PHmetro e conduttivimetro: consigli

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: aleph0, luigidrumz

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 18961
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: PHmetro e Conduttivimetro

Messaggio di roby70 » 07/04/2016, 21:00

Io avevo preso quello, la compensazione di temperatura la aveva ma ha cominciato ad entrare acqua dal fondo dopo tre volte che l'ho usato e di conseguenza a sparare valori a caso.
Ho quindi preso questo che costa di più ma per adesso funziona molto bene.
Capture.PNG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
TheBlackSkorpio
star3
Messaggi: 184
Iscritto il: 09/02/16, 14:25

Re: PHmetro e Conduttivimetro

Messaggio di TheBlackSkorpio » 07/04/2016, 21:01

quindi il Work Temperature O-6O°C non allude alla calibrazione? ... xk tutti gli annunci che sto trovando danno la stessa descrizione, anche quelli fuori europa

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 18961
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: PHmetro e Conduttivimetro

Messaggio di roby70 » 07/04/2016, 21:05

TheBlackSkorpio ha scritto:quindi il Work Temperature O-6O°C non allude alla calibrazione? ... xk tutti gli annunci che sto trovando danno la stessa descrizione, anche quelli fuori europa
Work Temperature O-6O°C indica che puoi metterlo in acqua compresa tra 0 e 60 °C anche perchè vedrei difficile metterlo con una temperatura inferiore :)) e sopra si squaglia la plastica.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
TheBlackSkorpio
star3
Messaggi: 184
Iscritto il: 09/02/16, 14:25

Re: PHmetro e Conduttivimetro

Messaggio di TheBlackSkorpio » 07/04/2016, 21:16

scusa allora sono confuso ... la compensazione automatica della temperatura allora cos'è?
Io credevo che lo strumento lavorasse a una temperatura standard di riferimento (x es 2O°) e andava settato nel momento in cui lavori a una T diversa ... un pò come lo zero della bilancia digitale quando vuoi togliere il peso del contenitore, quindi leggendo Work Temperature O-6O ho pensato potesse riferirsi a quello e quindi andar bene ... quindi sta compensazione di T cosa sarebbe?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: PHmetro e Conduttivimetro

Messaggio di Diego » 07/04/2016, 21:18

TheBlackSkorpio ha scritto:scusa allora sono confuso ... la compensazione automatica della temperatura allora cos'è?
Io credevo che lo strumento lavorasse a una temperatura standard di riferimento (x es 2O°) e andava settato nel momento in cui lavori a una T diversa ... un pò come lo zero della bilancia digitale quando vuoi togliere il peso del contenitore, quindi leggendo Work Temperature O-6O ho pensato potesse riferirsi a quello e quindi andar bene ... quindi sta compensazione di T cosa sarebbe?
No, funziona che misura la temperatura con un apposito sensore e corregge la conducibilità, dandoti il risultato già compensato in automatico.

Se invece lo prendi senza ATC, devi fare tu la conversione a mano.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 18961
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: PHmetro e Conduttivimetro

Messaggio di roby70 » 07/04/2016, 21:23

Qui è descritto tutto molto molto bene:

Utilizzo del conduttivimetro in acquario
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
TheBlackSkorpio
star3
Messaggi: 184
Iscritto il: 09/02/16, 14:25

Re: PHmetro e Conduttivimetro

Messaggio di TheBlackSkorpio » 07/04/2016, 21:50

grazie mille l'articolo è stato interessantissimo ma mi pare di capire che sta ATC non è che sia proprio così fondamentale
sulla differenza fra EC e TDS ok ma sull'ATC dice che la differenza è abbastanza trascurabile in + ci serve l'andamento + che i valori assoluti ... e poi nel caso è un calcoletto proprio piccolo piccolo facile facile.
E' che negli annunci che trovo mi sembra di vedere sempre lo stesso oggetto, a prezzi differenti, rivenditori diversi ma identico ... pure con le stesse foto dalle stesse angolazioni (dove non si vede il sensore di T)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: PHmetro e Conduttivimetro

Messaggio di Diego » 07/04/2016, 21:53

TheBlackSkorpio ha scritto:la differenza è abbastanza trascurabile in + ci serve l'andamento + che i valori assoluti
Sì, ma sono piccole pure le variazioni che hai fertilizzando (a meno che tu non metta un chilo di nitrato di potassio).

Quindi se tu fai una misura, quella variazione è dovuta alla temperatura o al fertilizzante?

Infine, siccome costano praticamente uguale, perché non prenderne uno con l'ATC e fine? ;)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
TheBlackSkorpio
star3
Messaggi: 184
Iscritto il: 09/02/16, 14:25

Re: PHmetro e Conduttivimetro

Messaggio di TheBlackSkorpio » 07/04/2016, 21:57

Giusta osservazione XD
Diego ha scritto: Infine, siccome costano praticamente uguale, perché non prenderne uno con l'ATC e fine? ;)
xk non riesco a trovarlo con l'esplicita scritta ATC ~x(

Avatar utente
TheBlackSkorpio
star3
Messaggi: 184
Iscritto il: 09/02/16, 14:25

Re: PHmetro e Conduttivimetro

Messaggio di TheBlackSkorpio » 07/04/2016, 22:03

ooohhh ne ho trovato uno!!!! :D

Vi prego ditemi che è lui xD
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Davio90, Icarus, Nijk e 5 ospiti