GH, KH, pH ed EC
  • 4 realizzazione dell'ecosistema con scelta layout

    Ho capito che ti piacciono i ciclidi nani ;)

    Penso ti avranno detto che i ramirezi sono un pò ostici da allevare...fondo esclusivamente in sabbia,temperature alte e durezze e conducibilità basse....come prima esperienza eviterei,belli anche gli agassizii,ma anche loro rientrano in questo target...sabbia relativa,ma il resto è uguale
    Ció che mi sento di dirti è di partire con pesci più malleabili

    A.borellii...
    A.Cacatuoides
    Pelvicacromis pulcher
    Pelvicacromis Taeniatus o Silvae...questi sono tra i più facili e la sabbia non è necessaria,certo...un angoletto in sabbia dove possono grufolare il fondo e dove posizionarci una noce di cocco sarebbe giusto realizzarlo...se vuoi ti spiego perchè

    Rimane il problema non tanto dei cory...che sarebbero anche pochi ma dei Botia,che con dei ciclidi che occupano lo stesso livello di nuoto non avrebbero vita facile,discorso opinabile per i Cory...che essendo corazzati reggono meglio le botte che sicuramente prenderanno dai nani in riproduzione,quindi prendi atto di piantumare bene e di realizzare un ambiente isolato e delinitato per i nani..che ua volta creatosi il loro spazio difficilmente sconfineranno così come è difficile che i cory vadano a dar fastidio a casa loro
Questi utenti hanno ringraziato cicerchia80 per il messaggio:
roby70 (25/03/2017, 17:47)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Maria
star3
Messaggi: 160
Iscritto il: 17/03/17, 23:49

Re: Ricomincio

Messaggio di Maria » 25/03/2017, 1:02

Domani farò per la prima volta un impianto di CO2, avevo pensato di spostare le piante che ho in un'altro contenitore ed erogare CO2 e vedere come va... per quanto riguarda i botia e cory domani penso di tornare indietro visto che dovrò fare delle modifiche non voglio che soffrono molti pesci. Per quanto riguarda il PMDD mi sto procurando tutto. E comunque i tetra non staranno male con l'acqua così bassa? Non posso accendere nemmeno la pompa perché al mio acquario la pompa è in alto... i borellii sono carini stasera li ho visti in un sito :) per quanto riguarda la sabbia 1.4/2 mm va bene? E per le piante?bisogna mettere un fondo particolare? Per quanto riguarda i tubi neon potrei metterne solo uno più potende? Con tutte e due i pesci perdono il colore

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14927
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Ricomincio

Messaggio di roby70 » 25/03/2017, 17:54

Per i cambi se non puoi togliere il 50% dovrai farne di più senza toglierla prima; vediamo cosa dice @cicerchia80 che ha avuto l'idea.

Per i neon non puoi metterne uno solo più potente invece che due; ad una potenza corrisponde una certa lunghezza.
Non capisco il discorso dei colori, adesso dovresti aver rimesso i due neon da 6500k, giusto?
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Maria
star3
Messaggi: 160
Iscritto il: 17/03/17, 23:49

Ricomincio

Messaggio di Maria » 25/03/2017, 18:42

ho ancora i tubi neon rosacei...quando avevo i tubi neon originali juwel i pesci erano trasparenti non avevano lo stesso colore di quando la luce era spenta...

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14927
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Ricomincio

Messaggio di roby70 » 26/03/2017, 14:05

Maria ha scritto:
25/03/2017, 18:42
ho ancora i tubi neon rosacei...quando avevo i tubi neon originali juwel i pesci erano trasparenti non avevano lo stesso colore di quando la luce era spenta...
Come ti hanno già detto, i neon che hai adesso hanno temperature di colore molto elevate più per il marino che per il dolce e probabilmente sono loro una delle cause delle alghe (non l'unica non fraintendere).
Il consiglio di sostituirli con due neon da 18w e temperatura di colore 6500K è ancora valido; se vuoi spendere un pò di più puoi provare i dennerle mettendo un amazon day ed uno special plant.
Sul discorso dei colori dei pesci ti ripeto che mi sembra strano, quasi tutti usano i 6500K ma è la prima volta che sento il discorso dei pesci che perdono colore :-??
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
FrancescoFabbri
Ex-moderatore
Messaggi: 6927
Iscritto il: 09/01/17, 14:49
Contatta:

Ricomincio

Messaggio di FrancescoFabbri » 26/03/2017, 14:18

roby70 ha scritto:
26/03/2017, 14:05
Sul discorso dei colori dei pesci ti ripeto che mi sembra strano, quasi tutti usano i 6500K ma è la prima volta che sento il discorso dei pesci che perdono colore
Forse intende che fa risaltare meno i colori a dei pesci che forse non sono nemmeno troppo in salute ;)

Anche io quando ho tenuto il 10000K avevo dei pesci, in particolare i cardinali, che sembravano colorati con le tempere ;)

Maria, segui il resoconto che ti ha fatto cicerchia80 e cerca di ascoltare anche roby70, altrimenti sarà difficile, soprattutto alle prime armi, combattere le alghe :-
Questi utenti hanno ringraziato FrancescoFabbri per il messaggio:
roby70 (26/03/2017, 14:19)
«You're done, once you're a surfer you're done. You're in. It's like the mob or something. You're not getting out» (Kelly Slater)

Avatar utente
Maria
star3
Messaggi: 160
Iscritto il: 17/03/17, 23:49

Ricomincio

Messaggio di Maria » 26/03/2017, 15:28

Allora domani vado a comprare i neon, i dennerle devo ordinarli al negozio non c'è l'ha... vanno bene se li prendo della Sylvania? Comunque oggi ho costruito un impianto CO2 e messo in acqario... domani vado a portare indietro i pesci e faccio il cambio dell'acqua

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14927
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Ricomincio

Messaggio di roby70 » 26/03/2017, 16:08

Maria ha scritto:
26/03/2017, 15:28
Allora domani vado a comprare i neon, i dennerle devo ordinarli al negozio non c'è l'ha... vanno bene se li prendo della Sylvania?
Se vuoi prendere quelli con temperatura di colore 6500K non servono quelli per acquari ma vanno bene quelli che trovi nei fai-da-te o nei negozi di illuminotecnica (basta che chiedi il codice 865).
Comunque li fa anche la Sylvania
sylvania.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Maria
star3
Messaggi: 160
Iscritto il: 17/03/17, 23:49

Ricomincio

Messaggio di Maria » 26/03/2017, 18:11

Ok non lo sapevo grazie :)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: gem1978, salvaggente e 10 ospiti