Quale galleggiante?

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, Nijk, For

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42
Profilo Completo

Re: Quale galleggiante?

Messaggio di enkuz » 11/11/2014, 9:17

allora vada per la pistia però mi devi dire se nei pochi CM fra acqua e coperchio ci sta... aggiungo inoltre: se dovessi ordinarla dal mio negoziante... ne devo prendere solo una? quanto è grande in diametro?

Grazie!

Avatar utente
Jack of all trades
Ex-moderatore
Messaggi: 1196
Iscritto il: 18/05/14, 9:41
Profilo Completo

Re: Quale galleggiante?

Messaggio di Jack of all trades » 11/11/2014, 11:11

Ma una cosa Enkuz, sei sicuro di mettere una galleggiante adesso che hai i nitrati a zero?

Potenzialmente comunque potrebbe diventare enorme, ma di solito si assesta su dimensioni molto più ridotte, per coprire quella zona che hai detto ne potrebbero bastare 3, poi tanto senza che tu te ne accorga, zitte zitte, diventano 6,12,24... :D
La mia dista 5-7 cm dalle CFL, che penso facciano molto più calore dei tuoi LED. Nessun problema su questo lato, l'unica cosa è che essendo sotto tutta quella luce e con CO2 illimitata vuole un bel po' di ferro.
In ogni caso quando la vuoi mandami un PM che ci troviamo ad Acquario di Bergamo, te la rifilo gratis che oramai ne ho da buttare. Insieme a qualche Lemna :ymdevil:

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42
Profilo Completo

Re: Quale galleggiante?

Messaggio di enkuz » 11/11/2014, 12:23

Ho i nitrati bassi (non sono a zero... dopo le recenti cure sono riuscito a portarli quasi a 10mg) ma non assenti... ci sono!

Il fatto è questo: mi serve di compensare un bel buco in vasca con una pianta... ho proprio una zona libera dove prima c'era la limnophila e prima ancora lAlternanthera.

La necessità primaria è ossigenare: in questo momento ho il solo pogostemon che si occupa di fare questo visto che per il resto ho solo due grandi microsorum.
La rotala è malconcia da tempo... sopravvive ma non vive e ''rende'' poco.

La mattina i pesci respirano affannosamente... sempre... c'è poco ossigeno, manca una pianta redditizia sotto questo profilo!
I pinnuti iniziano a respirare normalmente con l'avvento della fotosintesi... prima li vedo in sofferenza.

Avendo fallito con la limnophyla e con il cerato (che vedo sofferente) avrei pensato di tentare con una galleggiante... unendo l'utile al dilettevole visto che le radici in vasca mi piacerebbe vederle...

Tu hai 2/3 pistia da buttare via?
Quanto sono grandi come diametro?

PS. nel caridinaio ho della riccia galleggiante che mi avanza... ormai devo ''ri-potarla'' di nuovo... potrai usare quella... ma è la soluzione di ripiego.

:-bd

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4884
Iscritto il: 19/10/13, 9:20
Profilo Completo

Re: Quale galleggiante?

Messaggio di Uthopya » 11/11/2014, 12:29

Scusami enkuz ma se il tuo scopo è ossigenare maggiormente l'acquario una galleggiante non è indicata. Meglio una pianta completamente sommersa da questo punto di vista :-bd
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18
Profilo Completo

Re: Quale galleggiante?

Messaggio di Tsar » 11/11/2014, 12:34

Uthopya ha scritto:Scusami enkuz ma se il tuo scopo è ossigenare maggiormente l'acquario una galleggiante non è indicata. Meglio una pianta completamente sommersa da questo punto di vista :-bd
Confermo.
Avevo lo stesso "problema" nell'amazzonico... una grossa radice che occupa circa 1/4 del fondo e che, ovviamente, non mi permette di piantarci nulla.
All'inizio avevo messo le Pistia in superficie, l'effetto è carino con le radici che scendono, ciucciano nitrati che è una bellezza ma non ossigenavano...
Ora ho risolto con l'Hydrocotyle tutta attorcigliata intorno ai rami, oltre ad essere stupenda fa un pearling spettacolare. :-bd
Immagine
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4524
Iscritto il: 07/02/14, 14:35
Profilo Completo

Re: Quale galleggiante?

Messaggio di Nijk » 11/11/2014, 12:38

Potresti utilizzare anche l'Hydrocotyle Leucocephala, io l'ho tenuta come galleggiante e te la segnalo perchè non è invasiva, cresce molto velocemente e non soffre le potature.
Io l'ho avuta proprio in un acquario chiuso e a me piaceva molto l'effetto che faceva.
Puoi tenerla libera oppure meglio ancora ancorarla con del filo di nylon ad un tirante o anche al filtro, in breve tempo crescerà in parte emersa e in parte sommersa, quindi anche in un acquario chiuso riesci a vederla e godertela, tra l'altro è anche una pianta secondo me molto bella.
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
Jack of all trades
Ex-moderatore
Messaggi: 1196
Iscritto il: 18/05/14, 9:41
Profilo Completo

Re: Quale galleggiante?

Messaggio di Jack of all trades » 11/11/2014, 12:48

Okok, continua pure ad aumentarli che la Pistia ciccia un bel po' :)
Come diametro dipende, da 3 a 6 cm così a occhio. Hanno iniziato nelle ultime settimane a ingrandirsi e ad allungare decentemente le radici, prima mi hanno colonizzato la superficie.
Sulla questione ossigenazione se hai i pesci che la mattina affannano intanto accenderei un areatore un paio di ore la notte con un timer, tipo dall'una alle 2 e dalle 5 alle 6. Poi non so quanto ossigeni una galleggiante, perché la Pistia lo farebbe tramite le radici, ma mi viene il dubbio che la maggior parte lo disperda direttamente nell'aria tramite le foglie. Vedo che ti hanno risposto sopra comunque :)

2 o 3 esemplari? Io te ne rifilo pure una decina, poi quelli che non vuoi scartali :D
Questa è una vecchia foto, ora ho diminuito la Riccia e la Pistia è aumentata ancora di conseguenza. Cerco ovviamente di darti quelli con le foglie belle verdi.
WP_20141103_12_10_05_Pro - Copia.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4884
Iscritto il: 19/10/13, 9:20
Profilo Completo

Re: Quale galleggiante?

Messaggio di Uthopya » 11/11/2014, 12:49

Allora, se vuoi rimanere "in oriente" va di Hydrocotyle tripartita (la trovi anche come H. sp. "japan" ma sono la stessa pianta :-bd
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17225
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Re: Quale galleggiante?

Messaggio di cuttlebone » 11/11/2014, 12:50

enkuz ha scritto:allora vada per la pistia però mi devi dire se nei pochi CM fra acqua e coperchio ci sta... aggiungo inoltre: se dovessi ordinarla dal mio negoziante... ne devo prendere solo una? quanto è grande in diametro?

Grazie!
Te ne regalo io un paio di piantine. Tanto si riproduce in fretta;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42
Profilo Completo

Re: Quale galleggiante?

Messaggio di enkuz » 11/11/2014, 14:14

Raga a forza di regali mi riempite la vasca :)) :)) :))

l'obiettivo principale è ossigenare... ma se mi dite che le galleggianti non ossigenano l'acqua ritorniamo al punto di partenza... ovvero un bel casino :-?

Nel caridinaio l'ossigenazione è in carico totalmente alla riccia che è pur sempre una galleggiante... però si tratta solo di 20 litri...

Se devo dirottare su una pianta sommersa allora devo ripartire dall'inizio con la ricerca... escludendo limnophyla e ceratophyllum con cui ho già fallito... ed escludendo piante a crescita lenta che non mi servono.

Che si fa ???

Bellissima la Hydrocotyle tripartita praticamente un'edera acquatica... non la conoscevo... interessante...

Queste radici di pistia... ossigenano un pochino o lascio perdere ???

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti