Sostituire il Limnobium

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Matty

Rispondi
Avatar utente
simmy797
star3
Messaggi: 269
Iscritto il: 25/08/19, 22:40

Sostituire il Limnobium

Messaggio di simmy797 » 19/07/2021, 11:05

Ciao a tutti!

Dopo più di un anno che è in vasca, sono arrivato all'esasperazione dopo la potatura di ieri.
Ho trovato radici lunghe quasi 70cm, (era un mesetto che non potavo ma mai sono cresciute così tanto) e nel tirarle si è disfatto mezzo layout. :((

Premetto che non fertilizzo, la pianta è in super salute, verdissima, foglie enormi e si propaga che a momenti manco la lemna.
Il problema principale sono le radici che crescono a dismisura in pochissimo tempo ed essendo un pò pigro e un pò con poco tempo a disposizione, sono giunto alla conclusione che non riesco a gestirla come dovrebbe essere fatto.

Come galleggianti oltre il limnobium, ho solo la lemna che si propaga abbastanza bene ma non è al top, la vedo deperire in fretta lasciando tante foglioline bianche morte.
La vasca è quella del profilo.

Altre piante:
Echinodorus
Cerato
Taxiphyllium
Saggittaria
Hygrophila Siamensis

Quale sarebbe un suo valido sostituto che non faccia radici lunghissime e che sia ugualmente rapida?
Conosco solo la pistia ma l'ho sempre vista enorme come dimensioni e in un 55 litri, non vorrei fare troppa ombra.

Grazie!
#Teamcrispata
(non ho ancora capito se devo ridere o piangere)

Avatar utente
Platyno75
star3
Messaggi: 875
Iscritto il: 27/12/20, 18:11

Sostituire il Limnobium

Messaggio di Platyno75 » 19/07/2021, 11:12

simmy797 ha scritto:
19/07/2021, 11:05
che sia ugualmente rapida?
Ciao
l'apparato radicale del limnobium è la sua forza, probabilmente è la galleggiante più performante nell'assorbimento dei nutrienti insieme alla lemna. Io avevo lo stesso problema e buttavo via secchiate di piante..
Ti piace la salvinia?

Posted with AF APP

Avatar utente
simmy797
star3
Messaggi: 269
Iscritto il: 25/08/19, 22:40

Sostituire il Limnobium

Messaggio di simmy797 » 19/07/2021, 11:26

Platyno75 ha scritto:
19/07/2021, 11:12
Ti piace la salvinia?
Si, l'ho avuta prima del Limnobium ma non è mai riuscita a partire bene, foglie piccole e di un verde scuro pallidino.
Per un breve periodo le ho avute insieme ma poco dopo, si era praticamente sciolta, probabilmente il Limnobium le ha dato il colpo di grazia.

Potrei fare un altro tentativo, oppure posso provare ad insistere un pò di più con le potature alle radici accorciandole un pò di più... Ma non so quanto possa far bene alla pianta un continuo taglio all'apparato radicale.
Ultima modifica di simmy797 il 19/07/2021, 12:15, modificato 1 volta in totale.
#Teamcrispata
(non ho ancora capito se devo ridere o piangere)

Avatar utente
Platyno75
star3
Messaggi: 875
Iscritto il: 27/12/20, 18:11

Sostituire il Limnobium

Messaggio di Platyno75 » 19/07/2021, 12:11

simmy797 ha scritto:
19/07/2021, 11:26
Ma non so quanto possa far bene alla pianta un continuo taglio all'appartato radicale.
Per mia esperienza non gradisce...

Posted with AF APP

Avatar utente
Matty
Moderatore Globale
Messaggi: 4617
Iscritto il: 14/01/16, 23:35

Sostituire il Limnobium

Messaggio di Matty » 21/07/2021, 8:49

Io con la Pistia lo facevo periodicamente e non ho mai notato problemi, con il Limnobium non saprei.
Oltre alla Salvinia potresti valutare anche Phyllanthus o Hydrocotyle (galleggiante è uno spettacolo)

Avatar utente
Platyno75
star3
Messaggi: 875
Iscritto il: 27/12/20, 18:11

Sostituire il Limnobium

Messaggio di Platyno75 » 21/07/2021, 11:10

Matty ha scritto:
21/07/2021, 8:49
con il Limnobium non saprei.
In genere se tagli le radici poi parte subito una radice centrale molto lunga e dopo pochi giorni sei al punto di partenza, in questa fase ho notato che smettono di stolonare e si dedicano a sviluppare nuove radici. Mia esperienza diretta, non so se generalizzabile. Tagliare le radici riduce assorbimento nutrienti, bisogna tenerne conto per rimodulare fertilizzazione.
:-h

Posted with AF APP

Avatar utente
simmy797
star3
Messaggi: 269
Iscritto il: 25/08/19, 22:40

Sostituire il Limnobium

Messaggio di simmy797 » 21/07/2021, 11:46

Matty ha scritto:
21/07/2021, 8:49
Phyllanthus o Hydrocotyle
La Phyllanthus se mi dici che è bella rapida, direi che possa essere ottima, radici fitte ottime come riparo ma per niente lunghe, direi che sarebbe perfetta!
Hydrocotyle bellissima ma ho paura possa diventare "bordellosa" da gestire lo stesso... Ogni volta metterci mano in 60 litri, mi sembra di stare in un bicchiere d'acqua... ~x(
Platyno75 ha scritto:
21/07/2021, 11:10
In genere se tagli le radici poi parte subito una radice centrale molto lunga e dopo pochi giorni sei al punto di partenza, in questa fase ho notato che smettono di stolonare e si dedicano a sviluppare nuove radici.
Confermo, ho notato la stessa cosa, fanno nuove foglie si, ma non stolonano.

Grazie ad entrambi comunque :-bd
#Teamcrispata
(non ho ancora capito se devo ridere o piangere)

Avatar utente
Matty
Moderatore Globale
Messaggi: 4617
Iscritto il: 14/01/16, 23:35

Sostituire il Limnobium

Messaggio di Matty » 23/07/2021, 9:08

simmy797 ha scritto:
21/07/2021, 11:46
La Phyllanthus se mi dici che è bella rapida
Sicuramente non al livello di Pistia, Limnobium o Salvinia. Perà se hai già la Lemna dovrebbe andar bene :)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti