Betta malato - idropisia

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Betta malato

Messaggio di Rob75 » 13/10/2015, 0:06

Eccomi per l'aggiornamento!
Oggi la situazione del pesce sembrava stazionaria :-s
bettagiorno1.jpg
Dopo il digiuno di ieri, ho provato a saggiarne l'appetito con un paio di fiocchi, ma il fatto che il pesce non reagisse neanche alla vista del barattolo mi ha acceso un campanello di allarme.
Ho provato a stuzzicarlo con un paio di fiocchi ma niente, nel frattempo si ammollavano i granuli. Per farla breve ho dovuto imboccarlo :(
Comunque staremo a vedere, per adesso l'ho sistemato così
bettavaschettag1.jpg
e sembra gradire ;)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16686
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta malato

Messaggio di Jovy1985 » 13/10/2015, 0:53

Non mi sembra malaccio :-?? Nella prima foto, sembra che sia pronto per il paradiso dei pesci....ma nella seconda, in isolamento, appare leggermente piu vitale..prosegui la cura e cambia l acqua ogni giorno, nonostante le piante.


Inviato con TapaTalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: Betta malato

Messaggio di raffaella150 » 13/10/2015, 9:52

raga io incrocio pure dita dei piedi e capelli x sto pescetto......ma mi sembra il mio Alan......pareva stare bene nella vaschetta.

unica cosa migliore è che il tuo non ha perso colore come il mio, quindi parrebbe qualcosa risolvibile....Alan aveva perso colore velocissimamente......il che indica qualcosa di fulminante, il tuo per fortuna sembra ancora molto presente a se stesso.
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10240
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Betta malato - idropisia

Messaggio di lucazio00 » 13/10/2015, 11:53

Il mangime imbevuto d'olio di arachidi aiuta in questo caso???
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16686
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta malato - idropisia

Messaggio di Jovy1985 » 13/10/2015, 12:18

lucazio00 ha scritto:Il mangime imbevuto d'olio di arachidi aiuta in questo caso???
No...perche piu che curativo, va inteso come prevenzione

Inviato con TapaTalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16686
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta malato - idropisia

Messaggio di Jovy1985 » 13/10/2015, 22:17

Come va Rob??
Cambia spesso l acqua...ti raccomando!!

Giovanni
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Betta malato - idropisia

Messaggio di Rob75 » 14/10/2015, 0:23

Eccomi qui :D
La situazione è chiaramente stazionaria, è solo il secondo giorno, ma visto quello che sta passando mi conforta già che sia ancora vivo #:-s
È ancora inappetente e devo imboccarlo io, e mangiare gli provoca molto stress, alla fine è sfinito, ma in vaschetta ho trovato delle feci, quindi credo che si tratta dei bocconcini di ieri :-bd
Oggi sono riuscito a fotografare un'escoriazione sulla schiena, tra la testa e la dorsale che c'era dall'altro ieri
bettaferita.jpg
Non so se c'entri qualcosa con l'infezione, ma più verosimilmente penso che la ferita se la sia procurata in vasca per le sue difficoltà di nuoto dovute allo stato attuale.
Jovy1985 ha scritto:Cambia spesso l'acqua
La sto cambiando una volta al giorno come mi hai detto, subito dopo averlo fatto mangiare, in modo da eliminare i residui di cibo e di medicinale. Non so se faccio bene, forse un po di antibiotico in acqua potrebbe giovargli?! :-??
Rimanendo fuori per lavoro tutta la giornata, non riesco a fare più cambi, altrimenti sarebbero troppo ravvicinati... :-s
Il contenitore dove l'ho ricoverato si sta dimostrando molto valido: l'altezza esigua gli permette di arrivare facilmente in superficie per respirare senza troppa fatica e gli permette di riposare tranquillamente.
Mi pare di aver detto tutto, altro non mi viene in mente :-?
Grazie a tutti per il supporto, incrociamo le dita ;)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16686
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta malato - idropisia

Messaggio di Jovy1985 » 14/10/2015, 0:37

È un animale favoloso Rob, complimenti! :-bd dobbiamo assolutamente salvarlo!
Quell escoriazione puo avere 2 cause: o se l è procurata lui...oppure è parassitaria..dobbiamo prenderla come ulteriore sintomo? :-? In ogni caso, tienila d occhio. In questo momento è molto debilitato...e basta niente per beccarsi un infezione secondaria proprio li.

Per il resto...stiamo andando ottimamente ;)
Evita l antibiotico in acqua. Gli eccipienti possono provocare una esplosione batterica( specie se c è glucosio).inoltre, la tetraciclina è inattivata dalla luce perche fotosensibile...non potresti lasciarlo molto a mollo. E infine...il farmaco è assorbito meglio per via orale (non nei ciprinidi).

Dopo 3-4 giorni, dovresti vedere dei miglioramenti. Intanto, il fatto che non sia ulteriormente gonfiato, mi fa pensare che l antibiotico abbia bloccato il proliferare dell infezione. Ora tocca al pesciolino :)


Giovanni
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Betta malato - idropisia

Messaggio di Rob75 » 14/10/2015, 0:57

Jovy1985 ha scritto:È un animale favoloso Rob, complimenti! dobbiamo assolutamente salvarlo!
Francamente non mi sono mai affezzionato a nessuno dei miei pesci, li adoro tutti, ma non è mai scattata la scintilla con nessuno...finora :D se riesce a farcela, questo pesciolino potrebbe rappresentare l'eccezione, sta lottando con le unghie e con i denti :-bd
Jovy1985 ha scritto:In ogni caso, tienila d occhio. In questo momento è molto debilitato...
A naso credo che se la sia procurata per sfregamento, perché da tre giorni è sempre uguale. Comunque se anche fosse così, è chiaro che in questo momento è un anello debole della sua catena difensiva #-o

Ecco cosa avevo dimenticato di chiederti: siccome se ne usa pochissimo, posso riutilizzare la capsula di antibiotico per più somministrazioni, o una volta aperta perde le sue caratteristiche? ! Prima parlavi di fotosensibilità :-? :-??
Nel dubbio, per queste somministrazioni ho usato due capsule diverse, ma se mi dici che posso prelevare la polvere sempre dalla stessa va bene!
Grazie di tutto, teniamo botta ;)
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16686
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta malato - idropisia

Messaggio di Jovy1985 » 14/10/2015, 1:02

Prendi un pochino di polvere e richiudi la capsula ;) puoi utilizzare sempre una pillola, fino a quando non si esaurisce

Giovanni
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 4 ospiti