Vasca per P. scalare

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
FedericoVR
star3
Messaggi: 414
Iscritto il: 11/11/14, 22:11

Vasca per P. scalare

Messaggio di FedericoVR » 22/01/2015, 21:50

Salve a tutti, sto iniziando ad allestire la nuova vasca , un Rio180 che dovrà ospitare almeno una coppia di P. scalare.
Come piante la mia intenzione era di fare un pratino anteriore con Lilaeopsis brasiliensis, a metà vasca un paio di Bacopa australis ed avevo pensato di mettere dietro 1 o 2 Echhinodorus pensavo bleheri. Pensavo di mettere anche un'altro echino a metà vasca, altra varietà meno imponente.

Ma dopo aver letto l'articolo sugli Echinodorus, mi sono un po' spaventato per le dimensioni che non pensavo arrivassero addirittura al mezzo metro di diametro per il bleheri.
Mi consigliate di metterne solo una dietro, affiancata da... ?
E a metà altro da affiancare alle Bacopa?

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17465
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Vasca per P. scalare

Messaggio di cuttlebone » 23/01/2015, 7:41

Ciao Federico e benvenuto ;)
Credo che 96 litri siano davvero pochini per gli Echino...che finirebbero per riempirti la vasca colonizzandola soprattutto a livello radicale.
Per il pratino, ho anch'io la Lilaeopsis. Carina, non proprio bassina, ma cresce compatta anche senza fondo fertile. Ti basterebbe qualche frammento di stick NPK interrato qua e là.
Per tenerla più bassa, quindi con un vero effetto pratino, devi fornirgli ottima illuminazione. Se la luce è carente, lei stolona comunque (a me ha colonizzato anche zone molto buie) ma tende ad allungarsi in cerca di luce e perde in estetica.
La scelta delle piante e molto soggettiva. Dipende dai gusti personali, dai valori dell'acqua (che non conosciamo), dalla fauna che intenderai introdurre, che determina il carico organico e lo spazio per il nuoto dei pesci), ecc.
Ti consiglio di cercare in rete una rosa di piante che ti piacciono e proporle qui per un parere tecnico sulla compatibilità con i tuoi parametri.
Altro consiglio, scegli UNA pianta o UN pesce che siano la Regina ed il Re della vasca e costruisci il resto attorno a loro. Avrai risolto la maggior parte dei tuoi problemi di gestione e la vasca sarà solo un piacere.
Recupera i valori della tua acqua di rete, mantieni aggiornato il tuo profilo e vedrai che troverai qui tutte le soluzioni :)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
FedericoVR
star3
Messaggi: 414
Iscritto il: 11/11/14, 22:11

Re: Vasca per P. scalare

Messaggio di FedericoVR » 23/01/2015, 9:58

96 litri? Dovrebbero essere 180 lordi.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Vasca per P. scalare

Messaggio di Rox » 23/01/2015, 10:41

FedericoVR ha scritto:96 litri? Dovrebbero essere 180 lordi.
Cuttlebone è stato confuso dall'altro acquario, quello nel profilo. :-bd
Vorrei ricordare ad entrambi che Echinodorus è maschile (ho corretto io).

Io non metterei l'Echino con gli angeli, sotto i 300 litri.
Oltre ad occupare un sacco di spazio, sviluppa le foglie in direzione diagonale.

Lo scalare riesce a muoversi, attraverso una foresta di piante a stelo verticali, come Cabomba o Bacopa, ma un Echinodorus è come un muro.
Praticamente, gli dimezzi la capienza dell'acquario.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lorenzo165
Ex-moderatore
Messaggi: 2544
Iscritto il: 05/02/14, 15:44

Re: Vasca per P. scalare

Messaggio di lorenzo165 » 23/01/2015, 12:47

Ciao Federico VR, un acquario speciale per loro è una cosa veramente affascinante, soprattutto per chi ama i colori e la forma di questi pesci. :)
Come piante io utilizzerei solo la Vallisneria spiralis, dove tra esse si muoveranno con estrema agilità., mentre quasi sul davanti metterei un legno che lasci intravedere una piccola piazzola di ghiaia. :)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Vasca per P. scalare

Messaggio di Rox » 24/01/2015, 22:56

lorenzo165 ha scritto:io utilizzerei solo la Vallisneria spiralis
In tal caso, aggiungerei delle piante galleggianti, per via del carico organico.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], gufo99 e 2 ospiti