Primo acquascape

I tuoi risultati, ma soprattutto come li hai ottenuti

Moderatori: cicerchia80, trotasalmonata

Rispondi
Avatar utente
EliaN
star3
Messaggi: 2
Iscritto il: 27/12/20, 19:08

Primo acquascape

Messaggio di EliaN » 01/05/2021, 13:05

Dopo diverso tempo che vi leggo,presento qua la mia vaschetta,anche perché ultimamente ho sperimentato dei problemi(staghorn), forse in via di risoluzione ,ma resto in cerca di consigli.

Vasca blau 45x29x30,37L lordi, allestita a gennaio 2021
Luce LED chihiros RGB 45cm,trovata scontatissima direttamente dalla Cina.
Filtro esterno hydror prime 10(ora che inizia ad essere vissuto il flusso si è rallentato un po' troppo nonostante la pulizia)
Impianto CO2 con riduttore,solenoide e manometri senza marca dalla cina,bomboline usa e getta
Fondo tropica soil,substrato tropica substrate,per fare altezza posteriormente lapillo sotto a tutto
Rocce non calcaree raccolte sui monti pisani incollate tra loro
Flora:pistia,eleocharis mini,eleocharis acicularis,Cryptocoryne kompact,rotala h'ra Vietnam,staurogyne repens,anubias nana bonsai, eriocaulon cinereum(recentemente eliminato),alternante da reinekii mini(arriva a breve a sostituire l'eriocaulon)
Fauna: circa 20 taiwan bee(Red wine,red ruby,blue bolt),5 otocinclus,11 boraras Brigitte, innumerevoli planorbarius(mi sono pentito amaramente di avere inserito loro e non delle neritine o altre lumache non prolifiche,ma oramai il danno è fatto)
Alimento ogni tanto con algae mini Waters,chitin nature shrimp,bacter ae e giornalmente con un mix di vari cibi polverizzati con un mortaio: acquoss flake,JBL novo flake,JBL novo prawn,Blue line caridina 81
Cambio il 30% di acqua a settimana,acqua RO
del penny market remineralizzata, intendo ridurre il cambio al 15% ma mantenerlo.
Valori usuali: pH 6,NO3- 10,PO43- 0,25, KH 0, GH 10, TDS 140,temperatura 25, CO2 20-25 ppm
Fertilizzo con i 2 fertilizanti tropica, Easy life carbo ed aggiungo fosfato di potassio. I

Dramma alghe: inizialmente dosavo 2cc di ciascun fertilizzante dopo il cambio e poi ogni 4 giorni tropica npk,ogni 3 giorni tropica micro+k e tutto andava bene, trovavo valori molto sproporzionati n/p (circa 30no3 e 0,2po4),ma non me ne sono curato fino a quando sono comparse delle green spot algae. A questo punto ho provveduto ad introdurre il fosfato di potassio e ridurre la fertilizzazione con npk fino a raggiungere valori di circa 10no3 e 1po4 con spiccata riduzione delle alghe verdi. Per problemi personali e lavorativi ho trascurato la vasca per 2 settimane(scarsa fertilizzazione,non più test acqua, non più Easy carbo giornaliero) e sono arrivate le staghorn,inizialmente poche qua e là, le ho rimosse manualmente,ma continuavano a tornare,ho aumentato leggermente la CO2 e predisposto l'accensione non 1h ma ben 2h prima delle luci,ho potato quindi una prima piccola parte di pratino infestata progettando di tagliarlo tutto in 3 step,ma per altri problemi personali ai 2 cambi d'acqua successivi non ho avuto il tempo di tagliarlo,e alla fine mi sono ritrovato coi 2/3 di pratino rimanente pesantemente infestato ed anche l'eleocharis acicularis sullo sfondo si è infestato in malo modo, l'algaccia è pure iniziata a crescere sulle rocce e sulle altre piante.
Preso dalla rabbia e dalla carenza di tempo,ho quindi azzerato l'eleocharis, deciso a riprendere a fertilizzare metodicamente, e a controllare i valori dell'acqua. Al test fatto in quel momento avevo NO3- quasi 0, PO43- 0, fen0,1. Ho azzerato il pratino e l'acicularis un pomeriggio,per trovare il mattino dopo una strage. 3 Caridina adulte e circa 30 Caridina neonate morte,immagino x le schifezze rilasciate dal condo nonostante avessi sognato via il 50% di acqua con schifezze varie dal fondale rimasto scoperto....veniva da piangere. Oramai però il danno era fatto. rimangono circa 15 Caridina adulte e conto 10 neonate quindi forse saranno di più...speriamo il sistema si riprenda,da pochi giorni ho riniziato a fertilizzare regolarmente col protocollo tropica ed Easy carbo....da ora in poi solo cambiamenti graduali a cui si possa adattare

Aggiunto dopo 3 minuti 28 secondi:
Immagini migliori
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 6390
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Primo acquascape

Messaggio di Nijk » 02/05/2021, 11:07

Descrivi in dettaglio fotoperiodo, lampada (lumen) e fertilizzazione, dal tuo post a me sembra che gestisci la vasca con alti parametri di luce/fertilizzanti e probabilmente i problemi che hai avuto da questo dipendono,
Le piante che hai scelto non hanno bisogno di chissà cosa, sono abbastanza semplici da tenere e forse aggiustando un po il tiro riuscirai a portare a avanti la vasca senza problemi e con molta meno manutenzione di quello che immagino tu assicuri al momento (pulizia alghe comprese).
Basterebbe di base, giusto per rendere l'idea, anche uno solo dei tre fertilizzanti che dai (lo specialized, senza premium e easy carbo) e forse anche meno luce, se quella lampada che hai è al massimo.

ps anche qui, se dai il "giusto" , probabilmente sei andato lungo "Alimento ogni tanto con algae mini Waters,chitin nature shrimp,bacter ae e giornalmente con un mix di vari cibi polverizzati con un mortaio: acquoss flake,JBL novo flake,JBL novo prawn,Blue line caridina 81".
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
EliaN
star3
Messaggi: 2
Iscritto il: 27/12/20, 19:08

Primo acquascape

Messaggio di EliaN » 02/05/2021, 17:43

La lampada è della chihiros a LED RGB 35w,1800lumen, la usavo impostata al 90% circa con fotoperiodo dalle 13 alle 21, più un ora di graduale accensione e spegnimento, e soli LED blu al 2% fino alle 24. Ora l'ho ridotta all'80% e introdotto un'ora di buio dalle 16 alle 17.

Riguardo la quantità di cibo totale immessa è poca,viene finito tutto rapidamente. Avevo preso 2 cibi per i pesci di colonna,3 per i gamberettini, e uno X i pesci da fondo,poi ho preso anche bacter EA che ne avevo letto bene...solo che somministrandoli separati gli otocinclus si mangiavano sempre il cibo in stick delle Caridina. Dato che tanto dovevo polverizzare il cibo per le Brigitte perché sono minuscole, ho iniziato a tritarli tutti insieme in modo che essendo pezzettini piccoli sparsi anche le Caridina potessero mangiare il loro e gli otocinclus non si sovralimentassero.

Riguardo i fertilizzanti, le alghe sono comparse proprio quando ho sospeso Easy carbo,ridotto molto i tropica ed i macro e ferro sono scesi quasi a zero...perché mi consigli di continuare solo con lo specialized? Consigli così per semplificare, tanto è già bilanciato, o pensi che a una certa ci sia stato un eccesso di ferro o altro contenuto solo nel premium che ha iniziato il circolo vizioso?

Grazie del feedback

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti