Cabomba senza CO2.

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Cabomba senza CO2.

Messaggio di darioc » 16/01/2016, 14:41

Da un paio di settimane per problemi vari ho staccato la CO2 nell'acquario grande... non so ancora se definitivamente ma visto come procede la cosa è molto probabile. :D
Pensavo che la cabomba avrebbe prodotto internodi molto lunghi e invece sta producendo internodi corti anche se lo stelo è u po sottile. Forse sono i nitrati bassi...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9507
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Cabomba senza CO2.

Messaggio di GiuseppeA » 16/01/2016, 15:18

Complimenti, ottimo risultato! Io faccio "fatica" a farla stare corta cn la CO2 e tu invece senza.....


Stelo sottile direi potassio non nitrati. ;)
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Cabomba senza CO2.

Messaggio di darioc » 16/01/2016, 15:29

Lo stelo sottile penso sia per la CO2 Giuseppe, perché quando la avevo era un Baobab, anche quando in passato avevo gli internodi lunghi. :D

Ha iniziato a fare internodi corti dopo che ho ridotto molto il sodio tagliando con osmosi (dovevo abbassare le durezze :D ). Prima erano molto lunghi.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9507
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Cabomba senza CO2.

Messaggio di GiuseppeA » 16/01/2016, 16:13

Sempre stando sullo stelo, a parità di CO2 la mia ingrassava o dimagriva in base al potassio presente. :-??
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10234
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Cabomba senza CO2.

Messaggio di lucazio00 » 16/01/2016, 16:54

Come le Bacopa! ;)

Le Cabomba se non erro si compattano quando i nutrienti scarseggiano e il potassio abbonda!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Cabomba senza CO2.

Messaggio di darioc » 16/01/2016, 16:56

:-??
Ma tu che cabomba hai?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Cabomba senza CO2.

Messaggio di Specy » 16/01/2016, 19:06

Normalmente la Cabomba cerca sempre affannosamente la luce, per cui allunga gli internodi, ma nel tuo caso, visto la luce da stadio, non lo fa. Trovando i nutrienti in vasca gli internodi rimangono corti. Mancandogli la CO2 tuttal più la pianta rallenta, secondo me senza allungare i suoi internodi sempre a causa di quella luce. Ovviamente a patto di avere in abbondanza potassio e gli altri elementi dwlla fertilizzazione.
Lo stelo piccolo però anche a me fa pensare ad una carenza di potassio
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Cabomba senza CO2.

Messaggio di darioc » 16/01/2016, 19:16

Boh, ricordavo che Rox diceva che c'entra anche la CO2 con gli internodi. Diceva che senza CO2 li fa più lunghi perché così raggiunge più rapidamente e con meno energie la superficie, posizione vantaggiosa sia per luce che per CO2.

Comunque come dici tu probabilmente i miei 0,8 w/l più riflettori compensano. :D

Comunque sia ora ho potato e ho visto che lo stelo non era poi tanto sottile. Era solo un'impressione mia. :))
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Cabomba senza CO2.

Messaggio di Specy » 16/01/2016, 20:21

Dario, per quanto mi riguarda, le sue caratteristiche foglie gli permettono di assorbire gli elementi anche se presenti in piccola quantità in acqua. Se trova abbondante luce ed abbondante quantità di tutti gli elementi in acqua, pur avendo poca CO2 disciolta in acqua ( certo non deve scarseggiare [-x ), accorcia gli internodi ( in particolare con abbondante potassio ed anche magnesio ). In pratica nel tuo caso, non avendo la necessità di ricercare l'energia luminosa, non la cerca disperatamente allungando gli internodi.
Secondo me Rox voleva dire che in superficie, avendo ovviamente una maggiore quanti di luce e CO2 , la pianta assorbe piu nutrienti ( e quindi piu potassio) per cui accorcia gli internodi.
Scusami se sono stato prolisso, ma volevo spiegare come la pensavo. Magari butto un fischio a Rox che ci potrà dare maggiori delucidazioni.
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Cabomba senza CO2.

Messaggio di Specy » 16/01/2016, 20:26

Dimenticavo, ovviamente l'assenza di CO2 determina un rallentamente della pianta ma non un allungamneto dei suoi inteenodi, o quantomeno quel fenomeno avviene in modo rallentato visto che la pianta mette la 1° per crescere.
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: marco72 e 5 ospiti