inizio protocollo PMDD

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Bloccato
Avatar utente
pippove
star3
Messaggi: 2757
Iscritto il: 01/01/15, 17:02

inizio protocollo PMDD

Messaggio di pippove » 11/01/2015, 23:13

vista la scarsità di consistenza delle mie piante che crescono in altezza ma non in "larghezza" in quanto sembrano spoglie volevo iniziare il protocollo PMDD.
come dovrei procedere con le quantità?
HO AGGIUNTO IL CIFO AZOTO!!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17463
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: inizio protocollo PMDD

Messaggio di cuttlebone » 11/01/2015, 23:18

Hai già letto l'articolo sulla Fertilizzazione in acquario e protocollo PMDD?
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
pippove
star3
Messaggi: 2757
Iscritto il: 01/01/15, 17:02

Re: inizio protocollo PMDD

Messaggio di pippove » 11/01/2015, 23:24

si ho letto un paio di volte e mi ha convinto ora usavo il ferro liquido e le tabs della marca acquaraund ma mi sono accorto che costano una follia rispetto ai costi del proocollo e i risultati non sono per ora entusiasmanti le piante sono cresciute ma non sono rigogliose e folte
HO AGGIUNTO IL CIFO AZOTO!!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17463
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: inizio protocollo PMDD

Messaggio di cuttlebone » 11/01/2015, 23:43

Allora avrai letto che è un protocollo base, per una vasca sui 100 litri ben piantumata.
Fai le proporzioni ed hai i dosaggi di partenza.
Nel tempo ed in base agli effetti che riscontri, adeguerai i singoli dosaggi.
All'inizio, più che partire, non si può fare altro.
Hai già conduttivimetro e pH metro? Se ancora non li hai, "halli" ;)
Segna alcuni dati di partenza: pH, conducibilità KH, ecc e ad ogni introduzione vieni qui a scrivere ciò che hai fatto e ciò che vedi.
Sarà più semplice per te starci dietro e per noi aiutarti ;)
Ormai cominciate ad essere davvero in tanti e fare confusione è facile ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: inizio protocollo PMDD

Messaggio di Rox » 12/01/2015, 1:10

cuttlebone ha scritto:Fai le proporzioni ed hai i dosaggi di partenza.
Nel quotato, ho aggiunto grassetto e sottolineato alle parole "di partenza".
Quei dosaggi non sono un "libretto di istruzioni", servono solo per iniziare.
Poi ci si regola con le piante... e un conduttivimetro rende tutto più facile.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
pippove
star3
Messaggi: 2757
Iscritto il: 01/01/15, 17:02

Re: inizio protocollo PMDD

Messaggio di pippove » 12/01/2015, 9:34

si ho ordinato phmetro che tra un paio di giorni dovrebbe arrivare mentre il conduttivimetro ho ordinato quello che proponeva Spike in una discussione e mi sono accoro solo dopo averlo pagato che spedivano da hong kong e quindi almeno 20 giorni

perciò devo partire somministrando 20 ml di soluzione di potassio, 5 di magnesio e 5 di Rinverdente, da introdurre ogni settimana. il ferro ogni 15 giorni finché l'acqua diventa rossiccia ed attendere per vedere l'effetto che fa sulle piante
ho capito bene?
HO AGGIUNTO IL CIFO AZOTO!!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17463
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

inizio protocollo PMDD

Messaggio di cuttlebone » 12/01/2015, 9:54

pippove ha scritto: ho capito bene?
Più o meno.
Facendo una minima proporzione, dovresti incrementare quelle dosi di 1/3 circa. Tuttavia, con quella poca luce che fornisci (il profilo è corretto?), potrebbe bastarti anche il dosaggio dell'articolo.
Ti ricordo ancora una volta: NON sono dosaggi SETTIMANALI; sono dosaggi INIZIALI. Di settimanale c'è solo la cadenza.
Ciò significa che parti con quei dosaggi e poi guardi le piante, come reagiscono, cosa cambia nel loro comportamento.
Fanno pearling? Crescono? Cambiano colore? Sono tutte domande che dovrai imparare a porti.
Il Ferro: @Rox ha spiegato efficacemente il trucco dell'acqua rossa, in modo da agevolare noi "mortali" che ancora non intratteniamo con le piante conversazioni sulla filosofia...;)
Guardi l'acqua cercando di memorizzarne il colore e ne metti 1 ml (nella tua vasca anche un bel paio) nel vano pompa o subito sotto l'uscita dell'acqua . Quindi vai alla finestra, guardi il paesaggio per un minutino, poi torni alla vasca e guardi il colore dell'acqua: se si é arrossata ti fermi e se ne parla la settimana successiva, altrimenti ne aggiungi un altro ml, è così via sino a quando l'acqua di arrossa (considera un arrossamento leggero; non deve diventare il mar rosso ;))
Annota quello che introduci, misura la conducibilità prima di fertilizzare e qualche ora dopo.
L'andamento dev'essere a dente di sega |\|\|\|\|\, con innalzamenti relativamente bruschi e successivi cali progressivi che dovrebbero (se sei bravo) riportati ai valori più o meno iniziali.
Leggiti anche questo bellissimo articolo di @BoFe sull'Utilizzo del conduttivimetro
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
Rox (12/01/2015, 12:09)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: inizio protocollo PMDD

Messaggio di Rox » 12/01/2015, 12:15

cuttlebone ha scritto:Tuttavia, con quella poca luce che fornisci (il profilo è corretto?), potrebbe bastarti anche il dosaggio dell'articolo.
Con quella luce lì, io metterei la metà di quanto indicato nell'articolo.

I dosaggio di nutrienti dipende molto più dalla potenza delle lampade, che dalla capienza dell'acquario.
Quello di Pippove, con 24 W, ne consuma quanto un caridinaio da 30 litri o forse 40.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
pippove
star3
Messaggi: 2757
Iscritto il: 01/01/15, 17:02

Re: inizio protocollo PMDD

Messaggio di pippove » 12/01/2015, 12:28

purtroppo sono le luci di serie del dubai 80 della ferplast che non mi sento in grado di modificare.

intanto che arriva il conduttivimetro ho preso gli stick npk secondo la tabella vanno bene? se si ne spezzo uno a metà e lo lascio cadere sul fono o lo interro?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
HO AGGIUNTO IL CIFO AZOTO!!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: inizio protocollo PMDD

Messaggio di Rox » 12/01/2015, 12:50

pippove ha scritto:sono le luci di serie del dubai 80
Il Dubai monta DUE lampade da 24 W.
Sul profilo devi scriverci 48.
Non dico di tenerci una Rotala macrandra, ma ci sono parecchie piante che si accontentano.

Comunque, comincerei sempre con un dosaggio ridotto.
Siamo sempre bassi, rispetto all'acquario-esempio dell'articolo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti