Potassio e apertura-chiusura stomi

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
Masatomo
star3
Messaggi: 550
Iscritto il: 18/10/15, 10:46

Potassio e apertura-chiusura stomi

Messaggio di Masatomo » 24/11/2015, 0:26

Ciao,

ho la solita domanda di curiosità: il potassio entra in gioco, tra le tante cose, anche nell'apertura e nella chiusura degli stomi.

Mi chiedo se una carenza di potassio possa anche mostrasi con piante che rimangono chiuse oppure che si richiudono quando ancora il ciclo di fotosintesi non è stato portato a termine.. alla larghissima come il rigor mortis per gli esseri viventi, per intenderci..

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Potassio e apertura-chiusura stomi

Messaggio di Shadow » 24/11/2015, 0:28

Da quel che ho notato io gli steli invece rimangono aperti come se la pianta fosse bloccata, si aprono e chiudono solo se sana.
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Potassio e apertura-chiusura stomi

Messaggio di lucazio00 » 24/11/2015, 9:53

Credo che il potassio faccia muovere le foglie, cioè appiattire sullo stelo a aprirsi a ombrello.
Senza potassio tale meccanismo non funziona!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Masatomo
star3
Messaggi: 550
Iscritto il: 18/10/15, 10:46

Re: Potassio e apertura-chiusura stomi

Messaggio di Masatomo » 24/11/2015, 11:00

Sì, indirettamente.. Quindi la mancata apertura o chiusura può essere indicato come sintomo di estrema carenza di potassio?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Antonio82, Garden, GrimAngus, mabruk, Meme e 12 ospiti