Le mie piante

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, For, Nijk

Bloccato
Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4884
Iscritto il: 19/10/13, 9:20
Profilo Completo

Re: Le mie piante

Messaggio di Uthopya » 30/12/2013, 13:21

Alla pagina 5 dell'articolo, in fondo alla pagina c'è una foto di un Pogostemon stellatus simile al tuo: quel paragrafo parla proprio del diverso aspetto che può assumere in base alle condizioni fisico/chimiche in cui viene tenuto :-bd
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06
Profilo Completo

Re: Le mie piante

Messaggio di Simo63 » 30/12/2013, 13:44

Speravo proprio mi diceste così ! Quel pogostemon tendente rosso è bellissimo, spero di riuscire a farlo diventare così un giorno.
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20395
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: Le mie piante

Messaggio di Rox » 30/12/2013, 15:32

Simo63 ha scritto:il mio è molto diverso da quello dell'articolo
Nell'articolo non ce ne sono due uguali, esattamente come in Natura.
E' una pianta che muta aspetto secondo le condizioni che trova, e non è una questione di fertilizzazione.

Si adatta a qualsiasi pH, temperatura, terreno di fondo, durezza e luce.
Il Pogostemon stellatus non lo ammazzi mai.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06
Profilo Completo

Le mie piante

Messaggio di Simo63 » 31/12/2013, 0:37

Nell'articolo non c'è scritto, quando poto la limnophila al nodo, la parte alta può essere ripiantata e rimane solo quella bassa giusto ? A che altezza direste di potare ?
Oggi ho misurato i nitrati: sono sui 75 mg, devo spaventarmi o aspetto contento che le piante si godino il pranzo ?
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4884
Iscritto il: 19/10/13, 9:20
Profilo Completo

Re: Le mie piante

Messaggio di Uthopya » 31/12/2013, 0:41

Simo63 ha scritto:Nell'articolo non c'è scritto, quando poto la limnophila al nodo, la parte alta può essere ripiantata
E' proprio quella invece che devi ripiantare: la parte sottostante và tolta tagliandola all'altezza del fondo.
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Emix
Ex-moderatore
Messaggi: 1534
Iscritto il: 23/11/13, 15:53
Profilo Completo

Re: Le mie piante

Messaggio di Emix » 31/12/2013, 0:50

Simo63 ha scritto:A che altezza direste di potare ?
Io di solito quando poto le piante rapide (Cabomba, Egeria ecc.), la parte superiore la lascio circa 10-15cm e la ripianto, e la parte bassa la rimuovo, ma se la lasci in vasca potrebbe uscire una nuova pianta dalla "pianta madre".
Immagine
"Non sono più né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"
Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE...
RASTA ANGLER LBFRoma

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06
Profilo Completo

Re: Le mie piante

Messaggio di Simo63 » 31/12/2013, 0:58

Facendo come dice uthopya si lasciano le radici nel fondo ed avevo letto che fertilizzeranno il fondale o qualcosa del genere, quindi una potatura dal basso.
Facendo come dici emix dovrei tagliare la pianta e poi sradicare la parte bassa e re inserire la parte alta, o potare lasciando il moncherino e ripiantando la parte alta, se ho capito bene. I due metodi comportano risultati diversi?
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20395
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: Le mie piante

Messaggio di Rox » 31/12/2013, 1:04

La pianta madre, dopo la potatura, potrebbe ramificare formando una "Y".
Non tutte lo fanno, la Limnophila talvolta sì e talvolta no.
Pare che dipenda dal terreno, ma è un'ipotesi che non mi ha mai convinto.
Simo63 ha scritto:I due metodi comportano risultati diversi?
Il "Metodo Emix" (sradicamento) lo può usare solo chi ha un unico materiale di fondo.
Chi usa il terriccio fertile non può sradicare nulla, altrimenti viene su di tutto.

Se vuoi moltiplicarla, tieni tutte e due: la madre e la figlia.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06
Profilo Completo

Re: Le mie piante

Messaggio di Simo63 » 31/12/2013, 12:30

Per il fondo credo che non ci sarebbero problemi nel mio caso, i due materiali sono mescolati, ma preferisco fare un bel boschetto di limnophila. Dei nitrati alti saranno stati gli stick ?
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Emix
Ex-moderatore
Messaggi: 1534
Iscritto il: 23/11/13, 15:53
Profilo Completo

Re: Le mie piante

Messaggio di Emix » 31/12/2013, 16:22

Simo63 ha scritto:Dei nitrati alti saranno stati gli stick ?
Se hai avuto un innalzamento da un giorno a un altro può darsi, ma mi sembra strano che in così poco tempo li abbiano già aumentato così.
Immagine
"Non sono più né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"
Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE...
RASTA ANGLER LBFRoma

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti