Eccovi il mio cubo!

I tuoi risultati, ma soprattutto come li hai ottenuti

Moderatore: Paky

Rispondi
Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4723
Iscritto il: 20/10/13, 13:42
Profilo Completo

Eccovi il mio cubo!

  • Cita

Messaggio di enkuz » 28/03/2014, 14:41

Descrizione:
Zolux Nanolife 20 Lt. Lordi... meno di 15 litri netti.
25 * 25 * 30h
Semi-chiuso (dico semi-chiuso perchè c'è un vetro trasparente sopra ma ci sono delle belle fessure ai lati, passa abbastanza aria).

Vasca avviata ad Ottobre 2013

Sistema di filtraggio:
Filtraggio interno, il materiale filtrante è composta da sola spugna a grana media.
Pompa 400 Lt/h (molto, molto sovradimensionata ed abbastanza inutile tanto che oltre che regolarla al minimo ho dovuto pure inserire della spugna nella bocchetta di uscita del filtro per ridurre quasi a zero il movimento in vasca).

Sistema di illuminazione:
Singola lampada PL da 11Watt.

Altri accessori:
Un piccolo riscaldatore da 15Watt che si attiva qualche ora a spot, durante le 24 ore.
Non ha il termostato quindi lo faccio partire ogni tanto tramite un timer... giusto per tenere la temperatura costante.

Allestimento:
Fondo inerte, quarzite nera abbastanza fine.
Una piccola radice in resina al centro della vasca (non ho inserito legni veri perchè avevo paura che con una capienza così piccola, l'acqua si sarebbe acidificata ed ambrata veramente troppo).
Una pietra lavica rossa.

Manutenzione:
Praticamente nulla: non ho mai cambiato l'acqua (poichè mi è sufficiente ripristinare quella che evapora un paio di volte al mese, in genere inserisco all'incirca un litro).
Zero sifonature.
Spugne del filtro ''mai'' toccate per ora... forse le pulirò fra qualche mese ???

Fauna:
Una quindicina di neocaridina davidi var. red rili che sarebbe un incrocio fra la varietà red cherry e la varietà red sakura.
Qualche decina di planorbis planorbis inserite involontariamente con le piante (ormai c'è una bella colonia dentro... che non ho assolutamente intenzione di debellare).

Alimentazione:
Quasi assente... inserisco qualche granulo di mangime vegetale un paio di volte al mese.

Flora:
Anubias (2).
Anubias nana.
Vesicularia dubyana.
Cladophora aegagropila.
Riccia Fluitans e Lemna Minor (galleggianti).

Fertilizzazione:
Assente.

Somministrazione della CO2:
Assente.

Valori dell'acqua:
Temperatura 22/24° pH 7.5 KH 6 GH 10 NO2- assenti NO3- assenti Conducibilità 250/300.


Note:
Ho avviato questo caridinaio nell'autunno dello scorso anno... ma non avrei mai pensato che dopo tutti questi mesi non avrebbe mai avuto bisogno di particolare manutenzione.

Prima di iniziare mi ero preparato psicologicamente ad affrontare diversi problemi di gestione causati dal bassissimo litraggio della vasca e dal fatto che dentro ci sono delle neocaridina (che sicuramente non sono poi così robuste) ed invece, per mia sorpresa, questa vaschetta viaggia veramente da dio!

Un paio di volte al mese ripristino l'acqua evaporata... alternando acqua demineralizzata ad acqua di rubinetto debitamente decantata (una volta un tipo, una volta l'altro... sempre all'incirca un litro).
Probabilmente d'estate dovrò effettuare rabbocco una volta alla settimana.

Non avevo intenzione ne di fertilizzare ne di installare un impianto per la CO2 così ho inserito delle piante a crescita lenta ed ombrofile... avrebbero avuto pochissime esigenze!
Per fare ombra ho tappezzato la superficie dell'acqua con le galleggianti (che contribuiscono a tenere i nitrati a zero ed a lavorare praticamente da filtro aggiunto).

I gamberetti prolificano... sono partito con 6 esemplari (di cui una femmina che fortunatamente era già incinta al momento dell'acquisto) ed adesso mi ritrovo in vasca almeno una quindicina di soggetti di varie grandezze (e ciò sta a significare che ci sono state almeno 2 deposizioni in questi mesi).

Riesco ad identificare 3 misure in questo momento... delle baby, dei sub-adulti e degli adulti.

Nella piccola vasca sono presenti alcune pignette di ontano che utilizzo per acidificare l'acqua (che altrimenti avrebbe un valore di pH + elevato) e per dare un puntino di colore ambrato.
Le caridina oltretutto gradiscono le pignette di ontano come integratore della loro alimentazione (che è composta quasi esclusivamente da residui vegetali e micro-organismi che trovano autonomamente in vasca).

Integro qualche pezzetto di granulato ogni tanto... ma vedo che se ne cibano entro un paio di giorni (non ci si fiondano sopra).

Per ora sono molto contento... mi pare che meglio di così non potevo fare (dal basso della mia inesperienza) visto che non avevo mai allevato delle caridina.


Ecco le foto:

:-h

Panoramica generale:

Immagine

Immagine

Immagine


La superficie tappezzante:

Immagine


La folta Riccia (cresciuta molto in profondità).

Immagine

Immagine


Il pearling della Cladophora:

Immagine


Alcune delle mie neocaridina:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

:-h

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3178
Iscritto il: 22/10/13, 22:35
Profilo Completo

Re: Eccovi il mio cubo!

  • Cita

Messaggio di Rob75 » 28/03/2014, 18:56

Il cubo è stupendo e quella riccia è da bava alla bocca, a mio avviso la regina incontrastata del tuo allestimento...che dire, complimenti :-bd
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5050
Iscritto il: 19/10/13, 23:46
Profilo Completo

Re: Eccovi il mio cubo!

  • Cita

Messaggio di gibogi » 28/03/2014, 20:20

Complimenti enkuz, gran bella vasca.
Concordo con Rob, la riccia è stupenda. :-bd :-bd
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3190
Iscritto il: 21/10/13, 0:06
Profilo Completo

Re: Eccovi il mio cubo!

  • Cita

Messaggio di Simo63 » 28/03/2014, 22:35

Davvero fantastico! Anche il layout è molto bello! Il filtro è così importante per delle vasche del genere ?


Stay hungry, stay foolish
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Redflash
star3
Messaggi: 70
Iscritto il: 21/10/13, 12:03
Profilo Completo

Re: Eccovi il mio cubo!

  • Cita

Messaggio di Redflash » 29/03/2014, 8:01

Complimenti, l'allestimento è molto bello solo la Riccia mi sembra un po ingiallita proprio come quella di maddimo. :-h
ನಂಬಿಕೆಗಳು ಉಗುರುಗಳು ಹಾಗೆ, ಹೆಚ್ಚು ಹೆಚ್ಚು ನೀವು ಕಸಿ ಸೋಲಿಸಿ ಇವೆ..

Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1483
Iscritto il: 20/10/13, 0:46
Profilo Completo

Re: Eccovi il mio cubo!

  • Cita

Messaggio di sailplane » 29/03/2014, 11:01

Complimenti :-bd Non tanto per la vasca in se, ma per il modo in cui hai condotto e trasmesso l'esperienza, dimostrando quanto, interesse e passione, contino molto di più delle conoscenze di chimica :D
Sulla Riccia, mi trovo in accordo con Red.. Per me.. Non sta affatto bene, tanto come la Lemna :) "Ipotizzo" un eccesso di luce, ma primo è solo una mia ipotesi, secondo, la vasca e tua e deve piacere a te :D :-bd
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Avatar utente
lorenzo165
Ex-moderatore
Messaggi: 2359
Iscritto il: 05/02/14, 15:44
Profilo Completo

Re: Eccovi il mio cubo!

  • Cita

Messaggio di lorenzo165 » 29/03/2014, 23:41

:-h enkuz veramente bello questo cubo. :)
La riccia e la lemna secondo il mio modesto parere sono state trascurate, ma si puo rimediare nel modo seguente.
Per quanto riguarda la riccia aggiungerei solo del ferro per iniziare poi dovrai dare una spuntatina, mentre per la lemna che cresce molto velocemente ti consiglierei di setacciarla con un retino (proprio quello che utiliziamo per catturare i pesci) questo ci permetterà di togliere le piante adulte, mentre rimarranno in acquario quelle più giovani, così facendo otterrai solo uno strato superficiale evitando tutte le piantine morte che ti ritrovi al momento sotto quelle più verdi come si nota dalla foto. ;)

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4723
Iscritto il: 20/10/13, 13:42
Profilo Completo

Re: Eccovi il mio cubo!

  • Cita

Messaggio di enkuz » 31/03/2014, 10:31

Grazie a tutti ragazzi per i complimenti ;)

La riccia è un pò giallina in centro è vero... mentre sotto ed a lato è molto più bella... io tendo a dare la colpa alla troppa luce più che al ferro anche perchè chissà come mai, la parte gialla è proprio quella che sta direttamente sotto alla PL.

Ferro in qualsiasi caso non potrei metterne... con 12litri netti e le caridina dentro è rischioso inserire del ferro :-?

La lemna è stata già ''pulita'' con retino recentemente... provvederò a levarne dell'altra!

Il filtro non è troppo importante in un ecosistema come questo dove il carico organico è irrisorio... secondo il mio modesto parere eh!
Ci va ma niente di che... molti caridinai addirittura montano dei filtri ad aria (che filtrano ancora meno di quello che ho io).

;)

Avatar utente
lorenzo165
Ex-moderatore
Messaggi: 2359
Iscritto il: 05/02/14, 15:44
Profilo Completo

Re: Eccovi il mio cubo!

  • Cita

Messaggio di lorenzo165 » 31/03/2014, 11:39

Prova questo, se vengono usate le dosi giuste non ti creerà alcun problema.
Potremmo parlarne eventualmente nell'apposita sezione.

Non sarà la troppa luce la causa dell'ingiallimento, perchè come dico sempre questa cresce bene sotto luce intensa.
Potrebbe essere probabilmente la causa il forte calore che sprigiona la lampada. :-h

Immagine


Tapatalk Lorenzo165

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4723
Iscritto il: 20/10/13, 13:42
Profilo Completo

Re: Eccovi il mio cubo!

  • Cita

Messaggio di enkuz » 31/03/2014, 14:57

... io proverei anche con il fertilizzante ma, effettivamente, essendo gialla proprio nel punto sotto alla lampada il problema non potrebbe essere quello?
Che sia il calore se non la luce... ma sempre la lampada il problema...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti