Pagina 1 di 1

nitrati a zero in vasca con Caridina

Inviato: 18/07/2016, 22:52
di Ornis
Vorrei sapere se in una vasca con endler e Caridina (mi preoccupo per queste ultime ovviamente) posso fertilizzare col PMDD o no.
Immagino io debba evitare il ferro ma il rinverdente e tutto il resto? Oppure posso mettere uno stick NPK nel diffusore del thè?

Uno stick basterebbe? Son quasi 50 lt con giungla di ceratho, pothos, pistia, round pellia, bacopa e cladophore.

Tra l'altro alcuni ciuffi ci cetatho in punta son diventati di color marrone. Idem una delle cladophore, sul lato superiore è marrone. Ma non sono marci.

Vasca KL avviata a metà giugno con dentro 6 endler, 6 Caridina, planorbarius e planorbis.

Ho messo gli endler adulti qui da soli perchè pensavo che con tutta la prole il sistema (nella vecchia vasca) mi collassasse e invece mi trovo povera di nitrati. Potrebbe essere un'alternativa aggiungere una ventina di avannotti di 3 mesi e quindi mantenere la popolazione un po' più ricca?

Re: nitrati a zero in vasca con Caridina

Inviato: 18/07/2016, 23:31
di cuttlebone
Puoi senz'altro, ma con cautela.
Ti dirò, a causa del chelante, forse è meno pericoloso il ferro che il rinverdente...
In ogni caso io l'ho usato senza particolari problemi.
Anche gli stick, come vedi, sembrano non creare problemi. Le mie NC sembrano addirittura gradirli... :D
[BBvideo 560,340][/BBvideo]

Re: nitrati a zero in vasca con Caridina

Inviato: 19/07/2016, 10:54
di Ornis
Grazie carissimo.
Secondo te posso aumentare la popolazione? Potrebbe essere d'aiuto?

Inizio con uno stick o di più?
Lascio perdere quindi rinverdente e ferro?

Re: nitrati a zero in vasca con Caridina

Inviato: 19/07/2016, 11:35
di MatteoR
Ornis ha scritto:Secondo te posso aumentare la popolazione? Potrebbe essere d'aiuto?
Ciao Ornella, quello che conta maggiormente non è tanto il numero di abitanti, ma quanto mangime somministri. E' quello che introduce nuovi composti.
Se vuoi puoi aumentare gamberetti e pesci, ma non arrivare a situazioni di sovraffollamento. Piuttosto riduci le piante o cambiane la specie, o semplicemente fertilizzi.
Ornis ha scritto:Inizio con uno stick o di più?
Anche un paio secondo me, lasciali liberi in vasca, non scioglierli direttamente.
Ornis ha scritto:Lascio perdere quindi rinverdente e ferro?
Un goccio di rinverdente e ferro direi che lo puoi mettere, io lo ho sempre usato con i gamberetti. Forse tollerano meno gli eccessi, ad esempio acqua rossa per 24 h, mentre ciò che temono notevolmente è il rame. Questo elemento è utile in dosi ridottissime. Se abbonda, ha azione disinfettante ed è dannoso per gli invertebrati (anche per i pesci, ma a dosi ancora più elevate).

Re: nitrati a zero in vasca con Caridina

Inviato: 20/07/2016, 21:33
di Artic1
MatteoR ha scritto:o semplicemente fertilizzi.
Che sarebbe la cosa più semplice.
:-bd

Devi solo imparare a conoscere la tua vasca e i suoi occupanti. Cerca di tenere dosaggi bassi di azoto e vai piano con ferro e rinverdente, il resto è semplice. :)

Re: nitrati a zero in vasca con Caridina

Inviato: 20/07/2016, 21:41
di Monica
Artic1 ha scritto:
MatteoR ha scritto:o semplicemente fertilizzi.
Che sarebbe la cosa più semplice.
:-bd

Devi solo imparare a conoscere la tua vasca e i suoi occupanti. Cerca di tenere dosaggi bassi di azoto e vai piano con ferro e rinverdente, il resto è semplice. :)
Yessssss :D

Re: nitrati a zero in vasca con Caridina

Inviato: 20/07/2016, 21:46
di cuttlebone
Monica ha scritto:
Artic1 ha scritto:
MatteoR ha scritto:o semplicemente fertilizzi.
Che sarebbe la cosa più semplice.
:-bd

Devi solo imparare a conoscere la tua vasca e i suoi occupanti. Cerca di tenere dosaggi bassi di azoto e vai piano con ferro e rinverdente, il resto è semplice. :)
Yessssss :D
Ed evita specie particolarmente esigenti in fatto di fertilizzanti ;)