Pratino per ecosistema sud-est asiatico

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Avatar utente
taita
star3
Messaggi: 560
Iscritto il: 05/09/15, 14:33

Re: Pratino per ecosistema sud-est asiatico

Messaggio di taita » 14/10/2015, 12:00

Uthopya ha scritto:Pratino e sud est asiatico mi fanno pensare alla Eleocharis parvula: pianta facile, rapida e che puoi tagliare stile "pratino inglese" per averla dell'altezza desiderata :-bd
eh, mica male anche questa...area giusta, stile "inglese", direi che ci stiamo avvicinando. Vado a vedere le caratteristiche...

Avatar utente
taita
star3
Messaggi: 560
Iscritto il: 05/09/15, 14:33

Re: Pratino per ecosistema sud-est asiatico

Messaggio di taita » 14/10/2015, 12:11

taita ha scritto:
Uthopya ha scritto:Pratino e sud est asiatico mi fanno pensare alla Eleocharis parvula: pianta facile, rapida e che puoi tagliare stile "pratino inglese" per averla dell'altezza desiderata :-bd
eh, mica male anche questa...area giusta, stile "inglese", direi che ci stiamo avvicinando. Vado a vedere le caratteristiche...
però...però.... questa pianta viene da tutto il mondo tranne che dall'Asia e predilige fondi sabbiosi. Io ho Akadama, non so quanto sia adatto a questa pianta.

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8928
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Pratino per ecosistema sud-est asiatico

Messaggio di GiuseppeA » 14/10/2015, 12:21

Si è una pianta cosmopolita..la trovi un pò ovunque..

Per il fondo basta che prendi l'akadama "fine" va bene lo stesso. ;)
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
taita
star3
Messaggi: 560
Iscritto il: 05/09/15, 14:33

Re: Pratino per ecosistema sud-est asiatico

Messaggio di taita » 14/10/2015, 12:36

GiuseppeA ha scritto:Si è una pianta cosmopolita..la trovi un pò ovunque..

Per il fondo basta che prendi l'akadama "fine" va bene lo stesso. ;)
la granularità che ho preso è fine, certo non è sabbia. Una domanda, come ti regoli con gli stick rispetto al protocollo che usi?

p.s. non so se te l'ho già fatto notare ma la frase alla fine dei tuoi interventi è grandiosa (come i Doors del resto), mi sa che siamo coetanei o quasi....

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8928
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Pratino per ecosistema sud-est asiatico

Messaggio di GiuseppeA » 14/10/2015, 12:50

taita ha scritto:Una domanda, come ti regoli con gli stick rispetto al protocollo che usi?
Io come "prato" ho la Staurogyne repens ed è lei a dirmi quando gli stick sono finiti. Quando si ferma e non cresce più vuol dire che ha "fame".
Comunque questo sarà argomento da "fertilizzazione" una volta avviata la vasca. ;)
taita ha scritto:p.s. non so se te l'ho già fatto notare ma la frase alla fine dei tuoi interventi è grandiosa (come i Doors del resto), mi sa che siamo coetanei o quasi....
Jim è Jim...non si discute. :-bd :-bd
Per l'età, se quella che hai nel profilo è giusta, ho qualche annetto in meno. ;)
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
taita
star3
Messaggi: 560
Iscritto il: 05/09/15, 14:33

Re: Pratino per ecosistema sud-est asiatico

Messaggio di taita » 14/10/2015, 13:06

GiuseppeA ha scritto:
taita ha scritto:Una domanda, come ti regoli con gli stick rispetto al protocollo che usi?
Io come "prato" ho la Staurogyne repens ed è lei a dirmi quando gli stick sono finiti. Quando si ferma e non cresce più vuol dire che ha "fame".
Comunque questo sarà argomento da "fertilizzazione" una volta avviata la vasca. ;)
taita ha scritto:p.s. non so se te l'ho già fatto notare ma la frase alla fine dei tuoi interventi è grandiosa (come i Doors del resto), mi sa che siamo coetanei o quasi....
Jim è Jim...non si discute. :-bd :-bd
Per l'età, se quella che hai nel profilo è giusta, ho qualche annetto in meno. ;)
è giusta, è giusta....

Avatar utente
taita
star3
Messaggi: 560
Iscritto il: 05/09/15, 14:33

Re: Pratino per ecosistema sud-est asiatico

Messaggio di taita » 14/10/2015, 15:15

un eventuale prato (che sia Hemianthus callitrichoides o Eleocharis parvula non importa) può infastidire le altre piante che ho intenzione di mettere? In caso affermativo devo lasciare solo il prato?

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8928
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Pratino per ecosistema sud-est asiatico

Messaggio di GiuseppeA » 14/10/2015, 15:40

Dai un'occhio a quest'articolo..
Allelopatia tra le piante d'acquario

Li ci sono riportati i casi di allelopatia conosciuti..se le piante che vuoi inserire non compaiono nell'elenco sei a cavallo. :-bd
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
taita
star3
Messaggi: 560
Iscritto il: 05/09/15, 14:33

Re: Pratino per ecosistema sud-est asiatico

Messaggio di taita » 14/10/2015, 16:53

GiuseppeA ha scritto:Dai un'occhio a quest'articolo..
Allelopatia tra le piante d'acquario

Li ci sono riportati i casi di allelopatia conosciuti..se le piante che vuoi inserire non compaiono nell'elenco sei a cavallo. :-bd
l'avevo già visto, l'Hemianthus non compare, in un senso o nell'altro. La Eleocharis invece sì ma non verso o dalle piante che ho scelto. Il mio dubbio era solo sul fatto che in rete quando c'è pratino di solito mancano o ci sono pochissime altre piante. A questo punto penso che sia solo un fatto estetico quindi vista l'allelopatia possibile con l'Eleocharis credo di prendere la Hemianthus

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8928
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Pratino per ecosistema sud-est asiatico

Messaggio di GiuseppeA » 14/10/2015, 17:14

I "prati" che vedi su internet molte volte sono stati messi li per fare la foto e poi quella vasca viene smontata perchè non reggerebbe una settimana.

L'importate, oltre all'allelopatia che hai già controllato, è dare sempre da "mangiare" sotto i piedi e non "coprirlo" con le altre piante. Devi lasciarlo in piena luce il più possibile in modo che non si allunghi alla ricerca della stessa. ;)
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ale83, Marta e 5 ospiti