Cryptocoryne in difficoltà

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
Zoelle
star3
Messaggi: 197
Iscritto il: 20/10/13, 10:31

Cryptocoryne in difficoltà

Messaggio di Zoelle » 14/08/2015, 14:20

Era partita benissimo quando abbiamo allestito, poi uno sbalzo improvviso nel pH l'aveva fatta andare completamente in marcescenza. Finalmente era ricresciuta forte e rigogliosa, stava tornando alla situazione di partenza... e di nuovo mi marcisce. Ma perché? ? Il pH è stabile a 6.8, la temperatura è alta a causa del caldo ma lo era anche i giorni passati. Le altre piante crescono senza problemi. ... l'unica variazione riguarda la luce che ora è di più perché ho potato ed eliminato il 99% della lemna.

Che problema ha?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20406
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Cryptocoryne in difficoltà

Messaggio di Rox » 14/08/2015, 14:43

Le Cryptocoryne non sono mai in difficoltà.
Il fenomeno che hai descritto non è un problema, è un miracolo della natura.

Ad ogni significativo cambio di condizione (luce, acidità, temperatura, ecc. ecc.), le Crypto marciscono completamente; poi ricrescono, perfettamente adattate al nuovo ambiente.

Il rizoma non muore nemmeno a cannonate, la pianta ricresce sempre.
Grazie a questo trucco, hanno colonizzato territori enormi, con condizioni diversissime tra loro.

Guarda e fotografa, ora che ti sta capitando sotto gli occhi, perché si tratta di un vero capolavoro dell'evoluzione. :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Zoelle
star3
Messaggi: 197
Iscritto il: 20/10/13, 10:31

Re: Cryptocoryne in difficoltà

Messaggio di Zoelle » 15/08/2015, 10:54

A me fa venire il nervoso Rox. .. non diventerà mai un bel cespuglio di questo passo! Comunque è vero, ricresce ogni volta in stile fenice... peccato solo che è cosi sensibile che alla minima variazione mi diventa una poltiglia. ..

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20406
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Cryptocoryne in difficoltà

Messaggio di Rox » 16/08/2015, 15:46

Zoelle, ho in mente di scrivere un articolo sulle Crypto, dove dedichero un capitolo al fenomeno di cui parli.

Se non è troppo disturbo, potresti aiutarmi con qualche foto?
Mi servirebbe la pianta nelle varie fasi, mentre marcisce o anche completamente marcia.
Se lo farai, ovviamente ti citerò nell'articolo, mettendo il tuo nome sulle foto. :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Hobba
star3
Messaggi: 272
Iscritto il: 10/02/15, 10:16

Re: Cryptocoryne in difficoltà

Messaggio di Hobba » 16/08/2015, 17:05

Io posso offrire gran quantità di foto di Cryptocoryne con la marcescenza! Purtroppo mi mancano quelle senza.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6863
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Cryptocoryne in difficoltà

Messaggio di darioc » 16/08/2015, 17:16

Rox, credo di averne anche io che le carico a dimensione intera...
Ora controllo... :-?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20406
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Cryptocoryne in difficoltà

Messaggio di Rox » 17/08/2015, 9:03

No ragazzi... allora non va bene inquinare questo topic. [-x
Se siete in tre o quattro a darmi una mano, aprite un nuovo topic in "Proponi un articolo"; poi caricate le foto lì dentro.

Intanto, grazie a tutti per la collaborazione. :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti