hygrophila corymbosa ha problemi

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Bloccato
Avatar utente
Marol
Ex-moderatore
Messaggi: 1642
Iscritto il: 28/02/15, 9:08

Re: hygrophila corymbosa ha problemi

Messaggio di Marol » 21/08/2015, 11:37

ok allora come dice Giuseppe aspetta qualche giorno e vedi che succede per adesso

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: hygrophila corymbosa ha problemi

Messaggio di naftone1 » 21/08/2015, 11:39

speriamo... piu che altro la conduttività ferma da quasi 2 settimane mi preoccupa non poco... c'è qualcosa di molto sbagliato in questo secondo me... :-?
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8904
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: hygrophila corymbosa ha problemi

Messaggio di GiuseppeA » 21/08/2015, 12:11

Se usi gli stick la conducibilità non ha il classico dente di sega, resta più "stabile"per via del rilascio graduale degli stick. ;)
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: hygrophila corymbosa ha problemi

Messaggio di naftone1 » 21/08/2015, 12:17

GiuseppeA ha scritto:Se usi gli stick la conducibilità non ha il classico dente di sega, resta più "stabile"per via del rilascio graduale degli stick. ;)
si ok ma un minimo dovra pur calare no? ieri ho controllato e lo stick in colonna (dentro un infusore da tisane) è quasi sparito...
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8904
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: hygrophila corymbosa ha problemi

Messaggio di GiuseppeA » 21/08/2015, 12:20

naftone1 ha scritto:
GiuseppeA ha scritto:Se usi gli stick la conducibilità non ha il classico dente di sega, resta più "stabile"per via del rilascio graduale degli stick. ;)
si ok ma un minimo dovra pur calare no? ieri ho controllato e lo stick in colonna (dentro un infusore da tisane) è quasi sparito...
No, perché fin che lui si scioglie rilascia e la cond non scende. L'importante é che non salga altrimenti vuol dire che le piante non"mangiano"quello che rilascia.
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: hygrophila corymbosa ha problemi

Messaggio di naftone1 » 21/08/2015, 12:24

ok... quindi non posso basarmi sulla conduttività per decidere se è ora di somministrare potassio (cosa che sto evitando di fare per non farla salire ulteriormente)
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8904
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: hygrophila corymbosa ha problemi

Messaggio di GiuseppeA » 21/08/2015, 12:36

Per il potassio,essendo un elemento mobile, si guardano le parti basse della pianta. Se ingialliscono vuol dire che é finito.
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: hygrophila corymbosa ha problemi

Messaggio di naftone1 » 21/08/2015, 12:41

si ma essendo che non somministro magnesio, man mano che si esaurisce il potassio sta conduttività dovrà pur calare... il potassio è l'unica cosa che introduco che influenza la conduttività e l'acqua di rete (che ne è quasi totalmente priva) ha una conduttività di poco meno di 600 (580 per la precisione)....
(sto diventando scemo per bilanciare le cose) ~x(
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: hygrophila corymbosa ha problemi

Messaggio di naftone1 » 21/08/2015, 13:42

ho appena testato i fosfati per curiosita' e sono molto piu bassi di quanto mi aspettassi (0.5mg/l circa)... potrebbe essere questo la causa dei miei mali?
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8904
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: hygrophila corymbosa ha problemi

Messaggio di GiuseppeA » 21/08/2015, 14:09

naftone1 ha scritto:ho appena testato i fosfati per curiosita' e sono molto piu bassi di quanto mi aspettassi (0.5mg/l circa)... potrebbe essere questo la causa dei miei mali?
Il fosforo é molto importante, portali a 2mg/l e poi tieni monitorata la conducibilità. Probabilmente eri andato in carenza :-bd
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite