Quasi amazzonico...

I tuoi risultati, ma soprattutto come li hai ottenuti

Moderatori: cicerchia80, trotasalmonata

Rispondi
Avatar utente
dinnox
star3
Messaggi: 17
Iscritto il: 06/11/20, 15:49

Quasi amazzonico...

Messaggio di dinnox » 11/05/2021, 14:42

Ciao!
Vorrei presentarvi la vasca di casa numero 2...un quasi Amazzonico molto di recupero!
panoramica.jpg
panoramica luce.jpg
Descrizione:
Acquario MTB Vision 60 (60x30x30 con vetro curvo) di cui è rimasta solo la vasca e il suo mobiletto modificato per nascondere i supporti delle lampade e tutte le alimentazioni. L'ho trovato abbandonato in uno stabilimento ormai chiuso dell'azienda dove lavoro. Vuoi non chiedere se potevo prenderlo? Tolto il coperchio, è stato ben pulito e ridato a nuova vita.

Data di Avvio:
5 febbraio 2021, riempito inizialmente con 3/4 osmotica e 1/4 rubinetto.

Sistema di filtraggio:
Filtro a zainetto Askoll Aqua Clear Mini.

Sistema di illuminazione:
Due lampade IKEA Lersta a cui è stata tolta la base, fissate al mobiletto. Le lampade sono E27 a LED 6500K da 11W e 1500 lumen circa ciascuna. Fotoperiodo di 8 ore.

Altri accessori:
Termoriscaldatore Newa 100W, recuperato anche questo da un'altra vasca dismessa.

Allestimento:
Fondo di sabbia fine color ambra, radice "usata", foglie di catappa e quercia e pignette di ontano

Manutenzione:
Nessun cambio se non necessario, nessuna sifonatura, solo rabbocchi, fertilizzazione e decimazione delle galleggianti a bisogno.

Fauna:
6 Corydoras Nanus, 5 Tetra Serpae molto difficili da fotografare perchè sempre in movimento, le solite Physa e Planorbarius, e un sacco di Collemboli sulla superficie che non vengono mangiati in alcun modo dai pesci!
cory.jpg
tetra.jpg
Alimentazione:
Si alternano 2 giorni di granulare e 1 giorno di surgelato misto.

Flora:
Le piante emerse sono da sinistra a destra una Cordiline, un Acorus, un Asplenium e una Fittonia Red, radicate in planters di plexiglass autocostruiti e riempiti di Akadama. L'Asplenium è stato preso in vivaio ma si è subito adattato alla nuova condizione "idroponica", le altre erano già con le radici a mollo dal negozio.
Le galleggianti sono Limnobium Laevigatum, Pistia Stratioides, Salvinia Minima e Phyllantus Fluitans.
Sommerse ci sono degli Helantium Quadricostatus che dopo un lungo adattamento hanno preso a stolonare, e della Hydrocotyle Leucocephala che nell'idea iniziale dovrebbe prima o poi emergere e arrampicarsi sulle parti di radice emersa.
galleggianti.jpg
planters.jpg
Fertilizzazione:
PMDD, dosi in base all'andamento della vasca e dei valori, attualmente ogni settimana 2,5ml K, 1,5ml microelementi, 6ml ferro e 0,2 ml di fosforo a settimana, stick sotto l'Helantium.

Somministrazione della CO2:
Non c'è aggiunta di CO2.

Valori dell'acqua:
T 24°C, pH 6,5, KH 3, GH 11, Fe 0,2, PO43- 0,1 prima di fertilizzare.

C'è sicuramente da migliorare in diversi aspetti ma come prima vasca di questo tipo, delle tre di casa è quella più affascinante da osservare anche se molto semplice!
Che ne pensate?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 9788
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Quasi amazzonico...

Messaggio di marko66 » 11/05/2021, 15:55

dinnox ha scritto:
11/05/2021, 14:42
Che ne pensate?
Che è bella :ymapplause: :ymapplause: :ymapplause: Poi col titolo ti sei messo al riparo da eventuali critiche da parte mia..... :ymdevil: :ymdevil:
Come mai hai un GH cosi' alto rispetto al KH?Se hai usato 3/4 di osmotica è strano....
Detto questo mi piace sia la parte emersa che sommersa. :-bd

Avatar utente
dinnox
star3
Messaggi: 17
Iscritto il: 06/11/20, 15:49

Quasi amazzonico...

Messaggio di dinnox » 11/05/2021, 17:09

marko66 ha scritto:
11/05/2021, 15:55
dinnox ha scritto:
11/05/2021, 14:42
Che ne pensate?
Che è bella :ymapplause: :ymapplause: :ymapplause: Poi col titolo ti sei messo al riparo da eventuali critiche da parte mia..... :ymdevil: :ymdevil:
Come mai hai un GH cosi' alto rispetto al KH?Se hai usato 3/4 di osmotica è strano....
Detto questo mi piace sia la parte emersa che sommersa. :-bd
Grazie mille!
Il GH così alto è quasi sicuramente dovuto a un eccesso di magnesio dovuto a fertilizzazione sconsiderata e inesperienza, poichè qualche tempo fa vedendo le piante sommerse in estrema difficoltà abbiamo pensato a una carenza e quindi è scappata un po' la mano, prima di capire che in realtà troppe galleggianti non facevano arrivare abbastanza luce sul fondo ed era quello il vero problema. Visto che, a quanto so, l'eccesso non dovrebbe causare grossi problemi, ora vorrei provare a fare abbassare il parametro senza fare cambi, un po' alla volta, vediamo...

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 9788
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Quasi amazzonico...

Messaggio di marko66 » 11/05/2021, 18:00

Ottimo,se conosci il motivo non ci sono problemi particolari :-bd

Avatar utente
malù
Pro altri
Messaggi: 925
Iscritto il: 18/04/21, 23:50

Quasi amazzonico...

Messaggio di malù » 11/05/2021, 18:01

Pure a me piace molto :ymapplause: :ymapplause:

Posted with AF APP

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti