Riproduzione P. scalare

Tutti gli Angelfish

Moderatore: Shadow

Rispondi
Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 1711
Iscritto il: 26/09/16, 18:08
Profilo Completo

Riproduzione P. scalare

  • Cita

Messaggio di Marlin_anziano » 14/07/2017, 13:24

Shadow ha scritto: Mi devono come minimo offrire una cena visto che mi hanno complicato la vita di molto
Chi dovrebbe offrirti una cena ?

I piccoli scalare ?

Magari a base di Pesce :)) =)) =))

Shadow non tutti vogliono un acquario con solo una coppia di pesci ed i loro eventuali piccoli (se resistono alle naturali intemperie).
Molti preferiscono creare un biotopo con varie specie compatibili, un po' come succede in natura, solo che in natura qualcosa funziona molto meglio rispetto ad un acquario, e questo è un dato di fatto e non solo per i pesci e la prole (che hanno molto più possibilità di fuga) ma anche per le piante.

Pertanto, per come la vedo io, benvenga chi ama lasciare i piccoli alle cure parentelari dei genitori, con il rischio che ne consegue che non è solo quello di essere mangiati dagli adulti ma anche quello di essere mangiati/uccisi da altri avannotti cresciuti troppo in fretta e più vispi (anche questo succede).
Sono d'accordo tuttavia anche con chi vuole separare i piccoli ed osservare/studiare la loro evoluzione e crescita.
Anche questo è amare il mondo dell'acquariofilia anche nelle sue forme di riproduzione.
Sono andato proprio ieri a vedere quello che è rimasto delle mie 40 pesti ormai cresciuti e che avevo venduto al mio pescivendolo per toglierle dalla mia vasca, ora sono una ventina (qualcuno venduto) e stanno tutti bene e sempre vivaci. Anche questo da soddisfazione.
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Shadow
Moderatore Globale
Messaggi: 8464
Iscritto il: 19/10/13, 13:08
Profilo Completo
Contatta:

Riproduzione P. scalare

  • Cita

Messaggio di Shadow » 14/07/2017, 14:33

Non giudico cosa uno vuol fare dei piccoli, mi dispiace che poi a pagarne le conseguenze siano quelli che vogliono dei pesci dai comportamenti naturali. A me i pesci finti non piacciono, i miei non stavano in monospecifico ma con caracidi, corydoras e alcune volte con nani. Gli scalare badavano le uova e gli altri ne predavano una minima parte. Son partito con tre esemplari mi pare di ricordare nel 2009 e ho ceduto l'ultima a giugno. Forse sono io ad essere di parte ma piuttosto uno scalare che non fa le cure parentali tanto vale prendere gli Hyphessobrycon... Tanto un ciclide senza le cure parentali é come un caracide se poi ci mettiamo che lo scalare non é proprio il ciclide che scegli per i comportamenti perché confronto ad altre specie é molto statico.

Sicuramente dubito che li riprenderò mai se non wild dopo che me li hanno rovinati, ormai sono al livello dei ramirezi e tutto per pigrizia perché in realtà riprodurli é davvero facile, come avete visto alla deposizione ci si arriva anche in vasche di fortuna.

@Diego io ti invito a provare, anche perché dubito tu voglia venderne al kg quindi tirarne su mille non ti serve, io avevo fatto in modo che non stessero mai davvero al buio, fotoperiodo di notte e di giorno luce naturale. Se te ne fanno una di covata buona poi il problema é quasi del tutto risolto
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Diego
Tecnico
Messaggi: 16550
Iscritto il: 14/12/15, 17:39
Profilo Completo

Riproduzione P. scalare

  • Cita

Messaggio di Diego » 14/07/2017, 14:45

Shadow ha scritto: io ti invito a provare, anche perché dubito tu voglia venderne al kg quindi tirarne su mille non ti serve, io avevo fatto in modo che non stessero mai davvero al buio, fotoperiodo di notte e di giorno luce naturale. Se te ne fanno una di covata buona poi il problema é quasi del tutto risolto
A me basterebbe anche ne sopravvivesse uno, ma non gestito da me :-bd
Ormai l'acquario riservato lo hanno, li lascio lì e vediamo che fanno :D
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 1711
Iscritto il: 26/09/16, 18:08
Profilo Completo

Riproduzione P. scalare

  • Cita

Messaggio di Marlin_anziano » 14/07/2017, 14:59

Shadow ha scritto: mi dispiace che poi a pagarne le conseguenze siano quelli che vogliono dei pesci dai comportamenti naturali. A me i pesci finti non piacciono,
Se per comportamenti naturali s'intende solo che debbano mangiare i piccoli, ne farei volentieri a meno di quel vizietto ... preferisco preservare la vita dei piccoli più che darla in pasto ...

Poi capisco che tu sia stato fortunato ad ottenere la prole con i genitori, e che dia tanta soddisfazione, ma non significa che tutti lo siano così fortunati.
Quanti lo saranno stati ad esempio in questo bel forum a riuscire a questa naturale impresa ?
Anche due dei miei sono Wild, eppure non c'è covata che scampi ai loro istinti repressivi ...

Poi comunque oltre alle cure parenterali, ci sono tanti altri comportamenti che gradisco di loro, e sinceramente non li trovo per niente statici.

Questo naturalmente è il mio personalissimo punto di vista, ed è molto probabile che le prossime covate le affiderò a loro comunque, sia per una questione di tempo, sia per una questione di impegno (non credere che quello che ho affrontato io nel crescerli separatamente nella stessa vasca sia stato meno dispendioso del tuo impegno ;) e mi son pure rotto una gamba per prelevare l'acqua di mare per le artemie :( )
Proverò tuttavia questa nuova esperienza con la soddisfazione di aver studiato da vicino tutti i comportamenti ed esigenze dei piccoli avannotti, di essere riuscito nell'impresa di tirarne su 40 tutti vispi ed in salute e ad aver regalato a mio figlio piccolo la gioa di fargli vivere la riproduzione di questi (per me) fantastici pesci.
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Shadow
Moderatore Globale
Messaggi: 8464
Iscritto il: 19/10/13, 13:08
Profilo Completo
Contatta:

Riproduzione P. scalare

  • Cita

Messaggio di Shadow » 14/07/2017, 15:13

Il non mangiarli é il minimo, le cure parentali capisco che senza vederle non puoi capire lo spettacolo che ti perdi. É difficile anche da immaginare, ma quando vedi la nuvola e i due angeli custodi che la difendono dai testa rossa, li prendono in bocca la sera e li spostano al sicuro dormendoci vicino.

Resto convintissimo che fa molti più danni un animalista che ignora il problema rispetto che un cacciatore. Se salvi 1'000 piccoli a covata non fai un opera di bene ma fai mancare la selezione che evita a piccoli con difetti di crescita o problematiche di crescere in mezzo ai sani e gli rubi tutto l'imprinting. Sarebbe come crescere dei figli senza contatti con adulti, dire che verrebbero su con gravi problemi comportamentali sarebbe poco.

Non é questione di essere fortunato, é questione di che bisogna educare le persone, il problema non sono i pesci. Come moderatore ci provo, coi nani é uguale ma fortunatamente al momento tolto il ramirezi il resto é salvo per ora
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 1711
Iscritto il: 26/09/16, 18:08
Profilo Completo

Riproduzione P. scalare

  • Cita

Messaggio di Marlin_anziano » 14/07/2017, 15:19

Shadow ha scritto: Se salvi 1'000 piccoli a covata non fai un opera di bene ma fai mancare la selezione che evita a piccoli con difetti di crescita o problematiche di crescere in mezzo ai sani e gli rubi tutto l'imprinting
E questo è un aspetto che forse non conosci tu, perchè quella selezione la fanno fra di loro gli stessi piccoli, ne avevo più di 60 e alla fine ne sono rimasti 40, i migliori.
Shadow ha scritto: Sarebbe come crescere dei figli senza contatti con adulti, dire che verrebbero su con gravi problemi comportamentali sarebbe poco.
E quindi tutti quelli che vendono i negozianti (che provengono sicuramente da allevamenti simili) hanno questi problemi ?

Magari è proprio questo il motivo per cui tante coppie di P. scalare non curano i figli ...
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Diego
Tecnico
Messaggi: 16550
Iscritto il: 14/12/15, 17:39
Profilo Completo

Riproduzione P. scalare

  • Cita

Messaggio di Diego » 14/07/2017, 15:25

Tornando alla questione, è ragionevolmente possibile che a son di tentativi riescano in qualche modo a fare le cure?
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 1711
Iscritto il: 26/09/16, 18:08
Profilo Completo

Riproduzione P. scalare

  • Cita

Messaggio di Marlin_anziano » 14/07/2017, 15:32

Diego ha scritto: Tornando alla questione, è ragionevolmente possibile che a son di tentativi riescano in qualche modo a fare le cure?
Secondo me è possibile, ma non "sicuro", nel senso che lo faranno sicuramente..
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Shadow
Moderatore Globale
Messaggi: 8464
Iscritto il: 19/10/13, 13:08
Profilo Completo
Contatta:

Riproduzione P. scalare

  • Cita

Messaggio di Shadow » 14/07/2017, 17:32

É possibile, più gente li ha tenuti ed allevati male più ci vuole ma la natura prima o poi torna a prevalere per fortuna, certo é un progetto a lungo termine
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Diego
Tecnico
Messaggi: 16550
Iscritto il: 14/12/15, 17:39
Profilo Completo

Riproduzione P. scalare

  • Cita

Messaggio di Diego » 14/07/2017, 17:37

Non ho fretta :D
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite