Alimentazione, perche varia?

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Alimentazione, perche varia?

Messaggio di zedda » 23/03/2017, 9:50

Salve a tutti :)
sentendo parlare di alimentazione varia, mi sono procurato 3 cibi diversi e anche daphnie e cyclops vivi...

Di recente sono stato dal veterinaio per il gatto e mi ha detto che per i gatti non conviene cambiare spesso cibo, anzi converrebbe usare sempre lo stesso per sempre...

Ok che i gatti non sono acquatici, pero come mai per i pesci si parla sempre di dieta e cibi diversi ogni giorno?

Se per esempio prendo un granulato completo per betta, perche dovrebbe essere incompleto?

Avatar utente
iPol85
star3
Messaggi: 561
Iscritto il: 21/08/16, 15:37

Re: Alimentazione, perche varia?

Messaggio di iPol85 » 23/03/2017, 10:37

Beh in realtà anche ai gatti tendenzialmente si cerca di "variare" la dieta. Ho da poco preso una cucciola di Ragdoll, alla quale do le stesse crocchette che dava l'allevatrice e l'umido che ogni cambio di gusto.

Al mio cane cambiavamo spesso crocchette e mai avuto un problema. Anzi, cambiandogli gusto se le gustava ancora di più. Piuttosto a me il veterinario ha sempre detto di non dare cibo nostro se era abituato alle crocchette.

In realtà nessuno ti vieta di dare sempre lo stesso cibo anche ai pesci, se è comunque un buon prodotto; variandogli però la dieta giornaliera integrando mangimi con differenti proprietà aiuterai i tuoi pesci ad affrontare una vita in vasca più salutare.

Avatar utente
Marah-chan
Moderatore Globale
Messaggi: 3297
Iscritto il: 22/01/15, 18:30

Re: Alimentazione, perche varia?

Messaggio di Marah-chan » 23/03/2017, 11:26

In realtà per i cani/gatti é un po' diverso perché ogni variante deve essere introdotta lentamente per evitare squilibri dell'alvo intestinale (Diarrea/stipsi).. ovviamente non parlo del variare semplicemente gusto di croccantini della stessa marca ma croccantini di marche/tipologie diverse.

Per i gatti poi il discorso è a parte perché tendenzialmente si cerca di non variare perché sono spesso più esigenti dei cani quindi se si trova qualcosa che a loro piace... meglio lasciargliela stare.

Per quanto riguarda i pesci tendenzialmente è difficile trovare un cibo veramente COMPLETO e di qualità quindi variando vai a sopperire tutte le eventuali mancanze di uno o di un altro, poi il vivo sarà sempre più nutriente rispetto al secco e la cosa fondamentale è variare con vegetali la cui presenza in ogni mangime è discutibile.
Questi utenti hanno ringraziato Marah-chan per il messaggio:
Jovy1985 (23/03/2017, 13:34)
“The mind is its own place, and in itself can make a heaven of hell, a hell of heaven..”
― John Milton, Paradise Lost

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Alimentazione, perche varia?

Messaggio di lucazio00 » 23/03/2017, 12:51

Dopo una settimana passata a mangiare solo spinaci come ti sentiresti? :ymdevil: :ymdevil: Come Braccio di ferro??? :ymdevil: :ymdevil: :ymdevil: =)) =)) =))
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16695
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Alimentazione, perche varia?

Messaggio di Jovy1985 » 23/03/2017, 13:35

Credo che Marah abbia spiegato abbastanza bene...per i cani si consiglia spesso un monoproteico.
Io consiglio 1 buon mangime e del vivo..stop
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Robi.c
Moderatore Globale
Messaggi: 3009
Iscritto il: 05/11/15, 23:44

Re: Alimentazione, perche varia?

Messaggio di Robi.c » 23/03/2017, 13:56

zedda ha scritto: Se per esempio prendo un granulato completo per betta, perche dovrebbe essere incompleto?
Perché semplicemente non è completo, non può avere tutto di tutti gli elementi. Ad esempio, può essere che ha tante proteine tante vitamine i giusti grassi ma pochi sali minerali. Utilizzando sempre quel cibo alla lunga avrai uno scompenso di sali minerali.
Variando invece non avrai mai carenza di qualcosa, in quanto il pesce riceve tutti gli elementi necessari per crescere in salute.
Un saluto

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Re: Alimentazione, perche varia?

Messaggio di zedda » 23/03/2017, 14:38

Ok :) avete mai registrato casi di problemi nella digestione cambiando spesso cibo?
Come per esempio avviene al mio gatto quando cambio crocchette?

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16695
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Alimentazione, perche varia?

Messaggio di Jovy1985 » 23/03/2017, 14:46

zedda ha scritto:Ok :) avete mai registrato casi di problemi nella digestione cambiando spesso cibo?
Come per esempio avviene al mio gatto quando cambio crocchette?
puoi registrare una infestazione da flagellati intestinali se si colpisce la flora batterica
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Robi.c
Moderatore Globale
Messaggi: 3009
Iscritto il: 05/11/15, 23:44

Re: Alimentazione, perche varia?

Messaggio di Robi.c » 23/03/2017, 14:55

Io mai notato nulla, certo non cambio un cib al giorno, ma ne ho 3 che coprono tutto
Ultima modifica di Robi.c il 23/03/2017, 19:38, modificato 1 volta in totale.
Un saluto

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16695
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Alimentazione, perche varia?

Messaggio di Jovy1985 » 23/03/2017, 14:56

No il problema è nella brusca variazione, non nel variare la dieta ciclicamente ;) possibile problema....
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], malt126, Waren85 e 6 ospiti