Come stanno le mie piante???

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Matty, Nijk

Rispondi
Avatar utente
tosodj
star3
Messaggi: 1515
Iscritto il: 30/05/14, 14:42

Re: Come stanno le mie piante???

Messaggio di tosodj » 21/11/2014, 14:07

Attendiamo la prossima settimana e poi vediamo?
Il cerato ha messo nuovi aghetti...ma ne ha anche persi molti...

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Come stanno le mie piante???

Messaggio di Rox » 21/11/2014, 15:25

tosodj ha scritto:Il cerato ha messo nuovi aghetti...ma ne ha anche persi molti...
Quello è normale adattamento.
Per le carenze decidi tu, dipende da quanto devi aspettare per avere i pesci.
Intanto, mettici del mangime, poco, ogni due-tre giorni.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
tosodj
star3
Messaggi: 1515
Iscritto il: 30/05/14, 14:42

Re: Come stanno le mie piante???

Messaggio di tosodj » 21/11/2014, 20:12

Va bene lo stesso metterlo in vasca il mangine? Fine off-topic...ho messo circa 5-6 fiocchi...

Avatar utente
tosodj
star3
Messaggi: 1515
Iscritto il: 30/05/14, 14:42

Re: Come stanno le mie piante???

Messaggio di tosodj » 21/11/2014, 20:31

Rox scusa altra domanda: ho notato sulla Hygrophila che alcune foglie presentano dei buchi mentre ad altre mancano delle parti ad esempio hanno la punta mangiucchiata...normale adattamento? o carenza?

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3869
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Come stanno le mie piante???

Messaggio di Specy » 22/11/2014, 2:51

Secondo me è dovuto ad una carenza di potassio.
Probabilment, in vasca, avrai anche qualche lumaca, le quali si mangiuccano le foglie già deteriorate. Queste, generalmente arrivano con le piante.
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17888
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Come stanno le mie piante???

Messaggio di cuttlebone » 22/11/2014, 10:38

Dici? Io avevo le stesse evidenze sulla mia, ma solo sulle foglie basse, e nel mio, il K non si può certo dire che mancasse ;)
Certo che le piante sommerse sono proprio particolari ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3869
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Come stanno le mie piante???

Messaggio di Specy » 22/11/2014, 12:01

A quanto ne sò, le Hygrophila e le Cabomba, sono tra le piante acquatiche, quelle che richiedono una maggiore quantità di potassio; non ne hanno mai abbastanza e qui stiamo parlando della corymbosa ( quella che ne è più ghiotta =)) ).

Ma, guardando meglio il tuo profilo tosodj, mi accorgo che hai solo 36W su 75l , risulta un rapporto W/l bassino, ma per l'Hygrophila, non ha molto importanza, la sua crescita sarà meno rapida, di conseguenza assorbirà meno inquinanti ( nitrati e fosfati ) ma richiede comunque una gran quantità di potassio, secondo me.

Piccolo OT : tosodj, nel profilo la "temperatura di colore" non indica il tipo di illuminazione che hai cioè T5 o T8 ( hai indicato T8 ) bensi un numero la cui misura è in kelvin . In quest'articolo troverai maggiori informazioni. Il paragrafo che ne parla è questo ma ti consiglio di leggerlo tutto, è molto interessante, pensa che è arrivato secondo nel nostro ultimo concorso.
Fine OT.
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
tosodj
star3
Messaggi: 1515
Iscritto il: 30/05/14, 14:42

Re: Come stanno le mie piante???

Messaggio di tosodj » 23/11/2014, 17:16

Si le lumache ci sono...solo che ho conducibilità alta e mi hanno già detto in chimica che dovrei abbassare il potassio...

Avatar utente
tosodj
star3
Messaggi: 1515
Iscritto il: 30/05/14, 14:42

Re: Come stanno le mie piante???

Messaggio di tosodj » 24/11/2014, 16:22

una domanda agli esperti...ma non dovrei notare del pearling uscire da Cryptocoryne parva e Hygrophila ?

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10985
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Come stanno le mie piante???

Messaggio di lucazio00 » 24/11/2014, 17:06

tosodj ha scritto:una domanda agli esperti...ma non dovrei notare del pearling uscire da Cryptocoryne parva e Hygrophila ?
In teoria si ma a limitare il pearling ci sono anche gli organismi che consumano ossigeno!
Poi il pearling è direttamente proporzionale alla velocità di crescita e dall'illuminazione, nonchè dalla CO2 ecc. ecc....
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. Ammonio e nitriti assenti!!!
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!

Non infastidite i pesci nell'acquario! Si ammaleranno più difficilmente!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti