Secondo PHmetro bruciato ?

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: luigidrumz, trotasalmonata

Rispondi
Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2416
Iscritto il: 26/09/16, 18:08

Secondo PHmetro bruciato ?

Messaggio di Marlin_anziano » 23/01/2018, 15:33

Il Phmetro in questione è questo
.
PHM.jpg
ho fato la cavolata di bagnare involontariamente la testa mentre lo sciacquavo sotto il rubinetto, asciugato subito con carta assorbente, il giorno dopo non ha dato più segni di vita.
Cambiate anche le pile ma niente ?

E' il secondo che mi è saltato in 1 anno, non sapevo fossero così fragili.

E' normale ?

Esistono PHmetri economici in commercio meno vulnerabili o devo farmi un mutuo per uno efficiente ?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4647
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Secondo PHmetro bruciato ?

Messaggio di Nijk » 23/01/2018, 20:33

Devi cercare di stare solo un pò più attento, valgono effettivamente per quello che costano ma tutto sommato il rapporto qualità/prezzo, per quello che servono, è decisamente ottimale..
Esistono strumenti più costosi, più precisi, più efficienti, magari sicuramente più difficili da rompere ma comunque non so se ne esistano di completamente impermeabili.

E' capitata anche a me la cosa comunque e nel mio caso ti segnalo che dopo un pò di tempo ha ricominciato a funzionare.
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
Phoenix86
star3
Messaggi: 514
Iscritto il: 10/12/17, 23:47

Secondo PHmetro bruciato ?

Messaggio di Phoenix86 » 23/01/2018, 20:49

Possibilmente è rimasta acqua dentro anche se poca, e lo mette in corto.
Lascialo senza batteria per qualche settimana e poi lo riprovi.
Se non si è "bruciato" riparte 😁

Posted with AF APP

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2416
Iscritto il: 26/09/16, 18:08

Secondo PHmetro bruciato ?

Messaggio di Marlin_anziano » 23/01/2018, 23:42

Per il prossimo mi consigliate uno a calibrazione automatica o il classico con calibrazione a vite ?

Avete notato differenze ?

A parte il fatto che premendo involontriamente il tasto CAL rischi di scalibrarlo ?
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Zommy86
star3
Messaggi: 1525
Iscritto il: 19/09/17, 21:42

Secondo PHmetro bruciato ?

Messaggio di Zommy86 » 23/01/2018, 23:57

Io ho rinunciato al phmetro, troppo delicato, ne ho rotto uno dopo averlo usato 4/5 volte e mi è bastato
Almeno quelli da 10 euro e si staranno troppo in fretta

Posted with AF APP

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2416
Iscritto il: 26/09/16, 18:08

Secondo PHmetro bruciato ?

Messaggio di Marlin_anziano » 24/01/2018, 0:05

E quindi ?
Vai avanti con i reagenti ?

Posted with AF APP
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Dandano
Moderatore Globale
Messaggi: 8244
Iscritto il: 20/10/15, 20:52

Secondo PHmetro bruciato ?

Messaggio di Dandano » 24/01/2018, 0:14

Marlin_anziano ha scritto: A parte il fatto che premendo involontriamente il tasto CAL rischi di scalibrarlo ?
Per scalibrarlo devi tenerlo premuto per più di 5 secondi, quindi dubito seriamente possa succedere.

Ho il tuo stesso pH-metro e dopo 6 mesi funziona ancora perfettamente, è arrivato già calibrato e non ho ancora dovuto calibrarlo, o meglio ho provato un mesetto fa per scrupolo ed era ancora perfetto.
Oltretutto non ho mai avuto cura ne niente, lo uso, lo asciugo con uno straccio esternamente giusto per non bagnare per terra e lo ripongo così com'è.
Per me è non è manco paragonabile ai reagenti, costa meno ed è molto più comodo

Posted with AF APP
"Think globally, act locally"
27/09/2017

"Heaters gonna heat" cit.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti