Terzo mese dall'avvio, ho ancora bisogno di voi.

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Rispondi
Avatar utente
fablav
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/08/18, 14:16

Terzo mese dall'avvio, ho ancora bisogno di voi.

Messaggio di fablav » 14/01/2019, 22:09

Wavearrow ha scritto: In 1 ml di rinverdente c'é molto piú ferro di quello che pensi...... Prova a vedere cosa ti dice il calcolatore
Io direi.... Mettiamo 1 ml di rinverdente..... E il ferro se serve lo aggiungiamo piú in là..
Ho fatto i calcoli, c'è più ferro in 1ml di Rinverdente che in 7ml della soluzione del PMDD. Possibile?

Aggiunto dopo 6 minuti 22 secondi:
Ho fatto bene 10 grammi, una bustina, in mezzo litro?

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
La pazienza ha un limite. Il suo nome Oedogonium :ymdevil:

Avatar utente
Wavearrow
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 4301
Iscritto il: 21/03/17, 16:17

Terzo mese dall'avvio, ho ancora bisogno di voi.

Messaggio di Wavearrow » 14/01/2019, 22:39

:-bd

Posted with AF APP
.....prima o poi mi verrà un'idea per la firma :-??

Avatar utente
Marta
Moderatore
Messaggi: 3566
Iscritto il: 05/02/18, 10:55

Terzo mese dall'avvio, ho ancora bisogno di voi.

Messaggio di Marta » 14/01/2019, 23:38

fablav ha scritto:
14/01/2019, 22:15
Ho fatto i calcoli, c'è più ferro in 1ml di Rinverdente che in 7ml della soluzione del PMDD. Possibile?
Infatti è così. La differenza principale sta nel fatto che il ferro della cifo si può dosare separatamente dai micro del rinverdente. Ottimo per chi avesse bisogno di più ferro che micro.
La seconda differenza sta nei chelanti. Il ferro s5 radicale ha una parte libera e una parte chelata con EDDHA che ha un range di pH migliore a tutti gli altri.
Il ferro del rinverdente è chelato con EDTA che già a pH 6,5 si rompe. Perciò il ferro del rinverdente, in molte vasche è poco sfruttabile in colonna.
Questi utenti hanno ringraziato Marta per il messaggio:
fablav (14/01/2019, 23:57)

Avatar utente
fablav
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/08/18, 14:16

Terzo mese dall'avvio, ho ancora bisogno di voi.

Messaggio di fablav » 14/01/2019, 23:58

Marta ha scritto: Il ferro del rinverdente è chelato con EDTA che già a pH 6,5 si rompe. Perciò il ferro del rinverdente, in molte vasche è poco sfruttabile in colonna.
Bene io ho pH 7 quindi é precipitato sul fondo.

Posted with AF APP
La pazienza ha un limite. Il suo nome Oedogonium :ymdevil:

Avatar utente
Marta
Moderatore
Messaggi: 3566
Iscritto il: 05/02/18, 10:55

Terzo mese dall'avvio, ho ancora bisogno di voi.

Messaggio di Marta » 15/01/2019, 0:03

Sarà comunque sfruttabile dalle piante che si nutrono per via radicale. :-bd
E comunque io, almeno, il rinverdente lo uso per reintegrare i micro. Il ferro lo doso a parte (perché in proporzione lo doso più spesso)

Avatar utente
fablav
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/08/18, 14:16

Terzo mese dall'avvio, ho ancora bisogno di voi.

Messaggio di fablav » 18/01/2019, 8:54

Buongiorno @Wavearrow.
Stamattina ho visto un paio di Guppy con la respirazione un po' accelerata.
Ho subito misurato il pH ed era 6.8
Avendo KH 8 pensavo che CO2 a 45 era leggermente alta.
Per sicurezza ho provato il pH metro nella acqua San Benedetto e mi sono trovato un decimo di differenza. Quindi lo strumento non é tarato correttamente. In realtà avrei pH 6.7 e CO2 a 56.
Ho subito ridotto la CO2.
Spero di non aver fatto cavolate.
Secondo te un elettrovalvola può servire se la collego alle luci?

Posted with AF APP
La pazienza ha un limite. Il suo nome Oedogonium :ymdevil:

Avatar utente
Wavearrow
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 4301
Iscritto il: 21/03/17, 16:17

Terzo mese dall'avvio, ho ancora bisogno di voi.

Messaggio di Wavearrow » 18/01/2019, 9:15

fablav ha scritto: Ho subito ridotto la CO2.
ok
vedi che rientra tutto
fablav ha scritto: Secondo te un elettrovalvola può servire se la collego alle luci?
erogando solo di "giorno" eviti accumuli di notte ma non ti mette al riparo da eventuali eccessi durante la giornata :-?? non saprei :-? poi se non sbaglio converrebbe attivarla prima dell'accensione delle luci e disattivarla poco prima dello spegnimento delle luci ...magari un giro in tecnica potrebbe essere utile.
ho sempre pensato che un'elettrovalvola sia utile collegata ad un misuratore continuo di pH in vasche con un KH stabile ...magari mi sbaglio :-??
.....prima o poi mi verrà un'idea per la firma :-??

Avatar utente
fablav
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/08/18, 14:16

Terzo mese dall'avvio, ho ancora bisogno di voi.

Messaggio di fablav » 18/01/2019, 9:46

Wavearrow ha scritto: ho sempre pensato che un'elettrovalvola sia utile collegata ad un misuratore continuo di pH in vasche con un KH stabile ...magari mi sbaglio
Il famoso Phmetro.
Siccome ho uno scarto notte/giorno di circa 3 decimi di grado, mi sembrerebbe una spesa inutile al momento.
Ho avuto invece un problema con il rabbocco automatico.
Praticamente ho messo il sensore troppo alto e si é azionata la pompa.
Ho dovuto togliere circa 4 litri dall'acquario. Di conseguenza il KH dovrebbe essere sceso un po'.
Magari é meglio così. Questo vorrebbe dire che poi la concentrazione di CO2 non é così elevata. Magari stasera lo testo.

Posted with AF APP
La pazienza ha un limite. Il suo nome Oedogonium :ymdevil:

Avatar utente
fablav
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/08/18, 14:16

Terzo mese dall'avvio, ho ancora bisogno di voi.

Messaggio di fablav » 20/01/2019, 13:41

@Wavearrow
Giro test, parecchie carenze, e si vede.
Nitrati, fosfati a 0.
Per i fosfati cifo fosforo, ma x l'azoto?
La Ludwigia é la prima a mostrare carenze, sia nelle foglie alte che basse. Ci sono anche dei puntini chiari sulle foglie basse

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
La pazienza ha un limite. Il suo nome Oedogonium :ymdevil:

Avatar utente
fablav
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/08/18, 14:16

Terzo mese dall'avvio, ho ancora bisogno di voi.

Messaggio di fablav » 20/01/2019, 13:45

Ecco la fertilizzazione

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
La pazienza ha un limite. Il suo nome Oedogonium :ymdevil:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 4 ospiti