Cabomba caroliniana in stallo

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di lucazio00 » 14/01/2014, 0:37

Lo escluderei assolutamente! Ho un po' di GDA e nient'altro. Sarà la conducibilità alta?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Uthopya » 14/01/2014, 0:54

Ma colpisce solo la Cabomba ? Essendo quella che è praticamente tutta in superficie forse dovrebbe soffrire meno delle altre per un'eventuale conducibilità alta, non mi convince questa ipotesi.

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di lucazio00 » 14/01/2014, 1:30

Si solo la Cabomba ha questo problema :-? Tuttavia il Myriophyllum aquaticum ora cresce più lentamente ed è più stretto. :-? Dovrò analizzare qualcos'altro? :-?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: R: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Uthopya » 14/01/2014, 1:45

Riferito al fosforo hai postato questo:
lucazio00 ha scritto:Lo escluderei assolutamente!
Mi spiegheresti perché? Oltretutto ora aggiungi il "Myrio" tra quelli in sofferenza...e quella pianta si mangia il fosforo tra 2 fette di pane prima di coricarsi al letto come la camomilla...

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Rox » 14/01/2014, 1:54

Di sicuro, la carenza di CO2 non l'ha aiutata.

Come stai a nitrati?
Anche le mie erano così, poi ho tolto l'Egeria e si sono riprese.
Ma io ho da sempre nitrati carenti.

Inoltre, quando si parla di Cabomba, in cima alla lista dei sospetti c'è sempre il potassio.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: R: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Uthopya » 14/01/2014, 1:58

Rox ha scritto:Di sicuro, la carenza di CO2 non l'ha aiutata.
Ma non sono galleggianti?...

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Rox » 14/01/2014, 2:03

Uthopya ha scritto:Ma non sono galleggianti?...
Infatti.
Per come ho interpretato le foto, le parti davvero brutte che perdono le foglie, sono quelle sommerse.
In superfice, la pianta sta bene. C'è un viraggio di colore dovuto alle lampade vicinissime.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di lucazio00 » 14/01/2014, 10:10

Uthopya ha scritto:Riferito al fosforo hai postato questo:
lucazio00 ha scritto:Lo escluderei assolutamente!
Mi spiegheresti perché? Oltretutto ora aggiungi il "Myrio" tra quelli in sofferenza...e quella pianta si mangia il fosforo tra 2 fette di pane prima di coricarsi al letto come la camomilla...

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Nitrati 100mg/L
Fosfati 2mg/L :-?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Uthopya » 14/01/2014, 10:18

lucazio00 ha scritto:Fosfati 2mg/L
:-bd
Te lo chiedevo perché non avevi postato i valori scrivevi un "generico":
lucazio00 ha scritto:Lo escluderei assolutamente!
Tornando al tuo problema mi sà che il solito potassio come indicava Rox è il colpevole.
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di lucazio00 » 14/01/2014, 10:20

Dato che ho una tonnellata di nitrato, posso metterci il solfato di potassio?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Marta e 4 ospiti