Muschio...sono incapace!

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
Mes
star3
Messaggi: 444
Iscritto il: 02/02/14, 22:25

Re: Muschio...sono incapace!

Messaggio di Mes » 22/04/2014, 15:52

sulla lunghezza non saprei perchè sono tutti attorcigliati in mezzo al muschio....comunque se si prova a tirarli, si sono lunghi e molto fini

Avatar utente
Mes
star3
Messaggi: 444
Iscritto il: 02/02/14, 22:25

Re: Muschio...sono incapace!

Messaggio di Mes » 22/04/2014, 15:59

vi mostro un immagine, penso si riesca a capire...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
lorenzo165
Ex-moderatore
Messaggi: 2544
Iscritto il: 05/02/14, 15:44

Re: Muschio...sono incapace!

Messaggio di lorenzo165 » 22/04/2014, 16:00

Esatto ... tirane il più possibile e dopo aver eseguito questa forma di estirpazione provvedi a potare il muschio dandogli una forma adeguata alla sua locazione. :)

Avatar utente
lorenzo165
Ex-moderatore
Messaggi: 2544
Iscritto il: 05/02/14, 15:44

Re: Muschio...sono incapace!

Messaggio di lorenzo165 » 22/04/2014, 16:02

[-x [-x E' stato troppo compromesso esegui prima una potatura.

Avatar utente
Mes
star3
Messaggi: 444
Iscritto il: 02/02/14, 22:25

Re: Muschio...sono incapace!

Messaggio di Mes » 22/04/2014, 16:05

quindi, potatura e poi estirpazione manuale dei filamenti, giusto?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Muschio...sono incapace!

Messaggio di Rox » 22/04/2014, 16:12

...Poi aumenta il numero di Caridina. :-bd
E riduci il mangime.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lorenzo165
Ex-moderatore
Messaggi: 2544
Iscritto il: 05/02/14, 15:44

Re: Muschio...sono incapace!

Messaggio di lorenzo165 » 22/04/2014, 16:13

:-bd Fai molta attenzione stacca il filtro, pota ed elimina tutto (cioè non conservare eventuali resti per la moltiplicazione) effettua una leggera sifonatura all'interno del muschio e nelle zone circostanti in modo da aspirare eventuali filamenti depositati anche sul fondo. :D
Questi utenti hanno ringraziato lorenzo165 per il messaggio:
Mes (22/04/2014, 16:14)

Avatar utente
Mes
star3
Messaggi: 444
Iscritto il: 02/02/14, 22:25

Re: Muschio...sono incapace!

Messaggio di Mes » 22/04/2014, 16:15

Grazie a tutti!

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Muschio...sono incapace!

Messaggio di gibogi » 22/04/2014, 17:04

Mes, a mio avviso quella è una formazione di filamentose con aggiunta di residui vari, i suggerimenti dati sono ottimi.

Se il muschio è su un legno o roccia che si può estrarre dalla vasca, io ti consiglio di fare la manutenzione fuori.
In questo caso sarebbe anche utile ogni tanto toglierlo e sciacquarlo in una bacinella con acqua della vasca o decantata, in questo modo lo terresti più pulito.

Se non è possibile estrarlo vai con pazienza e sempre a pompa ferma.
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Muschio...sono incapace!

Messaggio di lucazio00 » 22/04/2014, 18:36

Dovresti tagliare la parte sana e buttare la parte infestata, oltre a rimuovere le cause dell'infestazione delle alghe.
Se vuoi stare tranquillo il muschio lo si può conservare in un barattolo in penombra, in quanto il muschio ha il metabolismo lento di per sé.
Una volta regredite le alghe puoi rimetterlo nell'acquario.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Topo e 5 ospiti