Condizioni per Rotala macrandra

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Avatar utente
DxGx
Amministratore
Messaggi: 7031
Iscritto il: 20/10/13, 20:22

Re: Condizioni per Rotala macrandra

Messaggio di DxGx » 29/09/2014, 19:16

gibogi ha scritto:La Rotala macrandra è per molti il sogno proibito. ...
Mezzo articolo fatto! :D
Chiamatemi Nio, AntoNio

"Per non essere d'accordo non serve essere sgradevoli."

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Condizioni per Rotala macrandra

Messaggio di Shadow » 29/09/2014, 19:32

Rox ha scritto:Se Gibogi aggiunge qualche foto della sua, ci mettiamo in sezione "Proponi" e scriviamo un articolo con tre nomi.
Varrebbe anche la pena trattare le varie tipologie di Rotala in un colosso di articolo :-bd
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Condizioni per Rotala macrandra

Messaggio di Stifen » 29/09/2014, 20:01

Beh, ormai non mi rimane che andarla a prendere!!! E appena la metto in vasca ci faccio qualche fotografia.

Luce ne ho, fertilizzante ne metto a palate e per la CO2 eventualmente gli do un po' di gas... detta così è una passeggiata di salute!!! Ci aggiorniamo. :-bd
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
Spyke
Ex-moderatore
Messaggi: 738
Iscritto il: 20/10/13, 8:13

Re: Condizioni per Rotala macrandra

Messaggio di Spyke » 29/09/2014, 22:25

A me ne daranno qualche stelo e la proverò anch'io... però provengo da esperienze malawitose e caridinose, quindi non so che fine farà! :))
"...la scienza non puoi regalarla alla gente, se non vuoi ammalarti dell'identico male"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Condizioni per Rotala macrandra

Messaggio di Rox » 30/09/2014, 9:47

Stifen ha scritto:quando dici "funziona bene solo con terriccio fertile" e "rischio di attacco con alghe in caso di fondo drenante"...
Dovevi andare avanti.
Nelle due righe successive c'è scritto:
  • Se volete tentare ugualmente, usate un piccolo dado esagonale, poi assicuratelo saldamente ad un filo di nylon con 3 o 4 nodi, in modo da essere sicuri di poterlo rimuovere in qualsiasi momento.
Se il Manado è stato introdotto senza lavaggi preventivi, in basso deve essersi formato uno strato di polvere fine, non molto diverso da un terriccio.
Il dado, chiodo, vite, o quello che hai, deve essere spinto giù fino a toccare il vetro sotto.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
Rob75 (30/09/2014, 12:40)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Condizioni per Rotala macrandra

Messaggio di Specy » 30/09/2014, 10:23

L'utilità di legare il chiodo/dado, in questo caso, è che al minimo accenno di comparsa/acutizzazione della crescita di alghe lo si può prontamente togliere, senza rovistare il fondo per cercarlo.

Scusate gli errori sono in movimento
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Condizioni per Rotala macrandra

Messaggio di Stifen » 02/10/2014, 10:07

Quando mi arriva il vasetto, probabilmente in coltura idroponica, che faccio? taglio gli steli e ripianto la parte più bella o devo lavare le radici e interro quelle? :-?
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Condizioni per Rotala macrandra

Messaggio di gibogi » 02/10/2014, 10:32

Quando è arrivata la mia, non aveva radici.
Erano potature nel grodan, le ho interrare così come erano.
Non saprei cosa consigliarti, penso dovresti dargli una bella sciacquata sotto acqua corrente e piantarla.
Se le radici sono lunghe puoi accorciarle un pochino.
La mia solo a guardarla si staccavano le foglie.
È una pianta che ha bisogno di un po di tempo per ambientarsi, una volta partita ha una crescita abbastanza veloce

inviato dalla mia Harley
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Condizioni per Rotala macrandra

Messaggio di Stifen » 02/10/2014, 10:34

Ok, faccio finta che mi arrivino delle talee e quello che c'è sotto lo elimino!!! :-bd
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Condizioni per Rotala macrandra

Messaggio di gibogi » 02/10/2014, 11:23

Stifen ha scritto:Ok, faccio finta che mi arrivino delle talee e quello che c'è sotto lo elimino!!! :-bd
Io non eliminerei tutte le radici, le accorcerei se sono lunghe.
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Genny73, Gianlucavolta, Jader, Marta e 5 ospiti