Limnophila sessiliflora

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Matty

Avatar utente
gallo
star3
Messaggi: 110
Iscritto il: 07/07/14, 12:08

Limnophila sessiliflora

Messaggio di gallo » 12/08/2014, 17:18

Vorrei fare a meno della CO2, l'acquario è piccolo e questa è l'unica pianta che necessita CO2...
Ora quello che mi chiedo io è: ma se lascio la limno galleggiante prospera ugualmente???

Successivamente era mia intenzione piantarla una volta raggiunta l'altezza necessaria per uscire dall'acquario e procurarsi lei stessa e in maniera autonoma la CO2 necessaria

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1537
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Limnophila sessiliflora

Messaggio di Stifen » 12/08/2014, 20:09

gallo ha scritto:Vorrei fare a meno della CO2, l'acquario è piccolo e questa è l'unica pianta che necessita CO2...
Di sicuro sta meglio, ma non è che sia proprio necessaria... ti assicuro che è oltre un mese che ho finito la bombola e per casini vari devo ancora cambiarla, ma ormai non so più dove metterla, visto che per i casini di cui sopra sono due settimane che non la poto!!!
gallo ha scritto:Ora quello che mi chiedo io è: ma se lascio la limno galleggiante prospera ugualmente???
Ti garantisco di si...
gallo ha scritto:una volta raggiunta l'altezza necessaria
Cioè tre giorni... :))

Non so che altre piante tu abbia, ma quella cresce ovunque!!! stai tranquillo!!!
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
gallo
star3
Messaggi: 110
Iscritto il: 07/07/14, 12:08

Re: Limnophila sessiliflora

Messaggio di gallo » 13/08/2014, 2:10

Speriamo bene...
La mia non sembra affatto così rigogliosa anzi...
Proviamo ad avere un altro po d pazienza...

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Limnophila sessiliflora

Messaggio di Rox » 13/08/2014, 11:54

Dall'articolo sulle Limnophila :
- Se la pianta forma un boschetto abbastanza fitto, che viene lasciato crescere liberamente, le foglie basse possono diradarsi, appassire e staccarsi.
In questo caso, il potassio non c'entra nulla.
È la pianta stessa che produce quel fenomeno, con le foglie superiori molto fitte e sviluppate, che creano una zona d'ombra su quelle inferiori.

È possibile usare questo effetto per ottenere un paesaggio suggestivo, specialmente se abbiamo pesci di piccola taglia che vanno a nuotare tra gli steli spogli, attirati dall'ombra.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
gallo
star3
Messaggi: 110
Iscritto il: 07/07/14, 12:08

Re: Limnophila sessiliflora

Messaggio di gallo » 13/08/2014, 21:18

Ho il problema inverso...
Tutte le foglie più lunghe e alte sono andati in malora...
Si è salvata soltanto qualche foglia in basso...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Limnophila sessiliflora

Messaggio di Rox » 13/08/2014, 22:50

Credo che tu abbia uno squilibrio tra Luce, ferro e CO2.
Se compili il profilo, ci rendi le cose più facili.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
gallo
star3
Messaggi: 110
Iscritto il: 07/07/14, 12:08

Re: Limnophila sessiliflora

Messaggio di gallo » 13/08/2014, 23:37

Fotoperiodo attuale: 5h 30 minuti al giorno...

CO2 non ne ho; non era mia intenzione metterla se non fosse strettamente necessario...
Per questo chiedevo se fosse meglio tenerla galleggiante per farla prosperare o lasciarla piantata...

La Limnophila è stata inserita 10 giorni fa e sinceramente era un pò provata dal viaggio... Documenterò con foto...

Altre info la Cryptocoryne wendtii green è semplicemente bellissima... Unica differenza è che ho aggiunto un chiodo arrugginito sotto la crypto rispetto alle altre...

Avatar utente
gallo
star3
Messaggi: 110
Iscritto il: 07/07/14, 12:08

Re: Limnophila sessiliflora

Messaggio di gallo » 13/08/2014, 23:43

Limno prima dell'inserimento
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
gallo
star3
Messaggi: 110
Iscritto il: 07/07/14, 12:08

Re: Limnophila sessiliflora

Messaggio di gallo » 13/08/2014, 23:45

Questa è la crypto oggi
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Limnophila sessiliflora

Messaggio di Rox » 14/08/2014, 0:08

gallo ha scritto:sinceramente era un pò provata dal viaggio...
Dalla foto, si capisce che è stata troppo tempo fuori dall'acqua.
Devi fare affidamento sulle parti sopravvissute, che probabilmente produrranno nuovi getti.
Quelli appassiti non li recuperi più, :-q tagliali.
gallo ha scritto:se fosse meglio tenerla galleggiante...
Qualsiasi pianta, appena introdotta in acquario, trae beneficio da qualche giorno di galleggiamento.
Succede perfino in acquari con erogazione di CO2... figuriamoci quando non c'è. ;)
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
gallo (14/08/2014, 0:28)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti