Mischiare varietà di p. P. scalare diversi

Tutti gli Angelfish

Moderatori: Giueli, giuseppe85

Rispondi
Avatar utente
Massimo66rm
star3
Messaggi: 275
Iscritto il: 19/01/19, 23:29

Mischiare varietà di p. P. scalare diversi

Messaggio di Massimo66rm » 28/02/2021, 18:27

In ottica futuro allestimento mi chiedevo se prendendo i classici 6 piccoli di p. P. scalare da far crescere per poi isolare la coppia (sempre che la vasca sia di dimensioni inadeguate a tenerli tutti) si possono prendere di varietà diverse (ad esempio 2 koi, 2 pinoy 1 gold e 1 marble).
Oppure è meglio (o Addirittura obbligatorio) prenderli di unica varietà (quindi o 6 koi o 6 pinoy, nell’esempio di prima).
Premetto che non voglio wild perchè preferisco esemplari non catturati in natura.
Grazie

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 10879
Iscritto il: 09/01/17, 22:24

Mischiare varietà di p. P. scalare diversi

Messaggio di trotasalmonata » 28/02/2021, 20:53

Mischiarli non è un problema ma la prole sarà un incognita in caso di coppia mista.

Se ti piace la colorazione wild ci sono riprodotti in cattività. Vengono definiti con la sigla F1 a salire a seconda di quanto la generazione è più vicina agli esemplari di cattura. F1 sono figli di wild. F2 nipoti..

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato trotasalmonata per il messaggio (totale 2):
Giueli (28/02/2021, 22:57) • Massimo66rm (01/03/2021, 9:16)
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Avatar utente
Massimo66rm
star3
Messaggi: 275
Iscritto il: 19/01/19, 23:29

Mischiare varietà di p. P. scalare diversi

Messaggio di Massimo66rm » 01/03/2021, 9:23

La varietà che mi piace di più, da un punto di vista strettamente estetico, è la Koi.
Non so quanto sia “selezionata” e quindi indebolita rispetto ai wild.

La domanda comunque nasceva da una considerazione:
Supponiamo che io vada in negozio e prenda 6 koi dimensioni 3-4 cm.
Posso essere sicuro che prendendoli dallo stesso negozio tutti e 6 insieme non ci sia consanguineità (ossia siano tutti fratelli/sorelle)?
Se capitasse una cosa del genere ci sarebbero problemi nella formazione di una coppia?

(Ecco perché l’idea di mischiare le varietà: così sono sicuro che non ci siano fratelli!)

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 10879
Iscritto il: 09/01/17, 22:24

Mischiare varietà di p. P. scalare diversi

Messaggio di trotasalmonata » 01/03/2021, 11:53

Argomento su cui ci sarebbe da discutere..

In generale tutti i pesci di allevamento per acquari sono più deboli geneticamente, perché selezionati per caratteristiche estetiche e per fare gran numero..

Quindi degli P. scalare koi sono geneticamente più deboli..

Se sono fratelli o sorelle non c'è problema nella formazione della coppia...

Potresti prendere i pesci da più negozi sperando abbiano diversi importatori. Comunque anche dallo stesso negozio non è detto che siano fratelli, anche se più probabile.

Se prendi da diversi negozi hai il problema del cross batterico. Ma se già sei uno che prende pesci in giro come me allora hai già mischiato..

Posted with AF APP
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Avatar utente
Massimo66rm
star3
Messaggi: 275
Iscritto il: 19/01/19, 23:29

Mischiare varietà di p. P. scalare diversi

Messaggio di Massimo66rm » 01/03/2021, 18:33

trotasalmonata ha scritto:
01/03/2021, 11:53
Se sono fratelli o sorelle non c'è problema nella formazione della coppia...
Vabbè, se la coppia si forma anche in presenza di pesci provenienti dalla stessa covata direi che non c’è motivo di mischiare le varietà.

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 8790
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Mischiare varietà di p. P. scalare diversi

Messaggio di marko66 » 03/03/2021, 11:41

Massimo66rm ha scritto:
01/03/2021, 18:33
Vabbè, se la coppia si forma anche in presenza di pesci provenienti dalla stessa covata direi che non c’è motivo di mischiare le varietà.
Infatti non c'è motivo ed in particolare tra i ciclidi.I pesci comunicano tra di loro anche coi cambiamenti di livrea e questo è particolarmente importante quando vivono in gruppo giovanile o pseudo-adulto.Le incomprensioni possono portare a problemi seri ed è inutile metterli in gruppo giovanile per favorire la formazione della coppia se non sono un gruppo omogeneo.Tra l'altro anche in natura la maggior parte delle coppie si forma tra consanguinei,le covate crescono insieme..... :D
Questi utenti hanno ringraziato marko66 per il messaggio:
Massimo66rm (03/03/2021, 14:29)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite