Vero Corydoras Aeneus selvatico

Corydoras, Pangio, Ancistrus, ecc...

Moderatori: Gioele, marko66

Rispondi
Avatar utente
Horlack
star3
Messaggi: 16
Iscritto il: 15/12/21, 17:03

Vero Corydoras Aeneus selvatico

Messaggio di Horlack » 01/01/2022, 15:21

(I have Google Translator, i dont speak Italian. I speak only english, french ans spanish. Sorry for the errors ^^ )

credito: Enzo Edgardo Ferreyra, ittiologo argentino

Codice: Seleziona tutto

https://www.facebook.com/enzo.ferreyra.167
https://www.facebook.com/enzo.ferreyra.167/posts/3381618708732310
https://www.facebook.com/enzo.ferreyra.167/posts/3381571075403740
https://www.facebook.com/enzo.ferreyra.167/posts/3380920712135443
https://www.facebook.com/enzo.ferreyra.167/posts/3380620122165502
https://www.facebook.com/enzo.ferreyra.167/posts/3380105482216966
https://www.facebook.com/enzo.ferreyra.167/posts/3382471421980372
il 29 dicembre 2021 di Enzo Edgardo Ferreyra, in Argentina, in uno stagno quasi secco: vero C.aeneo selvatico !
- Buona lunghezza delle punte/baffi (sorry i have a doubt for the translation)
- La pancia è rosea come dovrebbe essere
- Pinne rosa/marroni!
- Conchiglia/armatura ben abbronzata, che va dal marrone-bronzo al verde-bronzo.
- Ventre molto muscoloso (le pinne pettorali e pelviche attaccate al corpo)

Assolutamente niente a che vedere con l'allevamento di C.Aeneus con le loro pance bianche e le pinne chiare e trasparenti.
Peccato che in un piccolo stagno venga prosciugato. Non molto profondo. Molto fangoso/limoso In realtà è una semplice pozzanghera intrappolata tra le piante che misura meno di 5 m x 5 m
Immagine

Ci sono 2 fenotipi di Aeneus corydoras nello stesso stagno.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Nello stesso stagno peccò anche questo:

Immagine

Nei suoi video Enzo spiega bene, che tutti questi pesci morti sulle rive fanno parte del ciclo alimentare di altri animali. E che prende solo ciò che è necessario. Lascia i pesci morti, e anche i pochi pesci vivi, nello stagno, in modo che possa essere utilizzato nel ciclo del cibo per altri animali.
Nel periodo di siccità morivano centinaia di migliaia di pesci, a causa dell'improvviso abbassamento dell'altezza dell'acqua. I mucchi di pesci vengono trovati intrappolati in micro-stagni e muoiono a migliaia improvvisamente. È un ciclo! I pesci morti servono a nutrire la qualità del limo, che viene utilizzato dalle piante per sopravvivere nel periodo di siccità. Queste stesse piante vengono poi riutilizzate nella successiva stagione delle piogge per insetti, rotiferi, nematodi, crostacei, vermi, ditteri, odonata, microfauna bentonica, ecc.
....che sono il cibo dei corydoras!

=> fonte scientifica, Studio del contenuto dello stomaco di corydoras: http://www.scielo.br/pdf/rbzool/v10n3/v10n3a13

VIDEO
=====================







Questi utenti hanno ringraziato Horlack per il messaggio (totale 5):
Gianluca76 (02/01/2022, 9:12) • Duca77 (03/01/2022, 23:57) • Catia73 (04/01/2022, 10:39) • XiaXia (25/01/2022, 0:05) • Irim (11/02/2022, 23:27)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti