CO2 in 60 lt e luci

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
MichelVisconti
star3
Messaggi: 345
Iscritto il: 07/04/17, 17:33

CO2 in 60 lt e luci

Messaggio di MichelVisconti » 10/04/2017, 0:26

Ciao a tutti metto un post anche qui in Tecnica per chiarirmi un po le idee.

Ho un 60 lt attaccato dai Ciano... mi è stato detto di ridurre il fotoperiodo a 4 ore per farli regredire, fin qui tutto bene lo trovo logico.
Secondo consiglio è stato di sostituire la lampada da 4000'K in favore di una 6000k.... :-?
Un po scettico chiedo spiegazioni... mi viene spiegato che il discorso dello spettro è un po complesso (mi era sempre stato detto, e ho letto molti articoli che dicevano che un a luce fredda favoriscele alghe.)

Mi potreste spiegare un po questa cosa per favore ? o anche lasciare un link di qualche articolo a riguardo ?

Secondo problema... ho la CO2 con elettrovalvola col timer delle luci. ho ridotto il fotoperiodo a 4 ore quindi l'erogazione avverrà per 4 ore
Quante bolle min uso in un 60lt ??
Sotto le 30 bolle ho notato che il test della askoll rimane blu, il che indica carenza di CO2 in vasca
EC=556 - NO3-=25 - PO43-=0 - pH=7 - KH=9- GH=10 - CO2=22 - NO2-=0 - Fe=0,1

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

CO2 in 60 lt e luci??

Messaggio di alessio0504 » 10/04/2017, 2:08

Ma il test a cui fai riferimento è quello in continuo dentro la vasca o è un reagente? Non ho mai usato niente del genere. Però puoi stabilire la CO2 disciolta in acqua sapendo altri valori!
Prova nel "calcolatore della CO2" di AF ad incrociare pH-temperatura-KH e vedi quanta CO2 hai in vasca. Così puoi fare un confronto con il test della Askoll. Questo sistema di incrocio valori è sicuramente attendibile! :)

Alla fine le bolle servono solo per capire se stai erogando più o meno CO2 e regolarti.
Negli stessi litri, con stessa temperatura e stesso KH potrebbero servire 20 o 30 bolle per avere lo stesso pH (e quindi la stessa CO2 disciolta) solo avendo un diffusore diverso: magari in venturi piuttosto che un diffusore in ceramica o un reattore! ;)
Questo per dirti che chiedere quante bolle servano non ha praticamente senso! :D

Spero di esserti stato utile!
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
MichelVisconti
star3
Messaggi: 345
Iscritto il: 07/04/17, 17:33

CO2 in 60 lt e luci??

Messaggio di MichelVisconti » 10/04/2017, 8:25

Ok. Dove trovo questo calcolatore ?
Cmq erogo CO2 con ceramica aquili messa sotto al la mandata del filtro.... Il che porta le bolle in tutta la vasca .

Per il discorso colori Delle lampade VS ciano invece ?
EC=556 - NO3-=25 - PO43-=0 - pH=7 - KH=9- GH=10 - CO2=22 - NO2-=0 - Fe=0,1

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

CO2 in 60 lt e luci??

Messaggio di Diego » 10/04/2017, 8:58

MichelVisconti ha scritto: Dove trovo questo calcolatore ?
Nell'app di AF, sul lato destro del forum oppure qui: Tabelle pH - KH per calcolo CO2 in acquario

Quanto alla CO2, basarsi solo sul numero di bolle è altamente scorretto. Non solo perché ogni impianto fa bolle di dimensioni diverse ma anche, come già evidenziava Alessio, perché l'efficienza della diffusione può essere altamente variabile.
In aggiunta, usare i test permanenti della CO2 porta ad errori di calcolo, perché questi ultimi ignorano solitamente tutta l'acidificazione portata da sostanze differenti dalla CO2.

Comunque, già che ci siamo e ho visto, 30 bolle/minuto in 60 litri sono decisamente troppe. Il tuo metodo di somministrazione è alquanto inefficiente. Vediamo di sistemare pure questo.
MichelVisconti ha scritto: Per il discorso colori Delle lampade VS ciano invece ?
I cianobatteri non sono direttamente collegati, come d'altronde in generale nessun'altra alga, alla luce. Quindi non è che mettendo la lampada x compaiono le alghe e mettendo la y spariscono [-x

Quello che ti hanno suggerito in Alghe è che le lampade a bassa temperatura di colore per illuminotecnica non hanno un buono spettro per le piante. Quelle a 6500 K circa vanno invece meglio. Da evitare sono anche quelle ad elevata temperatura di colore (9000 K e più).
Mettendo le lampade giuste non vai direttamente a disturbare i cianobatteri (o almeno non più di tanto), ma vai a far partire meglio le piante, che crescendo, combatteranno i cianobatteri.

Anzi, quasi quasi valuterei di passare ad un'erogare continua della CO2. Non so in quattro ore quanto si riesca a dare e non vorrei fosse limitante.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
MichelVisconti
star3
Messaggi: 345
Iscritto il: 07/04/17, 17:33

CO2 in 60 lt e luci??

Messaggio di MichelVisconti » 10/04/2017, 10:53

Off topic... Come mi connetto con la app ? Mi sono registrato con Google ma non c'è modo dalla app di loggare da google
EC=556 - NO3-=25 - PO43-=0 - pH=7 - KH=9- GH=10 - CO2=22 - NO2-=0 - Fe=0,1

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

CO2 in 60 lt e luci??

Messaggio di Diego » 10/04/2017, 11:24

MichelVisconti ha scritto: Off topic... Come mi connetto con la app ? Mi sono registrato con Google ma non c'è modo dalla app di loggare da google
Password per gli utenti iscritti con Facebook o Google​
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
MichelVisconti
star3
Messaggi: 345
Iscritto il: 07/04/17, 17:33

CO2 in 60 lt e luci??

Messaggio di MichelVisconti » 10/04/2017, 14:48

Diego ha scritto:
MichelVisconti ha scritto: Dove trovo questo calcolatore ?
Nell'app di AF, sul lato destro del forum oppure qui: Tabelle pH - KH per calcolo CO2 in acquario

Quanto alla CO2, basarsi solo sul numero di bolle è altamente scorretto. Non solo perché ogni impianto fa bolle di dimensioni diverse ma anche, come già evidenziava Alessio, perché l'efficienza della diffusione può essere altamente variabile.
In aggiunta, usare i test permanenti della CO2 porta ad errori di calcolo, perché questi ultimi ignorano solitamente tutta l'acidificazione portata da sostanze differenti dalla CO2.

Comunque, già che ci siamo e ho visto, 30 bolle/minuto in 60 litri sono decisamente troppe. Il tuo metodo di somministrazione è alquanto inefficiente. Vediamo di sistemare pure questo.
MichelVisconti ha scritto: Per il discorso colori Delle lampade VS ciano invece ?
I cianobatteri non sono direttamente collegati, come d'altronde in generale nessun'altra alga, alla luce. Quindi non è che mettendo la lampada x compaiono le alghe e mettendo la y spariscono [-x

Quello che ti hanno suggerito in Alghe è che le lampade a bassa temperatura di colore per illuminotecnica non hanno un buono spettro per le piante. Quelle a 6500 K circa vanno invece meglio. Da evitare sono anche quelle ad elevata temperatura di colore (9000 K e più).
Mettendo le lampade giuste non vai direttamente a disturbare i cianobatteri (o almeno non più di tanto), ma vai a far partire meglio le piante, che crescendo, combatteranno i cianobatteri.

Anzi, quasi quasi valuterei di passare ad un'erogare continua della CO2. Non so in quattro ore quanto si riesca a dare e non vorrei fosse limitante.
Diego quindi mi dici che le lampade andrebbero utilizzate sempre entrambe da 6.5??
Onestamente la colorazione che assume la vasca con solo le 6500 non mi piace.... È molto freddo....
Ma se è la via giusta da prendere farò così...
Ho sempre saputo che andavano bene 2 lampade diverse, forse ormai è anche una mia fissazione
EC=556 - NO3-=25 - PO43-=0 - pH=7 - KH=9- GH=10 - CO2=22 - NO2-=0 - Fe=0,1

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

CO2 in 60 lt e luci??

Messaggio di Diego » 10/04/2017, 14:54

MichelVisconti ha scritto: Diego quindi mi dici che le lampade andrebbero utilizzate sempre entrambe da 6.5??
Se usi lampade fluorescenti da illuminotecnica, sì.
Altrimenti se preferisci luce più calda puoi guardare ai LED oppure alle fluorescenti per Acquariofilia, come le Special Plant della Dennerle.
MichelVisconti ha scritto: Ho sempre saputo che andavano bene 2 lampade diverse, forse ormai è anche una mia fissazione
Nasce da una vecchia leggenda metropolitana secondo cui in acquario serve uno spettro completo. In realtà serve uno spettro giusto, che non necessariamente è completo. Anzi, alle sole piante basterebbe la luce blu e rossa.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
MichelVisconti
star3
Messaggi: 345
Iscritto il: 07/04/17, 17:33

CO2 in 60 lt e luci??

Messaggio di MichelVisconti » 10/04/2017, 16:13

Diego ha scritto:
MichelVisconti ha scritto: Diego quindi mi dici che le lampade andrebbero utilizzate sempre entrambe da 6.5??
Se usi lampade fluorescenti da illuminotecnica, sì.
Altrimenti se preferisci luce più calda puoi guardare ai LED oppure alle fluorescenti per Acquariofilia, come le Special Plant della Dennerle.
MichelVisconti ha scritto: Ho sempre saputo che andavano bene 2 lampade diverse, forse ormai è anche una mia fissazione
Nasce da una vecchia leggenda metropolitana secondo cui in acquario serve uno spettro completo. In realtà serve uno spettro giusto, che non necessariamente è completo. Anzi, alle sole piante basterebbe la luce blu e rossa.
Io adesso nella plafoniera ho Delle comunissime Philips 865 e 840.
Ora come ora preferisco mettere la cosa giusta piuttosto che quella che mi piace di piu... Se è più calda poi preferisco....
La plafoniera è 2 t5 da 24w ciascuno dimmi quali lampade utilizzare che le compro subito.
EC=556 - NO3-=25 - PO43-=0 - pH=7 - KH=9- GH=10 - CO2=22 - NO2-=0 - Fe=0,1

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

CO2 in 60 lt e luci??

Messaggio di Diego » 10/04/2017, 17:12

MichelVisconti ha scritto: Io adesso nella plafoniera ho Delle comunissime Philips 865 e 840.
La 865 va benissimo.
La 840 andrebbe accesa solo qualche ora a centro fotoperiodo. Volendo, puoi sostituire la 840 con un'altra 865, così da tenerle accese entrambe a tempo pieno.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 9 ospiti