Artemie saline, consigli

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Artemie saline, consigli

Messaggio di nikoleo1234 » 04/04/2016, 13:50

Ciao a tutti l'altro giorno ero in un negozio di animali e ho trovato in svendita a 1€ delle buste di uova di artemia, non ricordo quanti grammi. Dopo aver guardato la data di scade ho deciso di prenderne una per provare. Le posso usare con i miei pesci? Dove le faccio nascere e crescere? Mai utilizzate quindi sono in alto mare

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4762
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Artemie saline, come si "usano"?

Messaggio di Nijk » 04/04/2016, 14:13

Che buste hai preso?
Sono per caso quelle gialle delle ditta Sera?
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: Artemie saline, come si "usano"?

Messaggio di nikoleo1234 » 04/04/2016, 14:14

Nijk ha scritto:Che buste hai preso?
Sono per caso quelle gialle delle ditta Sera?
Sì esatto, quella

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4762
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Artemie saline, come si "usano"?

Messaggio di Nijk » 04/04/2016, 14:36

In quella bustina ci sono sia le uova che i i sali per preparare l'acqua.
Ti preannuncio che la percentuale di schiusa non sarà molto alta con quel prodotto.

Dovresti versare il contenuto in un qualsiasi contenitore con 500 ml di acqua di rubinetto e aspettare, entro 36/48 ore cominceranno a schiudersi le uova.

Non aspettarti chissà cosa, per migliorare la percentuale di schiusa le temperatura deve restare intorno ai 25° e potresti utilizzare anche un aeratore, ma io sinceramente ne faccio a meno.

Ti passo il link su una discussione che potrebbe interessarti, riguarda un articolo che stiamo preparando per il portale sull'argomento:
Artemia salina

saluti
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: Artemie saline, come si "usano"?

Messaggio di nikoleo1234 » 04/04/2016, 14:52

Nijk ha scritto:In quella bustina ci sono sia le uova che i i sali per preparare l'acqua.
Ti preannuncio che la percentuale di schiusa non sarà molto alta con quel prodotto.

Dovresti versare il contenuto in un qualsiasi contenitore con 500 ml di acqua di rubinetto e aspettare, entro 36/48 ore cominceranno a schiudersi le uova.

Non aspettarti chissà cosa, per migliorare la percentuale di schiusa le temperatura deve restare intorno ai 25° e potresti utilizzare anche un aeratore, ma io sinceramente ne faccio a meno.

Ti passo il link su una discussione che potrebbe interessarti, riguarda un articolo che stiamo preparando per il portale sull'argomento:
Artemia salina

saluti
Ora lo leggo, ma la busta devo usarla tutta in una volta? Se si quanto si mantengono queste Artemie?

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4762
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Artemie saline, come si "usano"?

Messaggio di Nijk » 04/04/2016, 15:01

nikoleo1234 ha scritto:Se si quanto si mantengono queste Artemie?
Le larve vanno somministrate il prima possibile, più aspetti e meno senso ha darle ai pesci in quanto diminuisce il loro valore nutrizionale.

La bustina è un preparato dosato per una determinata quantità d'acqua, se è quella da 18gr va messa in 500 ml di acqua, altrimenti attieniti alle indicazioni stampate.

Le artemie schiudono in acqua salata, nel tuo caso non hai bisogno di preparare l'acqua perchè è già tutto dosato.

Ps La prossima volta che vuoi provare con le artemie fammi sapere cosa trovi perchè c'è molto di meglio in giro ;)
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: Artemie saline, come si "usano"?

Messaggio di nikoleo1234 » 04/04/2016, 22:03

Nijk ha scritto:
nikoleo1234 ha scritto:Se si quanto si mantengono queste Artemie?
Le larve vanno somministrate il prima possibile, più aspetti e meno senso ha darle ai pesci in quanto diminuisce il loro valore nutrizionale.

La bustina è un preparato dosato per una determinata quantità d'acqua, se è quella da 18gr va messa in 500 ml di acqua, altrimenti attieniti alle indicazioni stampate.

Le artemie schiudono in acqua salata, nel tuo caso non hai bisogno di preparare l'acqua perchè è già tutto dosato.

Ps La prossima volta che vuoi provare con le artemie fammi sapere cosa trovi perchè c'è molto di meglio in giro ;)
Si é quella, ma devo usarla tutta la prima volta o posso usarla in più volte?

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4762
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Artemie saline, come si "usano"?

Messaggio di Nijk » 04/04/2016, 22:34

Tutta in mezzo litro d'acqua :-h
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: Artemie saline, come si "usano"?

Messaggio di nikoleo1234 » 04/04/2016, 22:43

Quindi uso tutto una volta e quello che avanza non posso più usarlo? E' questo che non riesco a capire! tutti i 18g in una volta mi sembrano esagerati

Avatar utente
mr_ics
star3
Messaggi: 66
Iscritto il: 25/10/15, 17:00

Re: Artemie saline, come si "usano"?

Messaggio di mr_ics » 04/04/2016, 23:04

una volta schiusi i naupli non devi mica darli per forza tutti insieme.. intanto vedi quale sia la percentuale di schiusa, poi puoi sempre far crescere le artemie e avere costantemente cibo vivo. quelle appena nate son ottime per gli avannotti, per le dimensioni e perché hanno una sorta di sacco vitellino che le rende molto nutrienti, ma non é che quando crescono son da buttare; é sempre cibo vivo e per di più si riproducono

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti