Conduttivimetro ppm e uS

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7563
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Conduttivimetro ppm e uS

Messaggio di scheccia » 08/01/2016, 18:57

Ritorno su questo argomento, in quanto stavo seguendo dei topic e a un certo punto mi sono ritrovato Neofitadelsud che misurando la conduttività con lo strumento appena arrivato fa queste due foto.
neofita.jpg
neofita2.jpg
inizialmente aveva postato solo la prima foto e avevo dato come valore 420uS, nel vedere la seconda foto mi sono un pò confuso e faccio 2 ricerche e mi trovo questo:
1. There are three conversion factors which various manufacturers use for displaying ppm's

USA 1 ms/cm (EC 1.0 or CF 10) = 500 ppm
European 1 ms/cm (EC 1.0 or CF 10) = 640 ppm
Australian 1 ms/cm (EC 1.0 or CF 10) = 700 ppm

For example,

Hanna, Milwaukee 1 ms/cm (EC 1.0 or CF 10) = 500 ppm
Eutech 1 ms/cm (EC 1.0 or CF 10) = 640 ppm
Truncheon 1 ms/cm (EC 1.0 or CF 10) = 700 ppm
questo significa che la misurazione in uS non è sempre uguale da un conduttivimetro all'altro... come dimostrato dalle misurazioni di Neofitadelsud.
Ne consegue che una misurazione di 800uS (fatta con strumento che segue la linea Americana) che preoccupa, in conversione Europea sarebbe di 620uS.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 16754
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: conduttivimetro ppm vs uS

Messaggio di Sini » 08/01/2016, 19:00

I ppm, invece, sono universali?
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7563
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Re: conduttivimetro ppm vs uS

Messaggio di scheccia » 08/01/2016, 19:38

Sini ha scritto:I ppm, invece, sono universali?
Perché no? Parti per milioni...

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 16754
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: conduttivimetro ppm vs uS

Messaggio di Sini » 08/01/2016, 19:40

Quindi perché non usiamo i ppm?
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20521
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: conduttivimetro ppm vs uS

Messaggio di Rox » 08/01/2016, 19:51

scheccia ha scritto:la misurazione in uS non è sempre uguale da un conduttivimetro all'altro...
Il siemens, di conseguenza il micro-siemens (µS), è un'unita di misura riconosciuta dal Sistema Internazionale.
Ci deve essere un motivo, se si chiama "internazionale".

Il ppm, invece, non indica la conducibilita, ma il TDS: il totale dei sali disciolti; per questo misura le parti per milione (ppm).
E' una misura convenzionale: in base ai sali contenuti, mediamente, nell'acqua che misuriamo, il fattore moltiplicativo cambia.

Un grammo di solfato di potassio, nella conducibilità, incide molto più di un grammo di cloruro di calcio.
Pertanto, la conducibilità (µS) è sempre quella in tutto il Mondo, mentre il TDS (ppm) cambia da paese a paese, secondo la convenzione adottata.

Se gli Americani hanno un fattore moltiplicativo differente, rispetto a noi Europei... si vede che il Mississippi non contiene gli stessi sali del Danubio.

Comunque, il conduttivimetro misura sempre la conducibilità.
Per darci il TDS, fa semplicemente una moltiplicazione con quel fattore convenzionale, che gli hanno impostato in memoria.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio (totale 2):
Sini (08/01/2016, 20:06) • Rob75 (08/01/2016, 22:21)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7563
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Re: conduttivimetro ppm vs uS

Messaggio di scheccia » 08/01/2016, 20:17

Si rox, il cond. in foto è tarato "all'americana"... Se lavora calcolando in uS e converte in ppm... allora ok. Ma se lavora al contrario?
Solitamente è più facile trovare un lettore TDS, infatti in fase di acquisto è sempre meglio chiedere se legge in µS
Il mio ragionamento è: e se gli strumenti che usiamo leggono il TDS e convertono?
Allora potremmo avere valori falsati ... Quel famoso acquario che con 1000uS andava alla grande, se il conduttivimetro fosse tarato all'americana e usasse il TDS convertito... La sua reale conducibilità sarebbe stata di 750...
Capito il mio ragionamento contorto? [emoji13] [emoji13]

Ogni tanto mi prendono sti dilemmi esistenziali eheheh.

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: conduttivimetro ppm vs uS

Messaggio di Uthopya » 08/01/2016, 20:49

scheccia è il contrario: gli strumenti (tutti!) "Internamente" misurano i µS (attraverso il calcolo di quanta "corrente" passa tra i suoi elettrodi...per dirla in maniera molto semplificata...) poi alcuni riportano questo dato e sono quelli che indicano i µS appunto, mentre altri, in base alle tabelle "generiche" di cui parlava Rox, mostrano un ipotetico valore in ppm.
È quest'ultimo passaggio che crea le differenze metriche ;)
Questi utenti hanno ringraziato Uthopya per il messaggio (totale 2):
scheccia (08/01/2016, 20:51) • Rob75 (08/01/2016, 22:21)
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7563
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Re: conduttivimetro ppm vs uS

Messaggio di scheccia » 08/01/2016, 20:52

Perfetto... Il mio dubbio era che lavorassero al contrario, visto che è più facile trovare uno strumento che misuri ppm

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: conduttivimetro ppm vs uS

Messaggio di Uthopya » 08/01/2016, 20:55

scheccia ha scritto:visto che è più facile trovare uno strumento che misuri ppm
Perché nascono per altri utilizzi: calcolo dei ppm di un dato sale (noto) disciolto in acqua demineralizzata. :-bd
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20521
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: conduttivimetro ppm vs uS

Messaggio di Rox » 09/01/2016, 9:18

scheccia ha scritto:Perfetto... Il mio dubbio era che lavorassero al contrario, visto che è più facile trovare uno strumento che misuri ppm
Da quando ho comprato il mio ultimo conduttivimetro, sono passati 3-4 anni, quindi potrebbe essere cambiato qualcosa...

All'epoca, tutti misuravano in µS, ma molti davano ANCHE quella presunta conversione sul TDS.
Non ho mai visto un conduttivimetro che misura solo il TDS, nemmeno in fotografia.

Però, come dicevo, sono passati degli anni.
Forse oggi esistono prodotti a me sconosciuti.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti