molte carenze hygrophila corymbosa

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

molte carenze hygrophila corymbosa

Messaggio di nikoleo1234 » 09/02/2016, 13:27

Ciao ho un'hygrophila corymbosa siamens che stenta a crescere! La ho in vasca da ormai due mesi e si è alzata di 2/3 cm e basta. Le fogli più basse sono giallognole (potassio?) e tendono a bucarsi o comunque marcire. Uso protocollo PMDD
NO3- 50
NO2- 0
GH 6/7
KH 6/7
pH 7
PO43- ero carente, sto reintegrando con stick

Sto uscendo ora da un periodo con fosfati molto carenti, può essere stato quello il problema? Inoltre in vasca ho un cabomba e una limnophila che aspirano praticamente tutto, però l'Hygrophila difformis cresce che è una meraviglia pur essendo attaccata alla cabomba. Ho 1/4 di stick 12-10-12 in colonna e doso settimanalmente 2.5ml di rinverdente, 2.5 ml di magnesio (sono basso e ho aperto un'altro topic), 2.5 ml di potassio ogni 3 giorni. Devo aumentare qualcosa? provo a mettere 1/3 di stick interrato sotto le corymbosa? Ho fondo attivo anubias per quello finora ho esitato a farlo. Ho gli stick compo 13-6-10 e gli ecovit 12-10-12. Quali metto? i secondi hanno più potassio, che serve alla mia corymbosa

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16019
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: molte carenze hygrophila corymbosa

Messaggio di fernando89 » 09/02/2016, 13:40

una foto dell malata?così vediamo ;)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8932
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: molte carenze hygrophila corymbosa

Messaggio di GiuseppeA » 09/02/2016, 13:58

Non hai messo la conducibilità..

..hai il conduttivimetro? Con il PMDD è l'unico test a cui non si può rinunciare. ;)
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: molte carenze hygrophila corymbosa

Messaggio di nikoleo1234 » 09/02/2016, 13:58

fernando89 ha scritto:una foto dell malata?così vediamo ;)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: molte carenze hygrophila corymbosa

Messaggio di nikoleo1234 » 09/02/2016, 13:59

il conduttivimetro lo sto ancora aspettando, oggi vado alle poste a chiedere se lo hanno in giacenza

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8932
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: molte carenze hygrophila corymbosa

Messaggio di GiuseppeA » 09/02/2016, 14:02

Con il substrato che hai non c'è bisogno di interrare stick.
Io proverei dosare ancora un pò di potassio.

Adesso a quanto stai con i fosfati? Non hai nominato il ferro, ne hai mai messo?
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: molte carenze hygrophila corymbosa

Messaggio di nikoleo1234 » 09/02/2016, 14:05

Ferro non ho il test, ne metto una volta a settimana fino ad arrossamenti col contagocce. i Fosfati 3 giorni fa erano tra lo 0 e lo 0.1 col test a reagente. Non avendolo a casa lo ho fatto in negozio, devo procurarmelo. Per risolvere al problema ho messo uno stick in colonna.

Metto 2.5 ml di potassio?

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8932
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: molte carenze hygrophila corymbosa

Messaggio di GiuseppeA » 09/02/2016, 14:11

nikoleo1234 ha scritto:Ferro non ho il test, ne metto una volta a settimana fino ad arrossamenti col contagocce.
E fai bene a non averlo. E il test meno attendibile di tutti. Va benissimo il metodo dell'arrossamento. :-bd
nikoleo1234 ha scritto:i Fosfati 3 giorni fa erano tra lo 0 e lo 0.1 col test a reagente. Non avendolo a casa lo ho fatto in negozio, devo procurarmelo. Per risolvere al problema ho messo uno stick in colonna.
Questo, oltre al conduttivimentro, è un'altro test indispensabile. Una sua carenza blocca tutto e capirla è praticamente impossibile. Appena riesci ti conviene procurartelo. ;)
nikoleo1234 ha scritto:Metto 2.5 ml di potassio?
Con le piante che hai in profilo, anche se hai poca luce, di potassio ne consumi parecchio. Prova a darne ancora un po e attendiamo il conduttivimetro.

Una domanda...come mai fertilizzi quasi giornalmente e non settimanalmente?
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30011
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: molte carenze hygrophila corymbosa

Messaggio di cicerchia80 » 09/02/2016, 14:12

Ma mettigli uno stick sotto piuttosto,che questi fondi i macro glieli fanno vedere con il binocolo.....ps se era potassio le foglie erano bucate dal centro,i mettetei ancora magnesio,almeno ti ho risposto anche di là ;)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: molte carenze hygrophila corymbosa

Messaggio di nikoleo1234 » 09/02/2016, 14:19

cicerchia80 ha scritto:mettetei ancora magnesio
Perfetto grazie ne butto ancora!
cicerchia80 ha scritto:Ma mettigli uno stick sotto piuttosto
Metto il compo o l'altro? a nitrati sono messo fin troppo bene però i compo hanno anche dei micro
GiuseppeA ha scritto:come mai fertilizzi quasi giornalmente e non settimanalmente?
Solo il potassio ogni 3 giorni, perchè avendo i nitrati alti ho paura di fare uno sbalzo fatale per i pesci. Ho avuto di questi problemi due volte nel giro di poco e ora sono un po paranoico, ci vado con i guanti ahah

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti