Le mie carnivore!

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
Spyke
Ex-moderatore
Messaggi: 738
Iscritto il: 20/10/13, 8:13

Re: Le mie carnivore!

Messaggio di Spyke » 22/11/2014, 13:33

raffaella150 ha scritto:qualunque info vuoi scrivi, ben lieta di rispondere.....
Sarà fatto!

Grazie!! :-bd
"...la scienza non puoi regalarla alla gente, se non vuoi ammalarti dell'identico male"

Avatar utente
Giammax
Ex-moderatore
Messaggi: 480
Iscritto il: 04/11/14, 10:19

Re: Le mie carnivore!

Messaggio di Giammax » 17/01/2015, 13:41

Raffaella, riprendo questo topic per avere consigli sulla mia carnivora,
questa è la pianta:
Dionea.jpg
La tengo in quel vasetto dove non faccio mancare mai l'acqua osmosi e sta all'aperto, qua in media stiamo sempre sui 5 - 10 gradi.
Volevo sapere se ha bisogno di essere rinvasata, come, che terriccio usare e che tipo di vaso.
Grazie.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: Le mie carnivore!

Messaggio di raffaella150 » 17/01/2015, 14:02

Si rinvasa quando
1 la torba puzza di uova marce
2 la torba si è ridotta molto in altezza abbassando il livello generale del vaso
3 quando la pianta ha letteralmente riempito ogni angolo libero
4 non siamo sicuri di che schifezza ha usato il garsen center (vs punto 1)
5 quando la pianta manifesta evidenti problemi

La tua pianta sta benissimo, se vuoi rinvasarla fallo finché sta in pseudo riposo, magari lasciala a nord cosi piglia piu freddo.

Ps la data x rinvasare non è obbligatoria, io ne ho rinvasate pure ad agosto (le avevo acquistate) e azzannavano pure i gatti :)

Materiali:
Torba o fibra di cocco +
Perlite o truciolato

X i valori torba cerca su rexplants carnivore la voce "valori torba" oppure contatta negozi cm novaflora, giardinocarnivoro, laboratoriocarnivoro

X il cocco, ikea va benissimo
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
Giammax
Ex-moderatore
Messaggi: 480
Iscritto il: 04/11/14, 10:19

Re: Le mie carnivore!

Messaggio di Giammax » 17/01/2015, 14:21

Ok, allora la lascio ancora un po' così, non la tocco.
Il vaso? Va bene qualsiasi tipo? Terracotta o plastica è indifferente?

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Le mie carnivore!

Messaggio di pantera » 17/01/2015, 15:01

attenzione quado acquisti la torba molto spesso quella che si trova in giro non è affatto buona, ora non ricordo i valori da controllare Raffaella sarà sicuramente più informata di me,in genere per questo tipo di piante si preferisce avere vasi di plastica perchè mandengono sempre la torba umida unico svantaggio è che in estate col calore si lessano,puoi tranquillamente usare un vaso in terracotta l'importante è che sia nuovo altrimenti potrebbe rilasciare minerali

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: Le mie carnivore!

Messaggio di raffaella150 » 17/01/2015, 16:35

Niente terracotta x le carnivore....solo la darlingtonia e il cepha vanno in terracotta.
I meglio son quadrati, e alti, bianchi x chi vive al sud, neri x chi vive al nord
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Le mie carnivore!

Messaggio di pantera » 18/01/2015, 9:18

raffaella150 ha scritto:Niente terracotta x le carnivore
semborerebbe che la terracotta sia tossica come fosse l'acqua di rubintto da questa affermazione,sono innumerevoli le ragioni per cui molti scelgono la plastica ma a patto che si rispettino le condizioni dette in precedenza la terracotta non crea problemi anzi a dirla tutta non è detto che un vaso usato possa creare problemi,poi certo c'è gente che grida allo scandalo anche se nei rinvasi sciacqui la pianta con l'acqua di rubinetto ma questo è un altro discorso,va detto però che con la terracotta aumenta anche molto l'evaporazione, ma questi vasi non sono mai deleteri per le carnivore al punto da affermare mai terracotta

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: Le mie carnivore!

Messaggio di raffaella150 » 18/01/2015, 10:10

Purtroppo vari sono i fattori, primo la completa sterilità della terracotta lasciata costantemente a bagno.
le carnivore sono ultraspecializzate e la terracotta rilascia sempre e comunque elementi che sono utili x le altre piante ma alla lunga letali x le carnivore.
Secondo, essendo porosa non riesciamo a mantenere l'umido necessario a molte specie, se le carnivore asciugano, hai margine zero x salvarle.
Terzo, chi ha le carnivore in genere ha più di 20 specie, anche il peso e la forma hanno importanza.
X quanto riguarda darli e cepha, le uniche due eccezioni, sono date da altri fattori, il cepha si nutre esclusivamente di formiche quindi una lieve presenza di calcio o altro lo dusturba poco, eppoi odia stare col sedere a bagno come dionee & co.
La darlingtonia viene da torrenti di montagna, e non da torbiere 100%, è più tollerante ai componenti rilasciati dal vaso ma è molto ma molto molto intollerante al caldo, al punto da doverle mettere ghiaccio nel sottovaso sin quasi a sommergerla, e la terracotta è l'ideale per tener fresche le radici .....
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Le mie carnivore!

Messaggio di pantera » 18/01/2015, 15:43

raffaella150 ha scritto:e la terracotta è l'ideale per tener fresche le radici .....
forse sarà questa l'unica ragione per cui io mi sono trovato meglio con la terracotta per quanto riguarda le dionaea

ps:molti usano osmocode per le carnivore anche se in piccolissima percentuale (anche carniflora...)un eventuale rilascio della terracotta è nulla a confronto

ritengo che comunque la cosa indispensabile molto più del vaso sia l'acquisto di una buona torba vedi se riesci a trovarla con queste caratteristiche:
pH 3-4,5
azoto <1%
indice di Van Post: H1-H5
Sostanza organica >90%

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti