Mi stà "crashando" l'acquario

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, Nijk, For

Rispondi
Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6857
Iscritto il: 30/08/14, 23:13
Profilo Completo

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

  • Cita

Messaggio di darioc » 15/11/2015, 9:30

cicerchia80 ha scritto:Cabomba a parte.....quella non la ferma nessuno
Cicerchia80, potresti dirci esattamente quali piante crescono? :-?

Il tenellus cresce o no?

Il tuo esperimento mi fa pensare che tu abbia introdotto anche elementi non necessari...
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29001
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 15/11/2015, 10:08

Sinceramente non mi sembra che non crescono Egeria e Cabomba cresceranno 6 7 cm al giorno....le altre di meno comunque crescono(con le foglie nuove rovinate)queste foto sono fatte ad una settimana di distanza :( ...cosa pensi..
img20151114_001133.jpg
img20151105_203825.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08
Profilo Completo

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

  • Cita

Messaggio di Shadow » 15/11/2015, 10:09

Secondo me l'unica cosa che ha sbagliato é stata la somministrazione consecutiva di più elementi, cerchiamo di capire, i sintomi sono carenza di ferro e rame che però a messo. Tuttavia a poca distanza dal ferro e durante il rame ha incrementato i già abbondanti fosfati. Secondo me non é una vera carenza. Solo che le piante non trovano il ferro e il rame. Credo che tram po' si sbloccheranno quasi da sole. Il fatto che continuino a crescere potrebbe essere una conferma. Magnesio e potassio l'hai dato, altro da fare per me non ce n'è. Massimo tra qualche giorno ridosa il ferro, in eccesso quello non fa nulla
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29001
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 15/11/2015, 10:26

Shadow ha scritto:Secondo me l'unica cosa che ha sbagliato é stata la somministrazione consecutiva di più elementi, cerchiamo di capire, i sintomi sono carenza di ferro e rame che però a messo. Tuttavia a poca distanza dal ferro e durante il rame ha incrementato i già abbondanti fosfati. Secondo me non é una vera carenza. Solo che le piante non trovano il ferro e il rame. Credo che tram po' si sbloccheranno quasi da sole. Il fatto che continuino a crescere potrebbe essere una conferma. Magnesio e potassio l'hai dato, altro da fare per me non ce n'è. Massimo tra qualche giorno ridosa il ferro, in eccesso quello non fa nulla
Permettimi tre domande:

1 quindi l'ipotesi del rame è più che plausibile????e perché non lo dovrebbero trovare?non era il ferro che faceva precipitare i fisfati,o viceversa :-?
2 Pensi che ho fatto bene a mettere potassio,non potrebbe essere poco rinverdente???
3 ma con quelle piante tagliate mi dici che prova vuoi fare????stó a schiattà di curiosità :D
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08
Profilo Completo

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

  • Cita

Messaggio di Shadow » 15/11/2015, 10:35

Era per cercar di capire se avevano difficoltà a fare nuovi getti o a radicare, per avere un idea vaga se fossero elementi mobili (generalmente portati in alto nella pianta) o poco mobili (conservati per lo più nella parte basale). Inoltre avevi parti annerite e non sappiamo se fosse per il ferro o altro.

1 il rame lo stai somministrando con una moneta e ci vuole tempo, per quello avevo suggerito un rinverdente con rame per dar la botta subito, non so se lo faccia precipitare come il ferro ma i fosfati alti bloccano due cose: Rame e ferro per questo ti avevo detto che forse sarebbe peggiorata la situazione aumentando i fosfati.

2 nella tua vasca il potassio é un qualcosa che male non fa :D il rinverdente lo hai dosato qualche giorno fa se non erro.
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29001
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 15/11/2015, 10:48

Shadow ha scritto:Era per cercar di capire se avevano difficoltà a fare nuovi getti o a radicare, per avere un idea vaga se fossero elementi mobili (generalmente portati in alto nella pianta) o poco mobili (conservati per lo più nella parte basale). Inoltre avevi parti annerite e non sappiamo se fosse per il ferro o altro.

1 il rame lo stai somministrando con una moneta e ci vuole tempo, per quello avevo suggerito un rinverdente con rame per dar la botta subito, non so se lo faccia precipitare come il ferro ma i fosfati alti bloccano due cose: Rame e ferro per questo ti avevo detto che forse sarebbe peggiorata la situazione aumentando i fosfati.

2 nella tua vasca il potassio é un qualcosa che male non fa :D il rinverdente lo hai dosato qualche giorno fa se non erro.
tutto chiaro capo :-bd tengo sotto occhio i fosfati che saranno alti......li avevo aumentati quando mi avevano detto che ad 1.6 erano bassi,per il rinverdente....Nada....ne ho messo una 30 di ml di uno commerciale
img20151109_213325.jpg
avrei anche gli stick da sciogliere,ma sinceramente vorrei evitare ;)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6857
Iscritto il: 30/08/14, 23:13
Profilo Completo

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

  • Cita

Messaggio di darioc » 15/11/2015, 10:53

cicerchia80 ha scritto:Sinceramente non mi sembra che non crescono Egeria e Cabomba cresceranno 6 7 cm al giorno....le altre di meno comunque crescono(con le foglie nuove rovinate)queste foto sono fatte ad una settimana di distanza :( ...cosa pensi..
img20151114_001133.jpg
img20151105_203825.jpg
Cicerchia80, a questo punto io non ci metto una mano sul fuoco che sia un eccesso...
► Mostra testo
Se fosse una carenza le piante rapide si sarebbero fermate per prime. Quando invece si fermano le piante lente dando segni di un po tutte le carenze mentre le rapide se la s passano è eccesso, praticamente un caso da manuale.
Le rapide riescono a diluire l'eccesso nei tessuti. ;)
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08
Profilo Completo

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

  • Cita

Messaggio di Shadow » 15/11/2015, 10:54

Aspettiamo due giorni che le piante "sentano" magnesio e potassio.
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29001
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 15/11/2015, 11:08

Mhhhh :-? L'Alternanthera è cresciuta di 15 cm in una settimana.....non mi sembra una pianta rapida
L'Hygrophila lo è,perchè stenta più di tutte???
Io chiedo sempre per capire ovviamente...
E se metto quella cassa d'acqua che ho preso per il rabbocco....almeno se fosse un eccesso andrebbe diluito....anche se io l'ha dentro misi 70ml di potassio 20 di Magnesio 15 di rinverdente e 20 di ferro per ben 2 settimane e non si è bloccato niente....anzi b-( ....+2 stick in colonna :))

Comunque l'acqua è questa
img20150907_184811.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08
Profilo Completo

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

  • Cita

Messaggio di Shadow » 15/11/2015, 11:10

I rabbocchi si fanno con l'acqua RO. I cambi con quella ;) se fosse un eccesso credo che le piante con calma ce la facciano da sole
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Giordano81, Ketto e 2 ospiti