Pogostemon stellatus vs Pogostemon erectus

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20

Pogostemon stellatus vs Pogostemon erectus

Messaggio di exacting » 28/05/2014, 21:59

premetto che ho letto l'articolo sul pogostemon stellatus...
nel mio cubo30 con fondo akadama sto fertilizzando un potassio brighty k dell'ada, rinverdente e magnesio pmdd, ho inserito da 20 giorni i bastoncini npk sotto queste piante, però non mi spiego perchè la stellatus è cresciuta fino in superficie e oltre, mentre l'erectus è cresciuto di poco (penso la riserva che aveva) e poi fermo, sia gli steli di 15cm che quelli di 5cm piantumati
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Pogostemon stellatus vs Pogostemon erectus

Messaggio di Simo63 » 29/05/2014, 0:01

Piccolo OT : il tuo pogostemon stellatus ha qualche sfumatura rossastra? Fine OT


Stay hungry, stay foolish
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Pogostemon stellatus vs Pogostemon erectus

Messaggio di Rox » 29/05/2014, 11:21

exacting ha scritto:mentre l'erectus è cresciuto di poco
E' come se avessi messo insieme un pallone da Rugby... con un bicchiere di cristallo. :D
Forse era meglio quando si chiamava Rotala verticillaris. Era sbagliato, ma almeno la gente non faceva associazioni sui Pogostemon.

Lo stellatus è una delle piante più facili e più adattabili, le cure servono solo a dargli l'aspetto che piace a noi, ma campa dappertutto.

L'erectus, invece, è una delle piante più delicate, più esigenti e più... "sfregnate", come si dice qui da me.
Ha tempi di adattamento molto più lunghi, la sua crescita è molto più lenta, infine le prende da tutti nella competizione alimentare.

Anche la Natura ce lo dimostra.
- Lo stellatus si è diffuso in un territorio immenso, dall'India al Giappone, e giù fino all'Australia, trovandosi a convivere con centinaia di altre specie.
- L'erectus, invece, vive solo in un territorio dell'India occidentale; non ricordo il nome, ma è quello con la città di Mumbai.
Ci sono piccole presenze in altri luoghi della penisola indiana, ma molto limitate, in acque dove sta quasi sempre da solo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20

Re: Pogostemon stellatus vs Pogostemon erectus

Messaggio di exacting » 29/05/2014, 11:48

Simo63 ha scritto:Piccolo OT : il tuo pogostemon stellatus ha qualche sfumatura rossastra? Fine OT


Stay hungry, stay foolish
le foglie in superficie vanno sul violetto
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20

Re: Pogostemon stellatus vs Pogostemon erectus

Messaggio di exacting » 29/05/2014, 11:49

Rox ha scritto:L'erectus, invece, è una delle piante più delicate, più esigenti e più... "sfregnate", come si dice qui da me.
ah, in passato mi dicesti di leggere l'articolo sullo stellatus, e l'erectus aveva più o meno le stesse caratteristiche... per questo non mi spiegavo...
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Pogostemon stellatus vs Pogostemon erectus

Messaggio di Rox » 29/05/2014, 14:20

exacting ha scritto:l'erectus aveva più o meno le stesse caratteristiche...
Ora non me lo ricordo, ma probabilmente parlavo del potassio, delle radici avventizie, del fondo, della luce... insomma... di una delle tante caratteristiche comuni.

Il problema è un altro.
Quelle esigenze, allo stellatus servono per diventare bellissimo; all'erectus servono per sopravvivere.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20

Re: Pogostemon stellatus vs Pogostemon erectus

Messaggio di exacting » 29/05/2014, 21:51

Rox ha scritto:all'erectus servono per sopravvivere.
quindi di che ha bisogno? come devo trattarlo? immagino che in una tanica nuova sia abbastanza fuori luogo, visto che non posso fertilizzare a pieno regime no? :-?
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Pogostemon stellatus vs Pogostemon erectus

Messaggio di Rox » 30/05/2014, 9:46

exacting ha scritto:quindi di che ha bisogno?
- Potassio, come lo stellatus.
- Luce forte, come tutte le piante filiformi.
- Nutrienti nel terreno, contro le radici avventizie.
- CO2, per non riempirsi di alghe.
- E soprattutto, finché non sarà partito, non alterare i valori dell'acqua.
Ci sono stati casi in cui ha impiegato 2-3 mesi, prima di adattarsi. Dipende da dove stava prima.

Unica semplificazione: non ha problemi di magnesio.
Gliene basta poco.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite