Rientro e piante un po tristi e e rovinate

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
CIR2015
star3
Messaggi: 2664
Iscritto il: 23/06/15, 0:21

Rientro e piante un po tristi e e rovinate

Messaggio di CIR2015 » 23/08/2015, 23:00

Ciao a tutti... Ahimè sono dovuto rientrare prima dalle ferie... e rieccomi qui con qualche domandina.

Come noterete dalle foto sia Cryptocoryne che Limnophila e Cabomba sono un po sofferenti. La Cryptocoryne ha perso colore ed è tristina ma è cresciuta. La Cabomba e la Limnophila sono ingiallite nel centro ed hanno un po di radici aere (credo si dica così). Dai valori dell'acqua di questa sera ho riscontrato assenza un po di tutto eccetto che di oligoelementi e pertanto ho anche delle GDA sui vetri (aperto altro topic).

Ho sospeso la vecchia fertilizzazione e domani mattina pensavo di fare cambio acqua 20% mettere 1/3 di stick Compo sotto Cryptocoryne e la rimanente parte divisa in due in infusore del the. Magari anche un altro pezzettino nel filtro da sciogliere velocemente. Riprenderei con il rinverdente tra una settimana.

Spero sia tutto corretto. Grazie sempre a tutti per il supporto.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
"Cambiare opinione è sintomo di Maturità"

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6269
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Rientro e piante un po tristi e e rovinate

Messaggio di giampy77 » 24/08/2015, 1:29

Perché il cambio dell'acqua?
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Rientro e piante un po tristi e e rovinate

Messaggio di Rox » 24/08/2015, 1:45

Io poterei e ripianterei le due specie rapide.
Quell'ingiallimento centrale potrebbe essere un inizio di marcescenza; se è così, devi eliminare lo spezzone ingiallito.

Cabomba e Limnophila non si nutrono solo dall'acqua.
Se trovano nutrienti nel fondo, qualcosa prendono anche da lì; la Cabomba poco, ma la Limnophila non si fa problemi.
Inoltre, il tuo ghiaietto lascerà filtrare i nutrienti anche nell'acqua; quindi puoi interrare gli stick per tutte, non solo per la Cryptocoryne.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
CIR2015
star3
Messaggi: 2664
Iscritto il: 23/06/15, 0:21

Re: Rientro e piante un po tristi e e rovinate

Messaggio di CIR2015 » 24/08/2015, 7:43

Ok grazie rox. Ma la Limnophila è la Cabomba la taglio ugualmente anche se la parte superiore è bella verde ?
"Cambiare opinione è sintomo di Maturità"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Rientro e piante un po tristi e e rovinate

Messaggio di Rox » 24/08/2015, 10:24

CIR2015 ha scritto:la taglio ugualmente anche se la parte superiore è bella verde ?
Soprattutto! :-bd
Se aspetti che la marcescenza avanzi, non la recuperi più.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
CIR2015
star3
Messaggi: 2664
Iscritto il: 23/06/15, 0:21

Re: Rientro e piante un po tristi e e rovinate

Messaggio di CIR2015 » 24/08/2015, 11:46

Tagliate certo ho dovuto fare un bel repulisti :)
"Cambiare opinione è sintomo di Maturità"

Avatar utente
CIR2015
star3
Messaggi: 2664
Iscritto il: 23/06/15, 0:21

Re: Rientro e piante un po tristi e e rovinate

Messaggio di CIR2015 » 24/08/2015, 22:58

Purtroppo seguendo l'altro topic ho dimenticato questo...

Dopo potatura ho inserito 1/3 di stick Compo sotto Cryptocoryne, 1/3 sotto Limnophila + Cabomba ed 1/3 forse 1/2 nel diffusore del the. Sospese tutte le altre fertilizzazioni... Ho ancora il Roboformula al 50% (forse meno in quanto lo sto diluendo con acqua).

Vedo come va per una o due settimane e poi nel caso inizio con il rinverdente.

Ho portato il fotoperiodo a 5 ore e 1/2 in quanto era ancora a 4 e 1/2 in quanto a fine luglio avevo delle alghe (Staghorn), poche, che sono sparite.

Speriamo di non aver fatto danni ! :D
"Cambiare opinione è sintomo di Maturità"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Rientro e piante un po tristi e e rovinate

Messaggio di Rox » 25/08/2015, 1:27

CIR2015 ha scritto:il Roboformula al 50%
Non è ancora finito nella spazzatura? :ymdevil:
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10234
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Rientro e piante un po tristi e e rovinate

Messaggio di lucazio00 » 25/08/2015, 7:32

Oppure come dosatore del potassio!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
CIR2015
star3
Messaggi: 2664
Iscritto il: 23/06/15, 0:21

Re: Rientro e piante un po tristi e e rovinate

Messaggio di CIR2015 » 25/08/2015, 7:54

:-!!! Dai siamo ormai al 35%... Si era convenuto che era meglio diminuire gradualmente.

Per il resto che mi dite ?
"Cambiare opinione è sintomo di Maturità"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ilmancu e 2 ospiti