Caridinaio di Marcello ( i miei " ragnetti " a pois con tante zampine e la coda )

I tuoi risultati, ma soprattutto come li hai ottenuti

Moderatore: Paky

Rispondi
Avatar utente
marcello
star3
Messaggi: 294
Iscritto il: 26/09/17, 20:27
Profilo Completo

Caridinaio di Marcello ( i miei " ragnetti " a pois con tante zampine e la coda )

  • Cita

Messaggio di marcello » 12/10/2017, 10:58

Vasca : Askoll Ambiente 58 litri chiuso , avviato da oltre 4 anni
Filtro : Eden 501 caricato con cannilcchi e spugna
Pescante : Modificato con inserimento di spugna a grana fine
Luce : 1 Neon T 8 10000 kelvin fotoperiodo 8 ore
Riscaldatori : 2 Friskies 100 W
Temperatura : 28° C.
Fondo : Una manciata di Marmo ed una di Corallo sbriciolati finemente , poi sopra pietre e sabbia abbastanza fine
Acqua : RO + sali Sera vecchio tipo + sali Sulawesi Mineral 8.5
Valori : pH 8 - KH 4 - NO2- 0 - NO3- 10 - conducibilità 350
Cambi acqua : 5 litri a settimana
Rabbocchi acqua : Mai eseguiti con solo acqua di RO, solo con acqua preparata
Arredi : Legno fossile , un paio di radici
Sifonatura : Mai eseguita
Flora : Anubias Nana
Fertilizzazione : Assente
Fauna : Caridina Sulawesi Dennerli, Caridina Red Cherry, lumache Tylonelania Mini , Hydre sp , lumachine varie
Alimentazione : Tetra Crusta Menù, Novo Prawn, scaglie per pesci, verdure sbollentate ( zucchine-piselli-spinaci ), vegetable per pesci da fondo, Biozyme 1 per neonati
Riproduzioni : Caridina Dennerli, Caridina red Cherry , lumache Tylomelania , ecc.

Anti NO3- : Tantissimo Ceratophyllum Demersum e Submersum lasciati galleggianti
Circa una volta a mese integro 1/2 cucchiaino di Calcio Idrossido sciolto in 1/2 bicchiere di acqua RO
Importante che la vasca sia stabile nel tempo sempre con gli stessi valori

Marcello

:-h
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
lorenzo165
Ex-moderatore
Messaggi: 2359
Iscritto il: 05/02/14, 15:44
Profilo Completo

Caridinaio di Marcello ( i miei " ragnetti " a pois con tante zampine e la coda )

  • Cita

Messaggio di lorenzo165 » 19/10/2017, 17:31

Sicuramente sarà sfuggita questa tua presentazione. :D

Devo dire che come pensavo le Dennerli si possono allevare benissimo in vasche piantumate,
quindi possiamo sfatare anche questo mito. :)
La mia perplessità sta pero sul fatto di aver scelto l'Anubias che poco tollera la forte intensità
luminosa, quante ore di luce dai? C'è anche da dire che non avrei mai fatto un abbinamento del
genere tra queste due caridina, avrei preferito lasciare la parte da protagonista solo alle Dennerli.

Complimenti Marcello!!! Per il resto devo dire che mi piace molto. ;) :-h

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 9410
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Profilo Completo
Contatta:

Caridinaio di Marcello ( i miei " ragnetti " a pois con tante zampine e la coda )

  • Cita

Messaggio di Luca.s » 19/10/2017, 17:51

Si era persa si!

E chi le aveva viste ste delizie!!

Foto foto!!


Posted with AF APP
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
marcello
star3
Messaggi: 294
Iscritto il: 26/09/17, 20:27
Profilo Completo

Caridinaio di Marcello ( i miei " ragnetti " a pois con tante zampine e la coda )

  • Cita

Messaggio di marcello » 19/10/2017, 18:22

Ciao tutti ,
come ore di luce più o meno 8 ore ( comunque meno luce c'è meglio è per le Dennerli ) ma ormai ho quel neon.
Vengo alle piante , il fondo non va fertile , dunque le piante che assorbono dalle radici sarebbero in difficoltà ed in più la temperatura ( al momento ho 29°C.)
Le piante in colonna stessa cosa non dovendo fertilizzare assolutamente.
Le Caridina red Cherry le avevo nel 170 litri e smantellato non sapevo dove metterle ( ne avevo date via un po' ma ne avevo tante ) .
le Red Cherry si adattano all'acqua sulawesi e non viceversa le Dennerli in altra acqua.
Ho scelto le Anubias perché le più resistenti senza nulla.

Comunque piante, alghe e macro alghe ne ho provate ma alla lunga deperiscono ( parlo da quando ho cominciato con le Dennerli , 7 anni fa ).
Avevo trovato al Macroalga Chara Vulgaris ma non ha retto perché non era la Australiana o Sulawesi ma l' europea e non si è adattata.
Stessa sorte con la Caloglossa , è rimasto il legno .
Mi sarebbero piaciute queste ma mai trovate : Nitella australiensis, Cladophora Fracta e Thorea Hyrsuta.
Tra un po' riprovo con la Pellia.
Grazie dei complimenti .

Avevo anche provato il neon attinico casomai comparivano le alghe , nulla e nessun stress per le Caridina.

Marcello

:-h
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Elisabeth
star3
Messaggi: 1797
Iscritto il: 16/07/17, 8:46
Profilo Completo
Contatta:

Caridinaio di Marcello ( i miei " ragnetti " a pois con tante zampine e la coda )

  • Cita

Messaggio di Elisabeth » 19/10/2017, 18:59

Bellissima vasca @marcello :ymapplause: Mi piace molto come hai disposto i cespugli di anubias ai lati .....Prima o poi lo farò anche io un caridinaio :x
P.S.: peccato per le macro alghe ....erano uno spettacolo ;)
Gli uomini discutono, la natura agisce.
(Voltaire)

Avatar utente
marcello
star3
Messaggi: 294
Iscritto il: 26/09/17, 20:27
Profilo Completo

Caridinaio di Marcello ( i miei " ragnetti " a pois con tante zampine e la coda )

  • Cita

Messaggio di marcello » 19/10/2017, 20:03

Grazie

Seconda foto , due mammine molto scure con uova :D

:-h
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
marcello
star3
Messaggi: 294
Iscritto il: 26/09/17, 20:27
Profilo Completo

Caridinaio di Marcello ( i miei " ragnetti " a pois con tante zampine e la coda )

  • Cita

Messaggio di marcello » 31/10/2017, 13:13

Prova adattamento Pellia se vive in quest' acqua.

:-h
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Elisabeth
star3
Messaggi: 1797
Iscritto il: 16/07/17, 8:46
Profilo Completo
Contatta:

Caridinaio di Marcello ( i miei " ragnetti " a pois con tante zampine e la coda )

  • Cita

Messaggio di Elisabeth » 31/10/2017, 13:31

marcello ha scritto: Prova adattamento Pellia se vive in quest' acqua.

:-h
Bella la pellia :x Come l'hai attaccata? Se la lasci libera in acqua, galleggia o tende ad affondare?
Gli uomini discutono, la natura agisce.
(Voltaire)

Avatar utente
GuppyBoy
star3
Messaggi: 37
Iscritto il: 19/09/17, 11:54
Profilo Completo

Caridinaio di Marcello ( i miei " ragnetti " a pois con tante zampine e la coda )

  • Cita

Messaggio di GuppyBoy » 31/10/2017, 13:37

Bellissimo, veramente complimenti ^:)^

Avatar utente
marcello
star3
Messaggi: 294
Iscritto il: 26/09/17, 20:27
Profilo Completo

Caridinaio di Marcello ( i miei " ragnetti " a pois con tante zampine e la coda )

  • Cita

Messaggio di marcello » 31/10/2017, 13:42

La Pellia è legata a dei legnetti , ne sto riproducendo altri 2.
Lasciata libera credo che giri per la vasca ,
ti posso dire che ci va molto tempo ma si attacca da sola al Gravelit fertilizzato.

Quando cambio 5 litri di acqua , vedere foto che nebbia in vasca... :D

:-h
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti