Elettrovalvola!

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Elettrovalvola!

Messaggio di FedericoF » 08/09/2016, 22:21

Diego ha scritto:Prova a fare un doppio test di pH al mattino più il KH, quando i pesci "boccheggiano".
Ricavi la CO2 disciolta e vediamo se c'è qualche valore fuori dal mondo.

Anche se appunto secondo me non è un problema.
Io calcolerei la CO2 disciolta prima dell'accensione delle luci e a fotoperiodo completo quasi terminato.
Non so se hai detto la stessa cosa, in caso mi scuso per la sovrapposizione.
In questo caso vediamo se è magari troppa CO2 sciolta in acqua prima che si accendano le luci, calcoliamo quanto consumano le piante, come regolare la CO2, e magari con un timer e l'elettrovalvola ce la caviamo. Anche se forse potrebbe essere necessario un controller del pH..
L'unica cosa che mi lascia perplesso è la possibilità di non risolvere nemmeno cambiando e mettendo elettrovalvola e altri aggeggi. Per quello ti avevo chiesto se potevi metterti a "impersonare un'elettrovalvola"
Questi utenti hanno ringraziato FedericoF per il messaggio:
Paolo81 (11/09/2016, 9:00)
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Elettrovalvola!

Messaggio di Diego » 08/09/2016, 22:22

Sì, hai detto la stessa cosa. Un test al mattino, prima dell'inizio del fotoperiodo, che è il momento critico
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Elettrovalvola!

Messaggio di alessio0504 » 08/09/2016, 22:40

Ora misuro il KH.
Le luci iniziano ad abbassarsi, quindi misuro adesso. Poi misuro domani verso le 12:00 così vediamo di quanto varia il pH. Secondo voi per giustificare l'affanno dei pesci dovrei avere un pH molto molto più basso domani alle 12:00, giusto?
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Elettrovalvola!

Messaggio di FedericoF » 08/09/2016, 22:46

alessio0504 ha scritto:Ora misuro il KH.
Le luci iniziano ad abbassarsi, quindi misuro adesso. Poi misuro domani verso le 12:00 così vediamo di quanto varia il pH. Secondo voi per giustificare l'affanno dei pesci dovrei avere un pH molto molto più basso domani alle 12:00, giusto?
Sì e di parecchio... Secondo me..
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 2924
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: Elettrovalvola!

Messaggio di GiovAcquaPazza » 08/09/2016, 22:50

Non sono d'accordo.
Alessio immette in vasca una quantita ridicola di CO2, se anche staccasse la CO2 per 24 ore e spegnesse il filtro il pH varierebbe pochissimo ( fatto esperimento in mia vasca 225 litri) .
Tra vent'anni non sarete delusi delle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.
Mark Twain

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Elettrovalvola!

Messaggio di alessio0504 » 08/09/2016, 23:04

Intanto posso dirvi che la situazione adesso è questa:
image.png
L'erogazione sta a 8 bpm.


P. S. Per il discorso bombola chiusa e acqua che risale:
Ho provato a schiacciare il tubo con le dita vicino all'ago per 30 secondi, per vedere se si riempiva di acqua. Sembra di no. Eventualmente possiamo vedere domani alle 12:00 a quanto sta il pH e domani sera alle 23:00 chiudere la CO2 e ricontrollare il pH sabato alle 12:00, per poi riaprirla alle 13:00 prima che inizi il fotoperiodo....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Elettrovalvola!

Messaggio di Diego » 09/09/2016, 7:05

Hai fatto il doppio test con il campione agitato?
Altrimenti da solo quel valore significa tutto e niente
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 2924
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: Elettrovalvola!

Messaggio di GiovAcquaPazza » 09/09/2016, 11:17

alessio0504 ha scritto:la situazione adesso è questa
infatti secondo me di CO2 in vasca non ne hai proprio, con quel KH il pH a 6,8 sono i batteri del filtro a fare tutto. (8 bolle non significa molto, ma 300 litri si...se vuoi mettere la CO2 in vasca per davvero o alzi quel KH o ti porti con il pH a 6,2-6,3 ) Secondo me hai la temperatura dell'acqua troppo alta ecoo perchè boccheggiano, poco ossigeno disciolto.
Tra vent'anni non sarete delusi delle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.
Mark Twain

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Elettrovalvola!

Messaggio di alessio0504 » 09/09/2016, 13:21

Mannaggia lo sapevo che dovevo fallo doppio! :-
Oggi rifaccio tutto! :D
Meglio perché il fine settimana posso armeggiare di più! Son fisso dentro al ristorante!
Un po' di sana ignoranza acquariofilia aleggia sempre in me! :D

Ma perché allora solo a inizio giornata devono respirare male? Te pare che pesci del Rio delle Amazzoni si devono scandalizzare per 28 gradi? :-??
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 2924
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: Elettrovalvola!

Messaggio di GiovAcquaPazza » 09/09/2016, 13:37

Il problema è che più sale la temperatura e meno ossigeno trovano, nelle vasche ad alta temperatura ci sono sempre gli areatori.
Le tue luci si accendono alle 12, quando in casa ormai fa caldo e in vasca pure ! Se misuri la temperatura alle 7 di mattina non avrai 28 gradi, li i pesci stanno bene. Quando poi le luci si accendono la temperatura magari sale ancora ma le tue piante si comportano da "areatori " quindi i pesci si tranquillizzano
Ultima modifica di GiovAcquaPazza il 09/09/2016, 13:50, modificato 1 volta in totale.
Tra vent'anni non sarete delusi delle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.
Mark Twain

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Fabry e 12 ospiti